romanews-roma-juventus-paulo-fonseca-olimpico-panchina
Foto Tedeschi

ROMA SASSUOLO CRONACA – Finisce senza reti il match dello Stadio Olimpico tra Roma e Sassuolo. Differenza di classifica quindi invariata per le due squadre che restano ad un punto di distanza, salendo rispettivamente a 18 e 19 punti. Gara comunque abbastanza vivace dei giallorossi, che hanno anche dovuto fare i conti con alcuni episodi. Primo tempo a tratti sotto il diluvio e a ritmi bassi da parte di entrambe le squadre. Nessun tiro nello specchio della porta, qualche squillo da parte di Pedro e Mkhitaryan per i giallorossi e da parte di Locatelli e Djuricic per il Sassuolo. Finale di prima frazione concitata all’Olimpico. Pedro è stato espulso per seconda ammonizione. Nonostante i 10 uomini, Mkhitaryan aveva trovato la via del gol, però la rete è stata annullata per precedente fallo di Dzeko su Locatelli. Ed infine, dopo il duplice fischio, espulso anche Fonseca per proteste. Secondo tempo propositivo dei giallorossi, anche se con poche occasioni. Ci prova Dzeko con qualche squillo dalla distanza, poi Spinazzola che quasi non trova il gol con una deviazione di Riccardi che finisce però sul palo. I giallorossi lamentano anche un tocco di mano in area neroverde da parte di Hayan non sanzionato da Maresca. Annullato inoltre un gol al Sassuolo per posizione irregolare di Haraslin.

Dallo Stadio Olimpico Giulia Spiniello

Roma-Sassuolo, il tabellino

UFFICIALE ROMA (3-4-2-1): 83 Mirante; 3 Ibanez, 4 Cristante, 24 Kumbulla (87′ Juan Jesus); 2 Karsdorp, 7 Pellegrini (82′ Diawara), 14 Villar, 37 Spinazzola; 11 Pedro, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko (84′ Mayoral).
All.: Fonseca.
A disp.: 13 Pau Lopez, 12 Farelli, 5 Juan Jesus, 20 Fazio, 55 Darboe, 62 Milanese, 61 Calafiori, 33 Bruno Peres, 42 Diawara, 31 Carles Perez, 21 Borja Mayoral.

BALLOTTAGGI: –
INDISPONIBILI: Zaniolo (rottura del legamento crociato del sinistro), Pastore (problema all’anca), Mancini (lesione all’adduttore), Santon (problema muscolare), Veretout (problema muscolare), Smalling (infortunio al ginocchio).
IN DUBBIO: -.
DIFFIDATI: –
SQUALIFICATI: –

UFFICIALE SASSUOLO (4-2-3-1): 56 Pegolo; 5 Ahyan, 2 Marlon, 31 Ferrari, 6 Rogerio (81′ Kyriakopulos) ; 14 Obiang, 73 Locatelli; 25 Berardi, 8 Lopez (45′ Raspadori), 7 Boga (73′ Haraslin); 10 Djuricic (73′ Traoré)
A disp.: 63 Turati, 22 Toljan, 13 Peluso, 17 Muldur, 77 Kyriakopulos, 4 Magnanelli, 23 Traorè, 68 Bourabia, 27 Haraslin, 91 Schiappacasse, 18 Raspadori.
All.: Roberto De Zerbi

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: Romagna (lesione al tendine rotuleo), Consigli (virus intestinale), Caputo (problema all’adduttore), Defrel (problema fisico), Chiriches (risentimento ai flessori), Ricci (appena guarito dal Coronavirus)
DIFFIDATI: Locatelli.
SQUALIFICATI:-.

Arbitro: Maresca della sezione di Napoli
Assistenti: Meli – Pagnotta
IV: Giua
VAR: Guida
AVAR: Longo

Ammonizioni: 11′ Pedro (R), 17′ Maxim Lopez (S), 24′ Villar (R), 46′ Mirante (R), 70′ Raspadori (S), 86′ Karsdorp (R)
Espulsioni: 40′ Pedro (R), Fonseca (All. Roma)
Marcatori:

Note: Un minuto di recupero nel primo tempo. Quattro minuti di recupero nel secondo tempo

La cronaca

SECONDO TEMPO

94′ – Triplice fischio all’Olimpico.

