6 Aprile 2021

Roma, tanti i possibili sostituti di Fonseca: c’è Conceiçao, ma piacciono anche Juric e Gasperini

ROMA CONCEICAO JURIC GASPERINI – A fine stagione Fonseca farà le valigie e la lista dei suoi possibili sostituti è già lunga. In pole rimangono Sarri e Allegri, ma la Roma sta pensando anche ad altri allenatori.

Leggi anche:
Roma, nervi tesi a Trigoria: Ajax ultima spiaggia per Fonseca

Roma, ecco tutti i possibili sostituti di Fonseca: Conceicao, ma anche Juric e Gasperini

Anche Conceiçao è tra i tecnici presi in considerazione dalla Roma. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, nella lista di nomi stilata da Tiago Pinto ci sarebbe anche l’allenatore del Porto. Di recente il club giallorosso ha sondato il terreno con i suoi agenti, con i quali si è parlato anche di piani per il futuro e possibili acquisti. Conceiçao non sembra voler rinnovare il contratto che lo lega alla squadra portoghese fino a giugno. Vuole prendersi del tempo per valutare con attenzione le diverse proposte ricevute. Resta in corsa anche Sarri, che accetterebbe subito qualora gli venisse presentato un progetto concreto. Anche il suo entourage si è confrontato in un paio di occasioni con il general manager della Roma. Avrebbe valutato un trasferimento nella capitale già lo scorso anno, quando però era ancora legato alla Juventus. Piacciono molto anche Juric e Gasperini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

18 commenti

  1. roberto ha detto:

    gasperini e’considerato un dio a bergamo per quale motivo dovrebbe venire a morire( calcisticamente) a roma
    concecao altro straniero altra scommessa
    juric non so pero’ a me piace

  2. Artemisio ha detto:

    Ma, eventualmente, Gasperini porterebbe anche lo staff medico?

  3. Nello ha detto:

    Subito Allegri o Sarri . ..subito sergenti di ferro ….togliere ogni alibi ai giocatori fannulloni e via Fonseca delegittimato e senza p…..

  4. lyon ha detto:

    oddio fermate Pinto non sa quello che fa
    conceisao chi era costui
    gasperini a roma durerebbe 3 mesi
    juric si bravo
    sarri non vede l’ora di tornare a napoli
    allegri magari
    ma ci vuole uno che con le palle quadrate, non ne vedo in giro

  5. Mikele ha detto:

    Gasp non si muove da Bergamo e non mi pare il caso di fare un’altra figuraccia. Juric è un ottimo profilo, ma anche De Zerbi, il solito Ranieri e coccia pelata inviso ai fanatici tottiani, ma l’unico che ci ha fatto divertire pur con qualche pecca (ma non lo assecondavano nel mercato). Sto con i piedi per terra: la chimera che prendiamo un top per vincere subito è la solita fesseria giallorossa. Non siamo una grande squadra, ma possiamo diventarlo, lavorando duramente, seriamente e nel tempo. Le grandi squadre si costruiscono pazientemente aggiungendo annualmente un pezzo di valore.

  6. valter ha detto:

    secondo me leggendo i commenti neanche Guardiola andrebbe bene….fate pace cor cervello

  7. peter rei ha detto:

    neanche Klopp servirebbe con questi giocatori. Il sergente puo’ essere pure di ferro ma se la societa’ non lo supporta…

  8. FLAVIO ha detto:

    Forse è il caso di puntare su un italiano….co sti allenatori stranieri direi anche basta…soprattutto basta coi portoghesi…Paulo Sousa ha fatto flop… Fonseca idem…vogliamo proseguire con Conceicao?

  9. mario rossi ha detto:

    Un sergente di ferro in una societa` di mer..da? E con giocatori male assortiti come quelli che ci ritroviamo? Gasperini sarebbe l’ideale, ma lui e` il re di Bergamo e li` andra` in pensione. Rovinarsi il fegato come quando e` stato all’Inter, proprio non credo gli convenga. Ma con lui, i giocatori debbono correre, correre e correre….e tirare in porta, tirare in porta e tirare in porta.

