1 Settembre 2022

Roma, salta l’affare Kluivert in Premier League. Tiago Pinto cerca una nuova soluzione

Tra Roma e Fulham sembrava tutto fatto. Ora il GM giallorosso dovrà trovare una soluzione last minute

Foto Tedeschi

Un calciomercato dalle mille emozioni quello che ha vissuto la Roma quest’estate. L’ultima in ordine di tempo riguarda sicuramente la situazione legata a Justin Kluivert. Il futuro dell’attaccante olandese è un grosso punto interrogativo, soprattutto dopo il fallimento della trattativa tra i giallorossi e Fulham.

Il futuro di Justin Kluivert

Come riporta l’edizione odierna di Repubblica, infatti, il calciatore classe ’99 non aveva i requisiti minimi per ottenere il permesso di lavoro in Inghilterra, viste le restrizioni post Brexit. La Roma era all’oscuro di queste difficoltà burocratiche ed era stata sollecitata dal club inglese solo negli ultimi giorni, con l’intento di far luce sul precampionato del calciatore olandese vissuto da esubero, assente nel ritiro portoghese dopo un infortunio.

La mancata operazione è un danno anche dal punto di vista economico: la trattativa, infatti, avrebbe portato nelle casse dei giallorossi circa 10 milioni ma adesso l’ingaggio del giocatore, da 6 milioni lordi annui, continua a pesare sul bilancio della società.

Ora c’è da capire quale destino attenda l’ex Nizza. Prima del Fulham, c’erano stati interessamenti anche da parte di Sassuolo, Sampdoria, Galatasaray, e Sporting. Tutte squadre che Kluivert ha rifiutato per poter giocare in Premier League.

Per questo motivo i rapporti tra la Roma e il giocatore sono molto tesi. Ma tempo e margine per una soluzione last-minute ci sono, attesi sviluppi nelle prossime ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

7 commenti

  1. Gianni ha detto:

    Praticamente, se una squadra della “perfida Albione” vuole comprare uno sconosciuto dalla serie B per fare un investimento ,non lo può fare… Mi sembra molto contorto il ragionamento. Ovvero ,questo farà lievitare i prezzi per altri giocatori di livello.. es: Zaniolo , te lo vendo a 70 milioni… È proprio roba da inglesi!

  2. simonsaved ha detto:

    Ma non lo sapevano anche 2 mesi fa che non poteva giocare in premier League? Sia entourage del giocatore, che fulham, che Roma? Magari non si fissava di voler giocare in premier visto che non ha i requisiti. Vorrei sapere i requisiti di Scamacca, Casadei e altra gente cercata in premier…

  3. elconde ha detto:

    Roba da dilettanti, i requisiti per andare a giocare in Premier sono molto chiari. Non solo, così ti sei fatto “certificare” che il giocatore è scarso. A proposito: ma dove sono quelli che dicevano che era da Pallone d’oro?

  4. Rizietto ha detto:

    6 ml l’anno.. come cazzo se fa

  5. Sergio ha detto:

    Sono regole che hanno fatto infuriare il direttore sportivo