93′ – Occasione Sassuolo. Bourabia prende il tempo ai difensori giallorossi su corner. Palla di poco fuori.

92‘ – Ibanez imbuca Borja Mayoral che prova a tenere palla ma viene braccato da due difensori avversari

90′ – Saranno 3 i minuti di recupero

89′ – Corner per il Sassuolo. Palla sul primo palo, nessuno impatta di testa. Poi Locatelli viene anticipato da Karsdorp in scivolata. Di nuovo angolo.

87′ – Cambia ancora la Roma. Kumbulla lascia il posto a Juan Jesus.

86′ – Ammonito Karsdorp per fallo su Haraslin. Punizione di Bourabia a pochi metri dall’area. Facile per Mirante.

84‘ – Cambia ancora il Sassuolo. Dentro Bourabia, fuori Obiang. Cambio anche per la Roma. Dentro Borja Mayoral, fuori Dzeko

82′ – Altro cambio Sassuolo: dentro Kyriakopulos, fuori Rogerio

82′ – Cambio Roma: fuori Pellegrini, dentro Diawara

82′ – La Roma reclama un tocco di mano in area neroverde di Ayhan su cross di Spinazzola, Maresca lascia correre.

78′ – Ammonizione per Objang per un brutto fallo su Pellegrini. Il numero 7 è visibilmente dolorante.

78′ NOOO! La Roma ruba palla, Mkhitaryan imbuca Dzeko, calcia con il mancino da posizione defilata. Il bosniaco calcia in porta, Pegolo manda in angolo.

76′OCCASIONE ROMA! Mkhitaryan va in progressione dalla sinistra e calcia sul secondo palo, tiro fi poco fuori.

74′Haraslin segna con un tiro a giro, il Var annulla per fuorigioco.

73′ – Doppio Cambio Sassuolo. Fuori Boga e Djuricic, dentro Haraslin e Traorè

72 – Dzeko dal limite dell’area cerca il secondo palo con il mancino, pallone a lato.

71′Dzeko in area imbucato da Pellegrini prova a saltare Marlon. Il difensore neroverde però non gli permette il dribbling e blocca l’azione.

70‘ – Giallo per Raspadori per un intervento su Mkhitaryan

70‘ – Palla in verticale per Boga, spinto all’esterno da Karsdorp. La palla arriva però a Locatelli, che non riesce a tenere in campo la sfera.

68′Raspadori cerca un varco in area e scarica a Djuricic, che prova a girarsi in area. Attenti Cristante e Ibanez

66′Berardi calcia la punizione con il sinistro, il pallone termina in fallo di fondo

65′ – Fallo di Dzeko su Djuricic. Maresca fischia punizione dalla trequarti.

64′Pellegrini crossa alto in area, blocca però Pegolo.

63′ – Decimo corner del match per la Roma. Ancora Pellegrini dalla bandierina. La palla gira nel mucchio, Ibanez tira di sinistro verso la porta, ancora calcio d’angolo.

60′Djuricic salta Mirante in area. Il neroverde cade a terra, tutto buono per Maresca.

59′NOO! Pellegrini apre su Spinazzola che crossa basso in mezzo ma la palla viene deviata da Ferrari sul palo, che nega il vantaggio ai giallorossi.

56′OCCASIONE Roma! Villar passa a Pellegrini che trova Spinazzola. L’ex Juve calcia sul primo palo ma Pegolo mette n angolo.

54′ – Fase di possesso palla per la Roma, Cristante cerca Dzeko con un lancio lungo ma il pallone è fuori misura.

53′Mkhitaryan si mette in proprio dopo un uno-due con Pellegrini. L’armeno calcia col destro da fuori area ma il pallone è strozzato e finisce al lato.

52‘ – Pellegrini dalla bandierina calcia dentro, la palla torna al numero 7 che crossa di nuovo, la difesa neroverde libera l’area di rigore.

51′ – Duro intervento di Obiang su Spinazzola nei pressi dell’area neroverde, solo corner per i giallorossi

49‘ – Raspadori supera Ibanez in velocità e tenta di servire Djuric in area, Mirante intercetta.

48‘ – NOO! Corner con scambio corto, Pellegrini dribbla l’avversario e pesca Dzeko con una palla morbida vicino il secondo palo. Il bosniaco non calcia con necessaria potenza

48′Pellegrini dalla bandierina corto sul primo palo, di nuovo angolo per i giallorossi.

