ROMA MOURINHO – Il maxischermo è la principale novità portata da Mourinho a Trigoria, almeno tra quelle visibili. I suoi match analysis proiettano le immagini, riprese dal drone che sorvola il campo e selezionate con l’allenatore portoghese, per dare direttive tattiche alla squadra. Succede spesso prima di una seduta, ma a volte anche in corso o alla fine della stessa.

Intensità alle stelle e niente esercizi ‘a secco’

Come scrive La Gazzetta dello Sport, sono questi due gli aspetti nuovi della pre-season della Roma, oltre all’intensità con cui Mourinho vuole che si lavori in ogni esercizio. La filosofia di Mou è proprio questa, lavorare forte con il pallone, senza esercizi «a secco». È il metodo della periodizzazione tattica, che ha lo scopo sostanzialmente di tenere i giocatori sempre in una fase di resistenza allo sforzo fisico. Oggi, alle 18.00, è in programma l’amichevole con la Ternana. Zaniolo e Smalling, se staranno bene, possono essere considerati a tutti gli effetti due nuovi acquisti. Mayoral sembra davvero in palla, ma in questo inizio ha sorpreso l’approccio del giovane Zalewski.

Leggi anche:
ROMA, ICARDI IL SOGNO DI MOURINHO. MA PUO’ ARRIVARE SOLO SE PARTE DZEKO