La Roma riprende la marcia in campionato dopo l’Europa League contro il Livorno allo Stadio Olimpico. Ranieri schiera il centrocampo a rombo con Faty dal primo minuto nell’inedita posizione di trequartista. In difesa ritorna la coppia Mexes-Burdisso, Menez e Vucinic in attacco. Si accomoda in tribuna Pizarro. Il cileno a Romanews.eu: “Ho un problema alla schiena”. Accanto a lui anche Artur e soprattutto Totti.
 
TABELLINO Roma-Livorno 0-1
 
MARCATORE: 40′ pt Tavano (L)
 
ROMA: Doni; Cassetti, Mexes, Burdisso, Riise; Taddei (19 pt Pit), De Rossi, Perrotta; Faty (13′ st Baptista); Menez (1′ st Guberti), Vucinic;A DISP.: Lobont, Andreolli, Brighi, OkakaALL.: Ranieri
 
LIVORNO: De Lucia; Perticone (25′ pt Galante), Knezevic, Miglionico; Raimondi, Moro, Pulzetti (19 st Benussi), Bergvold (20′ st Filippini), Pieri; Candreva; Tavano.A DISP: Marchini, Cellerino, Diniz, Lucarelli, ALL.: Cosmi.
 
ARBITRO: Russo di NolaASSISTENTI: Pirondini-MaggianiQUARTO UOMO: Calvarese
 
NOTE: Espulso il portiere De Lucia (L) per somma di ammonizioni al 19′ st. Ammoniti Pulzetti (L) all’8′ st e Cassetti (R) al 21′ st. recupero. primo tempo 3, secondo tempo 4
 
LA FOTOCRONACA (AGGIORNA LA PAGINA)
 
SECONDO TEMPO:
 
1′ Guberi sostituisce uno spento Menez. la Roma abbandona il robo per passare al 4-2-3-1.
1′ Proprio Guberti entra in area dalla sinistra, galante va a chiudere, l’esterno affretta il tiro, palla al lato di poco.
 

 
2′ Angolo di Guberti, corss verso il secondo palo, Burdisso prende il tempo al proprio marcatore, da due passi mette al lato di testa.
3′ Pieri innescato da Pulzetti entra in area da sinistra, palla indietro, cassetti allontana male con il tacco, pallaa Bergvold che di sinstro caclia fuori sul secondo palo.
5′ Anora Guberti, servito da De Rossi parte da sinistra, si accentra e calcia, palla debole fuori oltre il palo lontano.
5′ Guberi crossa verso Vucinic anticipato dall’uscita di De Lucia, il pallone esce dal’area e finisce sui piedi di De Rossi che tenta da fuori, pallone altissimo.
9′ Guberti da sinistra dopo un’azione tutta prima serve Vucinic solo al centro. Il montenegrino manca totalmente un pallone solo da spingere dentro.
10′ Pioggia di fischi per Vucinic dalla Curva Sud. Mirko arriva sul fondo un minutio dopo l’errore clamoroso sotto porta ma calcia su De Lucia.
12′ Ancora Vucinic, stavolta da sinistra, ingresso in area e conclusione che si stampa sul palo prima di uscire sul fondo. I tifosi non gli perdonano la sovgliatezza e l’errore sotto porta: per lui fischi ad ogni tocco del pallone.
13′ Baptista prende il posto di un Faty troppo timido. Roma che cambia ancora modulo: 4-4-2.
18′ Guberti punta la difesa avversaria, chiuso da tre uomini cerca splendidamente Taddei. Il brasiliano, anzichè calciare al volo controlla , poi conclude sul fondo.
 

 
19′ De Lucia viene amonito per perdita di tempo. Meno di 10 secondi e il portiere calcia in curva un pallone da rinviare. Seconda ammonizione e Livorno in dieci, costretto a sostituire Pulzetti con il secondo portiere Benussi. Il portiere espulso esce inveendo e calciando in Monte Mario un pallone. Un tifoso scende le gradinate per dirgli qualcosa.
19′ Ranieri manda in campo Pit per Taddei.
25′ Perrotta nel tentativo di recuperare il pallone commette fallo su Filippini. I due discutono animatamente, deve intervenire l’arbitro Russo. 
Vucinic al limite cerca lo spazio per il tiro, poi si ferma e mette dentro un pallone per nessuno. Il pubblico lo becca sonoramente.
30′ Raimondi di testa alza troppo un corner di Tavano. Palla fuori.
31′ Cassetti riceve al limite dell’area avversaria e tenta il tiro, palla fuori di poco.
32′ Guberti si sposta a destra con Pit a sinistra.
 

 
32′ Baptista affonda centralemnte, Miglionico lo stende. Punizione da posizione centrale intorno ai 25 metri dalla porta di Benussi.
33′ Baptista batte il calcio da fermo conquistato poco prima, palla che supera la barriera ed esce di un nulla alla sinistra di Benussi.
35′ Cross di Pit dalla sinistra, De Rossi di testa fa la torre per Baptista, il brasiliano tenta la sforbiciata acrobatica, palla altissima.
36′ Moro finisce addosso a Doni con entrambi i piedi dopo un contropiede sciupato dagli uomini di Cosmi. Necessario l’intervento della barella, dopo qualche istante il portiere si rialza e può continuare.
40′ Guberti da destra a sinistra per Pit che tocca al limite dove Baptista è solo. Il brasiliano piazza il destro che però finisce addosso a Vucinic a centro area.
 