47‘ – Spinazzola ha spazio per attaccare sulla fascia, arriva sul fondo ma Berardi chiude in angolo.

46′ – Fase di possesso palla del Sassuolo che fa girare palla, Rogerio prolunga per Djuricic ma la palla esce. Rimessa per la Roma

Cambio per il Sassuolo all’intervallo: dentro Raspadori, fuori Maxim Lopez.

Dopo l’espulsione di Fonseca è il secondo allenatore Nuno Campos a guidare la squadra dalla panchina.

PRIMO TEMPO

47′ESPULSO FONSECA! Finale di primo tempo confuso all’Olimpico. Maresca mostra il cartellino rosso anche a Fonseca, il quale al duplice fischio ha protestato per il gol annullato.

46′ – Duplice fischio all’Olimpico

46′ Mirante ammonito per proteste

45′ – Un minuto di recupero

44′ – Buca l’intervento Marlon, Dzeko mette in area per Pellegrini, libero, che non calcia. La palla finisce sui piedi di Mkhitaryan che spiazza il portiere e segna. Ma il gol è annullato per precedente fallo del bosniaco su Locatelli.

43′ Pellegrini crossa nel mucchio, a vuoto Kumbulla. La recupera Villar sulla respinta del Sassuolo.

42′ – Incursione di Spinazzola che cerca un compagno in area, pallone deviato in corner.

40′ – Dopo l’espulsione di Pedro la Roma ha cambiato modulo ed è passata al 3-5-2

40‘ – ESPULSO PEDRO!Kumbulla perde palla, Pedro rincorre Maxim Lopez e lo atterra per fermare la ripartenza. Maresca estrae il cartellino giallo, il secondo per lo spagnolo che deve abbandonare il campo. Roma in 10

38′ – Cambio gioco di Locatelli per Berardi che affronta Spinazzola ma poi si libera del pallone. La Roma si chiude e Sassuolo costretto a ripartire dalle retrovie.

36‘ – OCCASIONE ROMA! Pedro aggancia e con un numero si libera nello stretto, poi scarica su Dzeko, che apre per Villar. Il pallone finisce a Spinazzola che a sua volta pesca Pedro, che calcia ancora alto sulla traversa.

35′Pellegrini pesca Pedro con un lancio da centrocampo, lo spagnolo a tu per tu con il portiere del Sassuolo calcia fuori. L’ex Barça era però in fuorigioco.

33′ – Corner per la Roma. Batte Pellegrini che crossa sul primo palo, Berardi spazza via.

32′ – Occasione Sassuolo. Djuricic liberato davanti alla porta spaventa la Roma, ma Mirante ci mette una toppa. Posizione dubbia del serbo.

30‘- Pellegrini dalla bandierina mette in area, pallone che finisce sui piedi di Pedro. Lo spagnolo però calcia alto.

30′ – Corner per la Roma sugli sviluppi di una rimessa laterale.

29‘ – Villar apre su Spinazzola che ha campo, cerca la sterzata ma dopo un uno-due con Villar viene chiuso da Berardi

27′Locatelli calcia forte con il destro, ma la palla finisce alta sopra la traversa

26′ – Fallo di Kumbulla su Djuricic, punizione potenzialmente pericolosa per il Sassuolo al limite dell’area giallorossa.

24′Ibanez si allunga il pallone e lo perde, Berardi parte a campo aperto, Villar costretto ad un fallo da ammonizione.

23′ Boga scappa a Karsdorp sulla sinistra, il neroverde crossa ma non trova nessun compagno in area.

23′– Superata la metà del primo tempo, ancora nessun tiro nello specchio della porta da parte delle due squadre.

22′ – Fallo a favore della Roma. Objang commette fatto su Villar pressando lo spagnolo nei pressi dell’area giallorossa

19′NOOOOO! Pellegrini dalla bandierina trova Dzeko di testa. Il bosniaco, completamente libero, non inquadra la porta e spedisce alto

18‘ – Spinazzola crossa in area, Rogerio svirgola e regala alla Roma il primo corner della partita per i giallorossi

18‘ – Maxim Lopez prende il giallo per simulazione in area di rigore giallorossa

15‘ – Dzeko verticalizza per Karsdorp che ha campo libero ma il passaggio indietro dell’olandese non è preciso e non arriva a Mkhitaryan

14‘ – Si fa vedere in attacco il Sassuolo, tiro potente di Locatelli dalla distanza. Il pallone termina fuori, Mirante era però sulla traiettoria

11 ‘ Ammonizione per Pedro per un intervento scomposto che ha fermato la ripartenza del Sassuolo

10′ – Cavalcata di Spinazzola sulla fascia che crossa per Dzeko, pallone deviato da Ahyan che finisce sui piedi di Pedro. Lo spagnolo tira, ma para il portiere.

