23 Luglio 2022

Roma, oggi il test contro il Nizza. Per Dybala solo panchina, Abraham caccia al primo gol

La Roma scenderà oggi in campo per l'ultimo test in terra portoghese

Continua la preparazione della Roma in vista dell’inizio del campionato che per i giallorossi è previsto per il 14 agosto in trasferta contro la Salernitana. Oggi alle 20 (ore italiane) la squadra di José Mourinho scenderà in campo contro il Nizza per l’ultimo test in terra portoghese.

Ultimo match in Portogallo

Mentre a Roma è scoppiata la Dybala-mania ad Albufeira l’esordio dell’argentino procede con più cautela, si legge sul Messaggero. Il motivo è legato perlopiù alla prudenza di Mourinho. Il tecnico non vuole correre rischi. I problemi muscolari di Calafiori e il ko di Darboe (lesione al crociato), rientrati in anticipo in Italia, lo hanno turbato.

Il campionato è lontano 22 giorni, altre amichevoli non mancheranno (Tottenham, Ascoli e Shakhtar). La stagione non si decide questa sera in un’amichevole contro il Nizza. L’attaccante quindi sederà in panchina.

José oggi si augura di vedere dei miglioramenti sia sotto l’aspetto della condizione atletica che su quello della tattica dopo la sconfitta contro lo Sporting Lisbona. In questi giorni Mou ha lavorato molto su Celik che è sembrato non proprio a suo agio nel difendere a tre.

Da rivedere anche la coppia Matic-Cristante: la sensazione è che un giocatore più dinamico vicino ad uno dei due garantirebbe maggiore fluidità in fase di non possesso quando i due, se presi in velocità, vanno in difficoltà. Col Nizza probabile spazio dal 1′ per ZalewkiSmalling KarsdorpAbraham – dopo l’assist del provvisorio 2-2 a Pellegrini – è ora alla ricerca del primo gol stagionale.

Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, Dybala avrebbe dovuto giocare 15-20 minuti nella ripresa ma ci sono le possibilità che lo Special One alla fine decida di preservare la Joya, che finora ha fatto solo tre allenamenti con il gruppo giallorosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.