  10. D.M. ha detto:

    Alla Roma servono certezze non le solite scommesse prendere uno di questi nomi non ti cambia il livello di competitività.
    Se prendi uno tra Allegri o Sarri allenatori vincenti, quelli che urlano dalla panchina allora puoi sperare di cambiare rotta altrimenti resti un Verona o un Sassuolo qualsiasi vedi l’esperienza di Di Francesco.
    E poi c’è lui Spalletti “l’odioso” ma efficace raggiunge gli obiettivi stabiliti con il materiale che ha a disposizione vedi anche la parentesi Inter,con questa Rosa e gli inesti giusti una attaccante da 20 gol un mediano con tre polmoni e un portiere che da sicurezza si puor far bene.

  11. TifoSotto ha detto:

    1) Roberto Mancini e De Rossi vice
    2) Montella

  12. Romanista ha detto:

    L’unico allenatore in grado di incidere in maniera evidente su una squadra é Gasperini, allenatore di livello al pari di Guardiola o Klopp. Ma c’é un problema, a Bergamo i giocatori lo seguono ciecamente e lavorano e si impegnano duramente in allenamento e in partita, sempre e comunque, a prescindere.Cioé l’esatto contrario di quello che accade alla Roma. Il calciatore che gioca nella Roma guadagna tre volte piú di quello dell’Atalanta e la cosa simpatica é che quei soldi li prende comunque, qualunque sia il suo impegno o i risultati che ottiene. Il risultato di questa anomalia é sotto gli occhi dei tifosi ormai da anni. La realtá dice che per uno come Gasperini allenare la Roma sarebbe una retrocessione, dov’é adesso con qualche buon innesto in uno o due anni puntano a giocarsi lo scudetto. Noi c’abbiamo carneadi che usano gli algoritmi e pensionati a due milioni l’anno che non giocano mai o se giocano fanno danni.Tristezza. Ad maiora

  13. Giuseppuccio ha detto:

    A me piace Juric. Si può definire un allenatore italiano, pur non essendolo per la carta d’identità.
    Probabilmente l’unico profilo che possa andare bene in questa situazione

  14. Fonseca go home ha detto:

    Juric , senza se e senza ma. O meglio ancora Mancini

  15. Papa Max ha detto:

    Immagina se a Roma venisse Gasperini .. direbbe subito .. Allenamento domattina alle 8 e 30 .. coro di lamenti .. nooo .. io devo porta’ i bambini a scuola .. noooo io mi sveglio alle 8 e 30 .. nooooo io alle 8 vedo il TG che finisce giusto alle 8 e 30 …. nooooo io alle 8 e 30 vado al supermercato …. noooo io alle 8 e 30 c’ ho troppo sonno …. noooo io alle 8 e 30 voglio almeno il doppio di stipendio .. e poi li farebbe correrer, correre, correre .. e ci sarebbe l’ ammutinamento del Bounty .. piu’ o meno quello che successe all’ Inter .. magari venisse Gasperini e li facesse lavorare da veri atleti .. altro che sala video e discussione tecnico tattica sbragati sui divani dei salotti di Trigoria .. e poi fuori, sul campo, una volta fa caldo, un’ altra fa freddo, poi ci possono essere le zanzare e anche le mosche e poi la nebbia e poi starnutiscono e gli goccia il naso e .. e poi si deve smettere al piu’ tardi alle 11 e 30 max 11 e 45 che chi deve andare a prendere i figli a scuola, chi la moglie dal parrucchiere, chi la fidanzata in palestra, chi deve ritirare la Porsche dal meccanico, chi la Ferrari dal Gommista .. ma magari venisse Gasperini e li facesse correre, correre, correre .. ma andrebbero bene pure Spalletti o Gattuso o Mancini forse anche Jury .. basta che siano appoggiati dai Friedkin ..

  16. Joe ha detto:

    Con-cin-ciao ha un abbondante passato agli sbiaditi… anche no, grazie, il mondo è pieno di allenatori bravi (se dobbiamo ripiegare su un profilo “di secondo piano”, Juric tutta la vita)