9′Karsdorp cerca la verticalizzazione per Dzeko, il bosniaco la mette in area per Mkhitaryn ma l’armeno viene anticipato.

7‘ – Ibanez sulla pressione di Berardi cerca il lancio lungo per Dzeko, ma il pallone è fuori misura.

6′NOOOO!. Mkhitaryan entra in area e calcia da posizione defilata con il sinistro, palla che termina a lato.

5′ – Il Sassuolo detta il gioco, poi la Roma recupera e Mkhitaryan e Spinazzola costruiscono l’azione. Prima fase di possesso palla prolungata per la Roma.

3′Rogerio prende il fondo in velocità, ma un intervento di Karsdorp manda il pallone in fallo laterale.

2′ – Fa girare palla la Roma, anche se la sfera scorre con non troppa facilità sul terreno bagnato.

1′ – Primo pallone giocato dal Sassuolo, che costruisce l’azione dalle retrovie. Subito uno scatto di Djuricic, ma lo anticipa Mirante in uscita.

1′ – Inizia il match, giallorossi in campo con la terza maglia

Il pre partita

Ore 14.58 – Le formazioni di Roma e Sassuolo

Ore 14.37 – Meteo non ottimale allo Stadio Olimpico. I giocatori effettuano il riscaldamento sotto il diluvio. I teloni sul terreno del gioco sono stati rimossi alle 13.40. Si confida nella tenuta del campo.

Ore 14.

Ore 14.29 – I giallorossi iniziano il riscaldamento sotto la pioggia dello Stadio Olimpico, a circa mezz’ora dal fischio d’inizio

Ore 14.02 – La Roma rende nota la formazione ufficiale che scenderà in campo contro il Sassuolo

Ore 13.50 – La Roma è arrivata allo Stadio Olimpico

Ore 13.41 – Il Sassuolo rende nota la formazione ufficiale

Ore 13.38 – Angelo Mangiante, giornalista di Sky Sport, rende nota la formazione ufficiale dei giallorossi.

Dove vederla

Romanews.eu vi terrà aggiornati sul match tramite i canali social (Facebook, Twitter e Instagram), oltre a fornirvi la cronaca live del match sul sito. Interviste, foto, video e notizie sempre in tempo reale su Romanews.eu. Roma-Sassuolo sarà trasmessa dalle 15 di domenica 6 dicembre in diretta streaming su Sky, sul canale Sky Sport 202, con la telecronaca di Federico Zancan e il commento tecnico di Fernando Orsi, con il pre partita che inizierà alle 14 nel contenitore Sky Calcio Show. La sfida sarà visibile poi in diretta streaming su Sky Go, su smartphone e tablet, oltre che su pc e notebook, scaricando l’app oppure collegandosi al sito ufficiale tramite browser. Un’altra opzione è rappresentata da Now Tv, servizio di streaming live e on demand della tv satellitare.

I precedenti

Quello di oggi sarà il confronto numero 15 in Serie A tra le due squadre. Il Sassuolo ha perso otto partite contro la Roma in campionato: soltanto contro la Juventus ha registrato più sconfitte (10). Gli emiliani hanno vinto contro i giallorossi solo nella gara di ritorno della Serie A 2019/20: completano il bilancio otto successi della Roma e cinque pareggi.

38 Commenti

  1. Sassuolo,Bologna,Atalanta Cagliari….anno nuovo Sampdoria , Crotone….partite facili e pretendiamo il massimo bottino,in attesa che i Texani facciano i primi “botti” al mercato di gennaio.

  2. Diawara, l’idolo dei P-boys, finalmente ha trovato lo “spazio” adatto a lui. Cento volte meglio “brufolo” Villar. E gennaio si avvicina…

  3. Mi piacerebbe vedere qualche tiro in porta
    O stiamo giocando contro il Barcellona??
    Spinazzola e klasdrop non indovinato manco x caso un cross.
    Ma in allenamento che fanno ??

