Roma, Lukaku verso l’addio. Già due nomi sul taccuino per sostituirlo

Valerio Bottini
28/03/2024 - 7:07

Il belga è arrivato in prestito secco dal Chelsea, che per cederlo a giugno chiede una cifra che difficilmente i giallorossi potranno permettersi di sborsare

Foto Romanews.eu
Roma, Lukaku verso l’addio. Già due nomi sul taccuino per sostituirlo

CALCIOMERCATO ROMA ATTACCANTI – Le probabilità che nella prossima stagione Romelu Lukaku vesta una maglia diversa da quella della Roma sono piuttosto alte. Il belga è arrivato in prestito secco dal Chelsea, che per cederlo a giugno chiede una cifra che difficilmente i giallorossi potranno permettersi di sborsare. Ecco quindi che la dirigenza inizia a guardarsi intorno sul mercato.

Da Abraham a Lucca e Ekitike, le soluzioni tra presente e futuro

Il futuro di Lukaku è sempre più lontano dalla Capitale, a causa dell’eventuale riscatto dai ‘Blues’ (43 milioni), del super ingaggio (7,5 più uno di bonus), dell’età che avanza (30) e del ritorno di Tammy Abraham, ormai recuperato, scrive La Gazzetta dello Sport. In attesa delle sfide decisive di aprile per la Champions, la Roma non sembra nelle condizioni al momento di acquistarne il cartellino, senza più peraltro gli sgravi del Decreto Crescita. E si prepara ad un più probabile addio al belga, nella prospettiva di ripartire con la nuova riorganizzazione dei Friedkin dall’inglese e da almeno un talento tra quelli più seguiti negli ultimi mesi: da Hugo Ekitiké, 21, francese del Psg, con cui il club giallorosso ha un rapporto privilegiato dopo le operazioni Paredes, Wijnaldum e Sanches, a Lorenzo Lucca, 23, dell’Udinese, in prestito dal Pisa.

Big Rom, tentazione Arabia?

Lo sprint per la Champions e l’Europa League costituiranno l’ennesimo proscenio su cui il centravanti salirà, perché prima di lasciare il club Lukaku vorrebbe regalare ai tifosi romanisti, in ogni caso, qualcosa per cui essere ricordato. E tutte le volte che riapre il suo trolley in giro per l’Italia e l’Europa, del resto, qualche gol o colpo ad effetto Big Rom lo tira fuori sempre. Martedì, a chi dopo la partita della nazionale gli ha chiesto: “Voleva stupire qualcuno dopo essere tornato in Inghilterra per la prima volta da quando è in prestito alla Roma…?”, lui ha risposto con un sorriso: “Dovresti chiederlo al Chelsea…”. Già. Il club che deciderà il suo futuro, vendendolo a chi potrà acquistarne il cartellino.

Ed ecco che, se non ci saranno colpi di scena in chiave giallorossa in caso di Champions (con cui il club si garantirebbe 40-45 milioni e un indotto maggiore da sponsor e incassi), la nuova destinazione più probabile per il belga è l’Arabia Saudita. A meno che ad inserirsi clamorosamente la prossima estate nei giorni caldi di mercato non sia un altro club italiano, in cui magari potrebbe sedersi in panchina Antonio Conte, che per Lukaku stravede. Variabili su variabili. Ma se è ormai certo che le strade di Big Rom e della Roma si divideranno, è anche vero che lunedì il centravanti sarà pronto a riprendersi la scena a Lecce. Un gladiatore con la valigia in mano.

Vedi tutti i commenti (1)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...