25 Gennaio 2023

Roma, stallo Smalling: Pinto non rilancia

Chris Smalling andrà in scadenza a giugno e la Roma deve sistemare la situazione legata al rinnovo, la prima proposta non sembra essere andata a buon fine

Foto Tedeschi

A Trigoria, oltre al tran tran di questi giorni, c’è anche un rebus Chris Smalling. Il difensore va in scadenza a giugno, e già diverse squadre, in primis l’Inter, hanno messo gli occhi sul pilastro della retroguardia giallorossa. La prima offerta di rinnovo non sembra andata a buon fine (biennale a 2,5 milioni di euro annui), ma, riferisce Il Messaggero, Pinto non avrebbe intenzione di rilanciare e la Roma è pronta a restare sulle proprie posizioni. Il rischio è quindi un altro caso Mkhitaryan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

19 commenti

  1. loop ha detto:

    bravo pinto, così si fa, mai cedere
    foprtuna che grazie a te sono arrivati fior di campioni come celik, svilar e vina …
    mou è ancora li che ti ringrazia …
    (e tu devi ringraziare chi ti da ancora, inspiegabilmente, lo stipendio)

  2. Marco ha detto:

    Fantastico… Eh, ma daje e daje vedrai che pure Mourinho si stufa di tutta questa gestione superficiale di certe cose…

  3. gerlando ha detto:

    Idiozia
    Quanto costa andare a prendere un difensore del livello di Chris?
    Senza contare rafforzare l’Inda.
    Ma qualcuno glielo dice a Finto?
    Intervengano i Friedkin!

  4. Fabri ponsacco ha detto:

    Se si lascia andare via questo siamo dei fenomeni.

  5. Roberto ha detto:

    Fa bene a non rilanciare, l età conta , andasse dove vuole. Basta con sti capricci dei milionari!!

    • Alessandro ha detto:

      Quanti anni hanno Dzeko e MKHITARYAN?A Roberto svegliati

      • roberto ha detto:

        Era in senso ironico. Ma delle notizie dette da certi bugiardini , non ci credo. Noi pensiamo sempre che la proprietà americana, Pinto e Mou siano tre cose separate che non dialogano. E’ vero l’esatto contrario. E su Zaniolo , c’è una cosa che mi puzza!

    • Marco ha detto:

      Perdonami, ma capricci de che? Ha – giustamente! – detto che resta molto volentieri con un adeguamento pari a quello di quell’incommensurabile inetto di Mancini. Sarebbe un ‘capriccio’? A me pare la cosa più normale, ovvia, ragionevole e condivisibile del mondo. Lo farei anch’io, lo faresti tu e lo farebbe chiunque stesse ‘negoziando’ un contratto di lavoro. O no? O deve restà così, a ribasso, pe’ fa’ ‘n favore a Pinto e a te che sennò je dici che fa i capricci? Mah :’)

      • Alessandro ha detto:

        certo, salvo poi andare a prendere la stessa cifra che guadagna attualmente al milan… ma mi faccia il piacere!!!

  6. John ha detto:

    Follia, Pinto vatte a ripone.

  7. Gianni ha detto:

    Trattare Smalling così, disconoscendo la sua importanza tecnica e la sua serietà e professionalità, secondo me è pura follia. Pinto ormai di toppe ne ha inanellate troppe, vogliamo continuare a tenerlo ?

  8. Giuseppe ha detto:

    E’ assurdo che la Roma non rilanci!!! che poi neanche ci vorrebbe tanto, dato che Smalling sta benissimo a Roma ed e’ il nostro FARO in difesa!. Invece sto fenomeno gli va ad offrire addirittura meno del suo ingaggio attuale!! e non se lo merita, visto che lui e’ FORTE, il migliore difensore che abbiamo e sempre serio e professionale (a differenza di altri suoi colleghi!)..Lo capisco bene che rifiuti una riduzione…(Spero faccia parte della negoziazione partire al ribasso) Proponetegli un rinnovo di altri 2 anni almeno allo stesso ingaggio attuale, sono sicuro che accettera’!! (se non vogliamo che vada all’Inter pure lui…)

  9. tuljulien ha detto:

    ecco per me la differenza con Zaniolo è che Smalling il rinnovo se lo è strameritato sul campo. Facciamogli sto biennale e fine.

  10. mark_69 ha detto:

    CHE PINTO DEVE ANDAR VIA È ORMAI SCONTATO MA CHE FINISCA DI BRUCIARE TUTTO CIÒ CHE TOCCA È ASSURDO. FOSSI I FRIEDKIN GLI FAREI IL CONTO DELLE CAZZATE CHE HA FATTO E DEI SOLDI CHE GLI HA FATTO BUTTARE. NESSUN DS O GM AZZECCA TUTTI I COLPI DI MERCATO MA ALMENO IL 50% SAREBBE COSA GRADITA. SVILAR, CELIK, SHOMURODOV, MEITLAND NIKES, REYNOLDS ( ANCHE LUI È SUO OINTO Arriva IL 1/1/21 REYNOLDS IL 1/2/21 TRASFERMARKET DOCET)

  11. Giuseppe ha detto:

    Se mandate via Smalling ,siete incompetenti,Vergognatevi. Vale come Dibala.

  12. Geppo66 ha detto:

    Se Smalling va all’Inter, Pinto deve dare le dimissioni!!!!!

  13. Giorgione ha detto:

    Dopo Dzeko gratis, Pedro gratis Miki gratis, tutte alle dirette concorrenti dove liro vanno alla grande , anche Smalling via gratis, e forse anche Zaniolo. Tutti senza incassare un euro. Sarebbe il caso di cambiare subito il DS

  14. brunog ha detto:

    Pinto credo si stia rivelando un pessimo DS .prende cantonate a non finire , gli scarsi rimangono sul groppone e per avere nuovi devi cedere ed il bello e che nessuno li vuole ai prezzi esorbitanti ,quindi la rimissione e` automatica.

  15. giovannib ha detto:

    Se perdiamo pure Chris per un capriccio bisogna cacciare Pinto, un centrale come lui non deve correre, può fare altre 3/4 stagioni ad alti livelli. Già ci avete fatto perdere Dzeko e Mkhitaryan, che con loro ora saremmo secondi con qualche lunghezza di vantaggio, ora perdi Smalling e magari rinnovi Cristante, Pinto vai a lavorare da un altra parte, facci il favore