Foto Tedeschi

ROMA EMPOLI – Tammy Abraham ha collezionato una specie di record, ed è il numero dei pali colpiti. L’attaccante inglese ha perso il conto ormai dei legni che si sono frapposti tra lui e il gol, ma non sarà questo a fermarlo. L’ex Chelsea contro l’Empoli avrà ancora l’opportunità di tornare a gonfiare la porta, e la Roma si affida al suo centravanti.

Leggi anche:
Roma-Empoli, l’Olimpico straripa: aperto ai giallorossi anche il settore ospiti

L’Empoli è un’occasione

Probabilmente ci avrebbe tenuto a lasciare il segno nel derby, ma Tammy, durante la stracittadina, si è dato da fare (16 passaggi riusciti, 2 passaggi chiave, 2 recuperi), ma non ha avuto un pomeriggio facile in termini di feeling con la porta, sottolinea Il Messaggero, visto che non ha concluso neppure una volta. Ma quello è un match da lasciare rapidamente alle spalle. Molto diverso il discorso contro lo Zorya, dove Abraham in 10 minuti ha trovato un gol e, ancora, un palo. In generale, però, l’inglese, rispetto ad alcuni colleghi, giunge poche volte al tiro (10 tiri in 6 match). Il classe ’97 è un attaccante che gioca anche per la squadra, e segnare non è stato mai un problema per lui, che conta 94 reti in 217 match. Probabilmente deve solo trovare le condizioni ideali, anche con l’aiuto dei compagni, tutti uniti verso un progetto comune di crescita. Domani contro l’Empoli, comunque, può essere già l’occasione giusta.