10 Settembre 2022

Roma, si ferma Zalewski: in dubbio per Empoli. Zaniolo tenta il recupero in extremis. Si pianifica il rinnovo di Cristante

Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Foto Tedeschi

Si ferma Zalewski

Nicola Zalewski spaventa la Roma. Il giallorosso si è fermato per infortunio ed è in forte dubbio per Empoli, lunedì alle 20.45. Tuttavia, i primi esami permettono di tirare un sospiro di sollievo, perchè sembra trattarsi di qualcosa di leggero, un affaticamento muscolare nello specifico. Nei prossimi giorni però in programma ulteriori esami per scongiurare il pericolo di lesioni.

Zaniolo ci prova

Ad Empoli ma con il dubbio Zaniolo. Il 22 ci sta provando fino all’ultimo a strappare una convocazione last minute almeno per poter sedere in panchina nel prossimo match di Serie A della Roma, lunedì contro i toscani alle 20.45. La spalla non causa dolore, il tutore è stato rimosso ma il lavoro è ancora individuale. Nelle prossime ore si avrà un quadro più chiaro della situazione.

Cristante, prende forma il rinnovo

Non solo Zaniolo, sulla scrivania di Pinto c’è anche il fascicolo di Bryan Cristante. Per il centrocampista la Roma sta pianificando il rinnovo di contratto, con annesso adeguamento di stipendio. L’idea è di prolungare il contratto con il club di Trigoria fino al fino al 2026, con un ingaggio che dovrebbe arrivare ai 3 milioni di euro a stagione.

Roma a Trigoria

I giallorossi intanto, al netto degli infortuni, si sono ritrovati oggi a Trigoria per continuare la preparazione in vista della trasferta di Empoli. Come di consueto, lavoro tattico e con il pallone per gli uomini di Mourinho, che potrebbe fare qualche cambio rispetto alla formazione vista in Bulgaria. Ad esempio, possibile chance da titolare per Camara, apparso tra i più dinamici con il Ludogorets, e chissà che non trovi spazio anche Shomurodov visto che Abraham, seppure recuperato, non è ancora al meglio.

Senti chi parla…

Tra gli argomenti più chiacchierati nell’etere romano il momento non perfetto che sta vivendo la Roma, Sandro Sabatini a Radio Radio Mattino: “Alla Roma manca soprattutto l’accelerazione di Zaniolo. Matic e Cristante possono giocare se c’è in campo il numero 22, altrimenti si nota ancora di più come la squadra sia compassata. Pellegrini sembra quello che risente di più dell’assenza di Zaniolo. Insieme ad Abraham e Dybala, si compone un bel mosaico. Quando quei quattro lì giocano assieme, le difficoltà si notano meno”, e c’è chi si proietta verso Empoli, Balzani a Centro Suono Sport: “Il problema è lo status mentale di alcuni giocatori, lo risolvi non facendo giocare questi calciatori. Darei una chance a Camara e Bove. La Roma deve sfruttare un giorno di riposo in più rispetto a Fiorentina e Lazio. Mourinho si porta Zaniolo ad Empoli ma non so se giocherà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

5 commenti

  1. Oscaretto ha detto:

    Cris?Da mandare a scadenza

  2. marco65 ha detto:

    Si pianifica il rinnovo di Cristante? Ma per carità il primo ad essere ceduto deve essere proprio lui, ma poi chi se lo piglia? Lasciamolo in scadenza e poi buona fortuna a mai più vederci e grazie.
    Mai visto un giocatore più lento calcare i campi della serie A è eternamente in ritardo ad arrancare dietro ad avversari che vanno al doppio della sua velocità e ci fanno gol. E’ un inesauribile produttore di palloni persi pericolosissimi.
    Basta così.

    • Danifisarmonica ha detto:

      Ogni tanto è così, ma solo ogni tanto. Si tratta di un giocatore su cui continuare a puntare, non come titolare.

  3. Pinolo ha detto:

    Complimenti per la preparazione atletica, 4 infortuni in 4 partite

  4. La mia Roma di tanti E di MOURINHO ma non vostra ha detto:

    Rinnovo CRISTANTE A 3 MILIONI?? OGNI PALLONE PERSO PERÒ RIDÀ 100000 EURO INDIETRO?? COSÌ CON TRE PARTITE È PARI E PATTA. FORZA ROMA SEMPRE E COMUNQUE