27 Giugno 2022

Roma, ritirata la partecipazione al trofeo Gamper: il Barcellona pronto a intraprendere vie legali

ROMA TROFEO GAMPER – La Roma inizia a pensare a come prepararsi al meglio per farsi trovare pronta per l’inizio del campionato previsto per il 13 agosto. Proprio per questo motivo, tramite un comunicato ufficiale il club giallorosso ha reso noto che la formazione di José Mourinho non parteciperà al trofeo Gamper a Barcellona. Di seguito il testo integrale:

“L’AS Roma comunica di aver ritirato la propria partecipazione al Trofeo Gamper, previsto a Barcellona il 6 agosto 2022. La decisione deriva dalla necessità di modificare la pianificazione delle amichevoli estive, al fine di creare le migliori condizioni possibili di lavoro, in vista della prossima stagione, per la Prima Squadra maschile e per quella femminile del Club.  Entrambe le squadre proseguiranno il proprio percorso di preparazione attraverso altri impegni, meno impattanti sotto il profilo degli spostamenti, che saranno comunicati non appena definiti. Si ringrazia per l’invito il FC Barcellona, a cui il Club augura un buon proseguio di preparazione estiva.”

La risposta del Barcellona

Il Barcellona ha risposto al comunicato della Roma con una nota ufficiale. Di seguito il testo integrale:

“FC Barcelona comunica che l’AS Roma ha deciso di rescindere, unilateralmente e senza giusta causa, il contratto firmato da entrambe le parti per il Trofeo Joan Gamper che si sarebbe dovuto disputare il 6 agosto al Camp Nou, in un’unica edizione che ha riunito la prima maschile e quella femminile squadra. Il Club sta già lavorando per trovare un nuovo rivale per l’edizione di quest’anno. Nelle prossime 24 ore verrà attivata la restituzione della quota dei seggi già acquisiti e ci teniamo a precisare che la sospensione di queste partite è stata dovuta a circostanze esterne al FC Barcelona, ​​per volontà esclusiva dell’AS Roma. L’Area Legale del Club sta studiando le opportune azioni per reclamare dalla squadra italiana i danni che questa decisione inaspettata e ingiustificata potrebbe causare all’FC Barcelona e ai suoi tifosi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.