19 Settembre 2022

Retroscena Pellegrini, in campo nonostante un problema al flessore. Nazionale in dubbio

Lo Special One in conferenza stampa spiega il problema che ha avvertito il capitano

Foto Tedeschi

Come affermato dallo stesso José Mourinho nel post partita di RomaAtalanta, match in cui i giallorossi sono usciti sconfitti, il capitano Lorenzo Pellegrini aveva accusato un problema al flessore durante il riscaldamento. Come Dybala, dunque, il numero 7 non era al 100%. A differenza dell’argentino, però, il centrocampista ha stretto i denti ed è sceso in campo per 90 minuti. Il classe ’96, inoltre, è stato convocato da Mancini in Azzurro per gli impegni di Nations League. I medici della Nazionale sono stati informati, e a breve decideranno il da farsi.

“Se Paulo avesse giocato sarebbe stato diverso. Ma lui non ha giocato. Chi è sceso in campo ha giocato in maniera sufficiente a vincere facile. Purtroppo non abbiamo segnato e per questo abbiamo perso. Non mi piacciono gli zero punti, ma mi piacciono il gioco e lo spirito. Abbiamo anche un problema con Pellegrini al flessore, che sullo 0-1 non è voluto uscire e da capitano è rimasto fino alla fine per aiutare. Questo è un altro problema per noi. Vedremo se questi 15 giorni saranno sufficienti a recuperare Pellegrini e Dybala”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

6 commenti

  1. Cris ha detto:

    Pellegrini ha avuto un occasione d’oro ma in alcuni frangenti arriva troppo molle sul pallone vuole sempre piazzarla ma a volte serve cattiveria.

  2. Giorgio ha detto:

    Se veramente Pellegrini ha continuato a giocare da strappato, allora Mourinho è un allenatore veramente mediocre.
    Fossi in Bove o Camara a gennaio chiederei la cessione immediata.
    Se tu di Bove non ti fidi o non ci credi, Veretout non lo devi mai vendere, se Camara lo prendi gli devi dare fiducia e farlo giocare.
    O vogliamo fare tutto il campionato con Matic e Cristante, due doppioni messi uno sopra l’altro.
    Sbrighiamoci a mandare via questo ex allenatore vecchio nel suo modo di pensare calcio anche a costo di mettere quello della primavera.
    Oggi il Monza con l’allenatore della primavera ha battuto la Juve.
    Il calcio è cambiato c’è il nuovo che avanza, meglio un allenatore giovane con idee, fresche, che un vecchio matusalemme in panchina

  3. marco65 ha detto:

    Ma perchè Pellegrini non ha riposato contro l’Helsinki???
    Forse perchè era un’occasione comoda per far gol?
    Abbiamo preso Camarà per cosa? Bove poi deve giocare molto di più.
    Cristante Matic incompatibili doppioni centrocampo lentissimo e inefficiente.

  4. marco65 ha detto:

    Se Pellegrini è un grande giocatore De Nadai era Pelè.

  5. Gianni ha detto:

    Infortunato o no il risultato non cambia sempre evanescente. Mourigno e ora che si liberi dell’idea che la Roma non può giocare senza pellegrini mancini e cristante, spesso giocatori regalati all’avversario