24 Gennaio 2023

Smalling, no alla proposta di rinnovo della Roma

Iniziate le trattative per rinnovare il contratto a Chris Smalling, ma l'inglese non ha intenzione di abbassarsi lo stipendio

Foto Tedeschi

La Roma sta provando a blindare Chris Smalling. L’inglese è il pilastro della difesa giallorossa e Tiago Pinto sta cercando una soluzione per rinnovare il contratto al numero 6. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, Smalling non accetta di abbassarsi l’ingaggio, ed ha infatti già rifiutato l’offerta proposta dalla Roma, che non arriva ai 2,5 milioni attuali che Chris percepisce attualmente. Inter e Juventus alla finestra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 commenti

  1. Marco65 ha detto:

    Ma ha stra sacrosanta ragione, ma che dirigenza abbiamo?
    Ai migliori gli chiediamo di abbassarsi lo stipendio e agli scarsi facciamo contratti faraonici.
    Siamo veramente un caso limite di gestione di una società, dovremmo essere seriamente studiati da qualche esperto del settore per capire il motivo di strategie cosi prive di logica.

  2. pupi73 ha detto:

    zaniolo non gioca e quando gioca incide poco o niente e chiede almeno 4 milioni.
    Smalling gioca e incide e gli vengono proposti meno dei 2,5 che guadagna ora. Un mondo al contrario

  3. nessuno ha detto:

    Mah un altro caso ?
    Tutti appresso alle sirène del nord

  4. fv ha detto:

    ecco fatto, complimenti!! Ora la difesa rocciosa ce la possiamo scordare, ridicoli!! L’importante era riempire di soldi certi scarsoni ben noti

  5. giovannib ha detto:

    Non fate i ragosei, rinnovate il contratto a Karsdorp e non a Smalling? Per risparmiare un paio di milioni poi vi tocca spenderne 15 per comprare un centrale sensato, oppure indebolire la squadra. Va bene fare i duri ma bisogna anche fare le cose con un pò di cervello santa miseria, già ci avete fatto perdere Dzeko Mkhitaryan e poi? Poi pretendete che l’allenatore faccia le magie facendo giocare Bove Volpato Tahirovic ecc magìe che per inciso sta già facendo ma non tirate troppo la corda

  6. Marco ha detto:

    Non scherziamo, eh… Smalling si tiene, gli fate il biennale che gli farebbe l’Inter e si tiene (altro che rinnovo a Mancini!)

  7. CAP ha detto:

    Mancini e Cristante rinnovati con aumento, El Shaarawy e Smalling ce li facciamo scappare?
    Siamo alla follia…

  8. nercervellosololaroma ha detto:

    sempre che sia vero…

  9. John ha detto:

    Proposta incomprensibile dato il valore del giocatore e dalle proposte della solita inter.

  10. Sergio ha detto:

    Sarebbe saggio e giusto quantomeno pareggiare la proposta dell’inter. È assurdo che a cristante e mancini prendono di più di Smalling.

  11. Giorgione ha detto:

    Bisognerebbe cambiare DS , visti gli acquisti da lui fatti e le perdite di giocatori a Zero Euro ed i mancati rinnovi dei migliori giocatori

  12. Giorgione ha detto:

    Bisogna cambiare il DS

  13. Federico ha detto:

    Se Smalling – a fronte di un’offerta di riduzione del contratto dopo le due stagioni fantastiche che sta conducendo con Mourinho – dovesse andar via, T. Pinto dovrebbe dimettersi.

    Rinnovare Mancini e Cristante a quelle cifre, ben superiori, e considerare Smalling inferiore è un errore imperdonabile.

    La stessa questione Zaniolo è legata a queste dinamiche, Smalling e Zaniolo erano i primi rinnovi da fare.

    Il primo dovere di un direttore dovrebbe essere rinforzare la rosa e non gli avversari gratis come ha fatto Pinto con Dzeko, Mkhtaryan e Smalling.

    Domanda a Pinto: come mai Smalling ha mercato e Mancini e Cristante non li vuole nessuno, visto che quegli ingaggi poi sono una spesa assurda, sono fuori mercato?

    Come mai? Forse uno Smalling non si trova sul mercato così facilmente?

  14. poli ha detto:

    a 33anni, quanto 2,5 bastano anche 2