ROMA SAMPDORIA ROCCHI – La Commissione arbitrale presieduta da Rizzoli non condivide la scelta di Rocchi. Come riferisce Sky Sport, al 54′ di Roma-Sampdoria era stato inizialmente concesso un rigore ai blucerchiati dall’arbitro Irrati per un contatto tra Manolas e Ramirez. Poi l’addetto al Var ha richiamato il direttore di gara all’on-field review, dopo il quale la decisione è stata ribaltata. Al di là della consistenza del rigore, l’approccio non deve essere quello di fare una sorta di moviola a questo tipo di episodi ma di rivederli solo quando si tratta di sviste evidenti.

17 Commenti

  1. La commissione presieduta da Rizzoli ha rilasciato un comunicato scritto ? Altrimenti i giornalisti di Sky sport possono dire quello che vogliono così come fanno il più delle volte !

  2. Al di là della consistenza del rigore, l’approccio non deve essere quello di fare una sorta di moviola a questo tipo di episodi ma di rivederli solo quando si tratta di sviste evidenti.
    Non mi trovo d’accordo. La consistenza del rigore è fondamentale. Se uno si butta in area e il var permette di capire che non è rigore, lo si usa, anche se si tratta di “moviola”, sennò a che serve?
    (considerando che pure così non si riesce a togliere “tutti” i dubbi, visto che ieri ho letto di gente che considerava quel rigore là sacrosanto)

  3. E soprattutto invece questa è stata la prima volta che ho visto il VAR utilizzato come dovrebbe: l’arbitro nel fischia, controlla la correttezza della sua scelta, e grazie allo strumento tecnologico decide.
    Il resto sono chiacchiere, della discrezionalità me ne sbatto, se al posto dell’arbitro ci fosse un robot sarebbe ancora meglio. Sono tutti pagliacci, passano il tempo a difendere il diritto all’interpretabilità, alla zona grigia, all’inganno. Maledetti.

  4. Rizzoli spieghi a cosa serve la VAR e perché mai venga usata con tanta soggettività. Mi sembra che sia uno strumento mal sopportato dagli arbitri, dai designatori, dai calciatori…Detto ciò, i due rigori di ieri erano sicuramente più evidenti di queli assegnati contro in precedenza, senza ricorrere alla VAR!

  5. Daccordo con tutti voi. Ha fatto bene l’arbitro ad andarlo a rivedere e avremmo accettato qualsiasi decisione. L’importante e che il direttore di gara possa riconsiderare le proprie decisioni per gli episodi importanti. I protocolli VAR devono essere rivisti in questo senso

  6. Una svista più evidente di quella.
    Irrati è una brava persona seria e onesta e si è corretto.
    La var va usata come l’ha usata ieri Irrati altrimenti non avrebbe senso pagare 8 arbitri a gara.

  7. perchè una considerazione simile non è stata fatta ad esempio dopo il fallo su Perotti in Roma Inter dello scorso anno o dopo Roma Fiorentina (Olsen-Simeone) della scorsa giornata?

  8. ma chi rocchi (volutamente minuscolo) quello che un famoso 5 ottobre regalò 2 rigori inesistenti e un goal in evidentissimo fuorigioco ad una squadra a strisce a caso di torino ?
    (per correttezza, nella stessa gara, anche un rigore inesistente alla Roma a causa di una punizione inesistente)
    ….la cosa non me sorprende affatto !

  9. ma del fallo di mano evidentissimo non se ne parla????? prima dato e poi rivisto ..tiro da fuori area da 10 metri palla deviata dalla porta…?!?!

  10. Sono sicuro che se al VAR ce stava Orsato, avrebbe confermato il calcio di rigore e questa precisazione da parte di questa fantomatica Commissione Arbitrale non ci sarebbe stata.

    Ma per caso è intervenuta pure sulla decisione dell’addetto al VAR in occasione del rigore assegnato al Milan?

Comments are closed.