Foto Tedeschi

ROMA ZANIOLO – Mourinho ha già le idee chiare per domenica: Mkhitaryan, Abraham, Pellegrini e Zaniolo. Le gerarchie sono chiare e nella migliore delle ipotesi sarà questo l’attacco contro il Sassuolo. Ieri a Trigoria tutti i calciatori hanno eseguito un lavoro personalizzato, mentre da oggi riprenderanno gli allenamenti di gruppo.

Turnover in programma giovedì contro il CSKA Sofia

Mancini, scrive Il Corriere dello Sport, è stato il primo a rientrare. Sta migliorando e farà di tutto per esserci domenica sera. Shomurodov è a Roma da lunedì, Pellegrini e Bove da martedì, Calafiori, Diawara, Rui Patricio e Veretout da mercoledì. Cristante, Zaniolo, Mkhitaryan, Kumbulla e Zalewski invece sono rientrati ieri. Nicolò ha un versamento alla coscia sinistra per un colpo dubito in Nazionale, ma non dovrebbe essere nulla di grave. L’idea di Mourinho è quella di farlo giocare per poi tenerlo a riposo giovedì. Precauzione anche nel caso di Lorenzo Pellegrini. Non c’è lesione alla coscia sinistra, ma il fastidio è nella stessa zona del precedente guaio muscolare. Vuole esserci. Smalling viene da un infortunio ed è ancora in dubbio, ma anche lui è pronto a candidarsi per una maglia da titolare, soprattutto qualora Mancini venisse risparmiato contro i neroverdi. Previsto ampio turnover per giovedì sera contro il CSKA Sofia.

Leggi anche:
SOSPIRO DI SOLLIEVO PER ZANIOLO: NESSUNA LESIONE ALLA COSCIA