18 Novembre 2022

La Roma non molla Frattesi: ora Pinto valuta una contropartita da inserire

Dopo aver accarezzato il sogno nell'ultima sessione estiva, per Davide Frattesi c'è ancora la possibilità di sbarcare nella Capitale: ecco la strategia della dirigenza giallorossa

La dirigenza giallorossa continua a monitorare il centrocampo. Tra tutti i nomi che sono stati fatti per coprire quella zona, quello di Davide Frattesi sembrava il più vicino. La trattativa, che si era sviluppata durante l’estate, non è andata in porto. Adesso, però, i discorsi tra Roma e Sassuolo potrebbero riaprirsi.

Frattesi, la Roma prova a proporre delle contropartite

In una recente intervista Davide Frattesi aveva dichiarato: “Quando la Roma nel 2017 mi cedette, ci rimasi male. In estate intravedevo la possibilità di tornare a casa: i romani sono molto legati alla propria città“. Dopo essere stato ad un passo dal ritorno in Capitale quest’ultima sessione estiva, c’è una nuova possibilità.

Come riporta Il Tempo, la società capitolina non ha mai abbandonato l’idea di un suo eventuale acquisto. Il centrocampista azzurro, attualmente in forza al Sassuolo, è in cima alla lista dei desideri di Tiago Pinto: i colloqui con il direttore Carnevali, infatti, non si sono mai interrotti. La Roma continua a controllare il 30% del suo cartellino e vorrebbe sfruttare questo sconto. Il Sassuolo sarebbe disposto a lasciarlo partire anche a gennaio, visto l’interesse crescente del Brighton di De Zerbi.

Le due parti potrebbero ragionare sulla possibile formula di acquisto: un prestito con obbligo con magari l’aggiunta di qualche giovane. Ecco che allora si fanno largo, di nuovo, i nomi di Edoardo Bove e Cristian Volpato. Il primo è chiuso a centrocampo e non gioca quasi mai, con Dionisi potrebbe trovare maggiore spazio. Il secondo, invece, è alla ricerca delle definitiva consacrazione, e chissà che non possa arrivare proprio con il club neroverde. Ragionamenti ancora embrionali che comunque i due club stanno affrontando.

In questa prima parte di campionato Frattesi ha confermato ancora di più la sua forza anche agli occhi di Mourinho. 15 partite e 4 gol con un apporto in termini di dinamismo e intensità che sarebbero oro colato in un centrocampo come quello della Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. Fra ha detto:

    Aridanghete si diamo i nostri due migliori giovani per un buon giocatore! Ma perché non dargli crisantemo o Mancini ! Bove è vicino al lecce cmq !

  2. Vincent Vega ha detto:

    Volpato e Bove di sicuro non sono pronti oggi per essere utili alla causa giallorossa. Qualora Frattesi fosse profilo di livello adeguato (e non lo so, non lo conosco) benissimo inserire i giovani nella trattativa. Aggiungo che pensare che una squadra accetti di valorizzare i tuoi ragazzi senza ricavarne un’utilità è abbastanza illogico. Accettabile la formula della percentuale sulla futura rivendita (che mi pare ci sia per Frattesi)