 
42′ Cassetti dal verice detro dell’area avversaria, cross verso il centro dove mexes stacca più in alto di tutti, pallone sopra la traversa.
43′ Durissima la contestazione della curva Sud alla squadra.
44′ Benussi travolge Baptista sulla linea di fondo. Solo corner, cenno di assenso da parte della Bestia. Sugli sviluppi del corbner Mexes gira debolmente di sinitro sul secondo palo. Benussi para.
45′ Guberti batte un calcio di punizione dalla destra,la difesa amaranto allontana.
45′ Quattro minuti di recupero.
 

 
45′ Allo scadere del novantesimo Totti e molti altri tifosi lasciano l’Olimpico.
48′ La Roma conquista un calcio di punizione nella trequarti aversaria, pallone al vcentro, serie di deviazioni, alla fine Perrotta da due passi calcia di destro, sembra fatta, Benussi si supera.
49′ Fischio finale di Russo. Livorno batte Roma all’Olimpico 1-0. econdo K.O. consecutivo in campionato per la squadra di Ranieri. L’Olimpico sommerge di fischi la squadra.
 
 
 
PRIMO TEMPO:
 

 
 1′ La Roma in tradizionale divisa giallorossa attacca da curva Sud verso curva Nord. Livorno in completo bianco con pantaloncini  e inserti amaranto.
4′ Menez triangola con Vucinic e cerca la conclusione da fuori. Palla abondantemente alta
6′ Mexes lancia per Vucinic che entra in area di rigore da sinistra. Il pallone è lungo, De Lucia lascia sfilare, Vuvcinic finisce a terra. Nulla di fatto.
7′ candreva prova a trovare spazio a sinistra, tenta il cross che Riise chide in corner.
7′ candreva dalla bandierina per Perticone, Doni blocca.
8′ la la Roma prova il contropiede, Vucinic per Menez che da sinistra vorrebbe il cambio di gioco verso destra, palla direttamente al portiere avversario.
 

 
11′ Menez si libera a destra, entra in area, ma, attaccato da due uomini, tenta più volte il dribbling perdendo il pallone.
12′ Percussione centrale di Vucinic, ingresso in area, ma al momento del tiro arriva la chiusura di Knezevic che rimane a terra dolorante.
15′ Raimondi da destra cerca Candreva al limite dell’area romanista, tiuro ribattuto dalle maglie strettissime della difesa
17′ Candreva apre sulla destra verso Raimondi che dal centro tenta il cross, Burdisso di petto chiude all’altezza del dischetto.
17′ Dopo l’ennesimo intervento troppo molle di Vucinic il pubblico rumoreggia sugli spalti.
18′ Brgvold prova la conclusione dal fuori, pallone che esce al lato lontanissimo dalla porta di Doni
19′ Lancio lungo di Perrotta verso Taddei che in posizione defilata in area di rigore tenta l’aggancio che non riesce, palla sul fondo.
19′ Menez dopo aver perso il pallone sulla sinistra lo recupera all’altezza del lato corto dell’area di rigore, punta due avversari, li salta con un numero, Raimondi lo stende.
20′ Calcio di punizione dal lato corto dell’area di rigore sulla sinistra, Riise centra per Burdisso che cerca il colpo di tacco, il pallone carambola su Faty ed esce sul fondo.
 

 
22′ Perrotta va a sistemarsi sulla trequarti, Faty si sistema a sinistra nel rombo di centrocampo
22′ Vucinic prova a sfondare a sinistra, tenta l’incursione in area palla al piede, Perticone chiude accompagnandolo a fondo campo. Poi il difensore è costretto a farsi curare a bordo campo per un pestone sulla mano destra.
23′ De Rossi inventa per Riise che a sinistra è solo. Ingresso in area da posizione defilata e cross basso. perrotta solo al centro colpisce a botta sicura, miracolo di De Lucia con i piedi.
26′ Menez chiuso al limite dell’area, il pallone schizza verso Riise che da fuori prova il bolide di sinistro, palla alta
27′ Sulla destra va via Taddei che centra in area. Perrotta non arriva, Vucinic gira di piatto trovando la schiena del neo entrato Galante
30′ Taddei batte un calòcio di punizione dalla destra, Faty prolunga di testa all’altezza del primo palo, Perrotta sul secondo non arriva in allungo.
32′ Tavano mette giù il pallone al’altrezza del vertice destro dell’area di rigore romanista. Controllo e tiro su cui chiude Cassetti.
33′ Spazi chiusi nella metà campo del Livorno, la Roma fatica a sfondare palla a terra. Poco margine per gli inserimenti di Perrotta e i tagli di Vucinic e Menez. Ritmi molto bassi dopo oltre mezz’ora della prima frazione.
35′ Pulzetti tenta la voleé di sinistro da fuori, palla lontanissima dalla porta della Roma.
40′ GOL DEL LIVORNO. Pieri va via a sinistra, arriva sul fondo e tocca all’indietro dove arriva Tavano, destro di prima intenzione sul primo palo e palla in rete per il gol del’ex dell’attaccante.
 

 
42′ Cori di contestazione contro Rosella Sensi.
45′ Vucinic raccoglie un pallone vagante al limite dell’area avversaria, tenta il destro sul palo vicino, da Lucia chiude in angolo.
46′ Brusio prolungato del pubblico quando Vucinic rinuncia a rincorrere un pallone forse troppo lungo
48′ Vucinic prova la punizione da oltre 20 nmetri, conclusione debole e centrale che de Lucia blocca sotto la traversa senza particolari problemi.
48′ L’arbitro Russo fischia la fine del primo tempo. L’Olimpico fischia la squadra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here