  4. un degli altri residui moggiani decide di cercare di rovinare il campionato della Roma, ma sono complottista io. ogni fallo nostro un giallo. i 2 a Pedro c’erano, ma se ammonisci ad ogni gamba tesa, lo fai anche quando vedi il fallo di Locatelli, per esempio. me raccomando, domani attaccate la Roma e non l’arbitro… daje Roma!

    • ora, dati tutti gli interventi del var, perchè “falloddemano” diventa “dovemo fa le sostituzioni, ma proprio mo!”? guardavo la partita senza telecronaca, con le voci dal campo: l’espulsione di Fonseca è fantasia vera. me so immaginato Guida al var che dal microfono urla a Maresca “capolavoro…”. Pedro andava espulso, e le ingenuità di un 32enne fanno girare, tutto il resto dell’arbitraggio è ai limiti dell’inverosimile. Lo stesso identico fallo per noi è giallo, per loro è parte del gioco, fino alla clamorosa mossa di mma di Obiang sul fantascientifico Lorenzo Pellegrini dominatore. dopo il Napoli a cena a seguire la merenda in Romania, recuperando neanche gli spicci in terra, figurati le forze… in 10 scherzi il Sassuolo.. ma manco rigore. dopo tutto quello schifo. ricordo a tutti che dopo il Parma, che ho detto che ero felice che Cristante e Mayoral m’avessero smentito, sono stato crtiticato per averli criticati (?), dopo Napoli, che io ho detto che era una partita ingiocabile, tiro a bersaglio sulla Roma… i tifosi…

  5. Non si tira in porta, squadra e allenatore che contro il Sassuolo vanno in difficoltà
    Il solito Dzeko,e una squadra che dimostra tutti i suoi limiti di qualità e di testa.
    5/6 posto.

    • se tu giochi anche solo scapoli-ammogliati come Pellegrini stasera (finchè uno che fa mma ha fermato l’ennesimo controllo a seguire fenomenale, ma quello mica era rosso, se je rompi un piede vale contro la Roma) te prendo in quadra sempre

  6. Come al solito Pellegrini deve stupire,invece di tirare in porta,cerca un improbabile passaggio.Qualcuno spieghi a Pedro quali sono i falli da ammonizione.Fonseca invece di prendersela con l’arbitro,se la prenda con i suoi calciatori.

  7. Il Sassuolo una squadretta viene a dettare legge a Roma!!
    Poi L arbitro ci mette del suo
    E Fonseca senza personalità che attende il Sassuolo per fare contropiede!!
    Un allenatore imbarazzante da cacciare subito

  8. ogni volta che i fredkin sono allo stadio per la roma si fa dura …
    poi quell’incapace di fonseca ci mette del suo
    per finire il sassuolo dimostra come si fà a vincere : comprare giocatori è inutile … il mercato va fatto mirato su chi ti può far vincere 😉

  9. Il genio prima vuole la palla , e ricevuta come fosse un rigore in movimento , Enstein che fa ? non tira , come era giusto, ma la rimette alla caxxo di cane in mezzo al mucchio.Se ci fosse stato anche Mirante era goal. Giocatore sopravvalutato , e ridicolo.

  10. la differenza fra una squadra di CAMPIONI (Il sassuolo) ed una squadra RIDICOLA (la roma)
    unica cosa positiva : l’espulsione di fonseca, spero che per almeno 10 giornate stia lontano dal campo (sarebbe la notizia più bella per la roma)

  11. Se c’era una squadra che meritava di vincere era la Roma. Peccato per l’ingiustissima infeiorità numerica e per la sfortuna. Secondo me la nostra rete è stata annullata ingiustamente, mi sembra che Dzeko tocchi il pallone prima di colpire l’avversario. Considerato l’arbitraggio e tutte le assenze non mi sento di rimproverare nulla a nessuno, hanno fatto il massimo. Villar e Pellegrini mi sono piaciuti al centro del campo, fermo restrando che non sono fenomeni (il primo vedremo in futuro, il secondo senz’altro no).

