Incidenti e disordini prima di Roma-Slavia Praga: la ricostruzione

Marco Guerriero
27/10/2023 - 7:50

Poco prima del fischio d'inizio di Roma-Slavia Praga, si sono verificati alcuni incidenti fuori e dentro l'Olimpico: la ricostruzione

Incidenti e disordini prima di Roma-Slavia Praga: la ricostruzione

ROMA SLAVIA PRAGA INCIDENTI – Attimi di tensione nelle ore che hanno preceduto il match RomaSlavia Praga, valido per la terza giornata della fase a gironi di Europa League. Poco prima del fischio d’inizio, fuori dall’Olimpico una parte della tifoseria ospite, su 4mila in totale presenti, si è scontrata con le forze dell’ordine e ha creato disordini anche all’interno dello stadio.

Roma-Slavia Praga, scontri fuori e dentro l’Olimpico

Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, prima della partita si verificati alcuni incidenti in centro città. Alcuni gruppi di ultras cechi hanno avuto scontri con la polizia a via Cavour, a metà strada tra Termini e il Colosseo. Aggredito un gruppo di agenti, con lancio di bottiglie e bomboni, con il successivo arresto di quattro tifosi dello Slavia. Il resto dei quasi 4mila cechi ha creato disordini anche all’interno dello stadio, provando ad entrare in contatto con i sostenitori giallorossi della curva Nord. Il tutto è finito con un lancio reciproco di oggetti e a farne le spese alcuni degli steward intervenuti per riportare l’ordine all’interno dello spicchio dei tifosi ospiti.

SEGUI ROMANEWS.EU ANCHE SU INSTAGRAM!

Vedi tutti i commenti (6)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Questi se ne vanno in giro da soli x termini..Cavour..come se lo facessero fare a noi quando si va in trasferta..è che ti aspetti!

      1. no no ai destroidi allo stadio è sempre stato permesso di fare tutto.
        a noi sinistroidi invece per una vetrina rotta 10 anni di condanna.
        Ma tu che ne sai piccolo tommy.