25 Maggio 2022

Roma, Pinto: “La prossima stagione miglioreremo. Abbiamo preso Mourinho, quindi vogliamo vincere”

Foto Tedeschi

ROMA FEYENOORD INTERVISTE – Tutte le dichiarazioni del gm giallorosso in occasione di Roma-Feyenoord, match valido per la finale di Conference League

Pinto dopo la partita a Sky Sport

In campo vanno i giocatori ma c’è dietro la società. Siete al centro di un progetto che decolla?
“Questo è un premio soprattutto per i Friedkin che hanno portato un altra mentalità. Il merito è tutto di Mourinho.”

Ora ci si può aspettare di più?
“Ho capito che non si può non parlare di mercato. Ma miglioreremo tranquilli. Abbiamo portato Mourinho, quindi vogliamo vincere. Se non volevamo farlo avremmo preso qualcun altro.”

Il tuo lavoro ti ha portato a prendere Abraham che ha segnato 27 gol
“Lui ha una qualità ed una potenzialità che gli permette di fare di più. Può diventare uno dei migliori. Ha fatto bene ma sono sicuro che può fare di più.”

Pinto a Sky Sport

Si dice che i manager devono essere sempre freddi. E’ così?

E’ chiaro che l’emozione è molto grande, cosa si prova ad arrivare in finale per questa squadra e questa città. Ma la finale si vince con la testa. Vogliamo vincere anche per tutti i tifosi che durante la stagione ci hanno dato un sostegno importante. E’ una finale, siamo tutti tesi fino a quanto l’arbitro fischierà.

Ieri Friedkin al gala dell’Uefa ha detto che questo ‘è un punto di partenza’, cosa significa?
“Dico la verità: arrivare alla fine della stagione con dei dubbi sul progetto della Roma è strano. Abbiamo portato Mourinho, fatto 55 partite e siamo migliorati, la nostra strada e chiara e sappiamo quello che vogliamo fare. Nei prossimi due anni vogliamo giocare altre finali”.

Cosa significa per voi?
“Al di là dei risultati ho sentito che la squadra è cresciuta tanto, anche come struttura e organizzazione. Siamo fiduciosi di portare più gioia ai tifosi nei prossimi due anni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. alberto ha detto:

    vedremo, ma questa è una vittoria di allenatore per primo e squadra poi non tua, quindi ora svegliati e chiedi al presidente giocatori di livello per vincere ancora.