ROMA OLIVEIRA FREITAS – Carlos Freitas conosce bene Sergio Oliveira, e non solo perchè sono entrambi portoghesi. E in più essendo stato ds della Fiorentina dal 2016 al 2019, ha familiarità con la Serie A. E ha voluto dire la sua sull’approdo del giocatore del Porto alla corte di Mourinho. Alcune delle sue parole a La Gazzetta dello Sport:

Leggi anche:
La Roma accoglie Oliveira, subito pronto per il Cagliari

Le dichiarazioni

Un centrocampista diverso da Cristante, Pellegrini o Veretout. Sergio è uno che controlla il ritmo, sa gestire la palla e non ha paura di giocarla. È forte nei calci piazzati e ha una qualità che cerca Mourinho. È un giocatore che sa gestire la pressione, cosa molto importante in una piazza come Roma. E può portare l’abitudine a vincere e la rabbia di non vincere, perché al Porto è così. Ha la personalità per giocare in ogni situazione: costruisce, aiuta, si propone sempre. A giugno lo riscatterei a 13 mln.