  12. Mister i cambi si fanno per vincere, inserire e mayoral prima e farlo giocare insieme dzeco no. Ma che ne vuoi sapere tu.
    La lentezza di alcuni i giocatori nel riprendere il gioco è stata imbarazzante.
    Ricordo che giocavamo contro il Sassuolo, no il real.
    È chiaro che i giocatori sono bolliti.
    Ma bollite sono proprio le idee del mister.

  13. per me oggi un grande passo avanti rispetto a Napoli, anche sotto di un uomo per 50 min di fronte ad un buon avversario – che aveva vinto in tutte le trasferte fino ad ora – la squadra non si é disunita ed ha provato a vincere fino alla fine, mostrando gli attributi che erano mancati totalmente a Napoli.
    Dite quello che volete ma per me Pellegrini oggi ottimo, migliore in campo insieme a Villar, Spina e Ibañez.

    PS. Sarebbe ora che gli arbitri smettessero di provocare spudoratamente come ha fatto oggi Maresca, lo spettacolo ne beneficerebbe senza dubbio.
    SEMPRE FORZA ROMA

  14. Quanti laziali incresciosi su questo sito…
    C’era rigore per mani in area del Sassuolo e espulsione per fallo su Pellegrini: la partita era finita li.
    Errori su errori dell’arbitro, quasi tutti contro la Roma, arbitro che sin dai primi minuti s’e’ visto che era venuto all’olimpico a fare il “protagonista”
    Per il resto, abbiamo giocato in 10 per 50 minuti su un campo infame e non se n’e’ accorto nessuno.
    Chiaramente, i gol si devono fare, i tiri vanno messi in porta non a lato.
    Ma oggi se c’era una squadra che meritava di vincere era proprio la Roma.
    Finiamola di dire panzane.

  15. Arbitraggio scandaloso c era il rigore per netto fallo di mano e l espulsione per obiang abbiamo dominato in 10 contro la 4 in classifica e meritavamo la vittoria.per gennaio serve come il pane un regista e un terzino destro che puo fare anche il sinistro e il ritorno del faraone .

  16. Dimenticavo… ma quelli del var?… dove stavano? Rigore per il fallo di mano ed espulsione per l’entrata bruttissima su Pellegrini…

  17. ma quanti criticoni (o laziali mascherati) scrivono su questo sito? Come si fa a criticare la Roma e Fonseca dopo una partita come questa. Un secondo tempo esemplare, contro tutte le avversità (arbitro). fatela finita e tifate la Roma, altrimenti ritornate da dove siete venuti. Daje Roma

  18. Arbitraggio scandaloso. Il nostro goal era regolarissimo perché Dzeko fa fallo quando ormai il difensore aveva buttato la palla. E’ un fallo che non si fischia. Ottima prestazione generale della squadra, senza l’espulsione sono convinto che avremmo vinto tranquillamente 2 o 3-0.

  19. Ciao a tutti e complimenti per chi fa osservazioni e critiche e perde tempo pur non avendo visto (palesemente) la partita, o essendo (palesemente) di altre squadre o non seguendo (palesemente) questo campionato. Complimenti per la perseveranza e il coraggio.
    Sassuolo mai sconfitto in trasferta e terzo in classifica. Subito forse un tiro in porta. In 10 contro 12 (l’arbitro nrd). Direzione solo una. Rigore clamoroso non dato all’82 esimo.
    Senza smalling , Mancini , veretout , con dzeko morto , Pellegrini morto, ibanez quasi. E parlate ancora ? C avete coraggio! Purtroppo a Roma anche per questo non si vincerà mai nulla, perché le guerre invece di farle contro gli altri le fate contro la Roma! Beati voi!

    Ps mi fa ridere da morire quello scienziato che dice “qusndo i friedkin stanno allo stadio la Roma va male” 🤣
    Ma se ha perso solo 1 partita quest anno (a Napoli) ! Ahahahaha 🤣🤣 hai tutta la mia ammirazione sei unico!

  20. Ps.
    Ve darei quel genio di Conte che sta ammazzando il campionato col la sua corazzata. Come tutti quelli che quando si parlava di pioli dicevano che era un pippone!
    Intenditori di altri tempi.
    Ma me sa anche di altri sport!
    Forza roma e a tutti voi, che natale vi porti una bella fi.. a per fare una chiattella.. così fate qualcosa de bono. Forse .. 🤣🤣

Comments are closed.