Foto Tedeschi

ROMA LECCE CRONACA – Torna il sereno all’Olimpico dopo il brivido iniziale. La Roma aggancia i quarti di finale di Coppa Italia, dove Mourinho ritroverà la ‘sua’ Inter. Il Lecce la sblocca con l’ex di turno, Calabresi, sugli sviluppi di un corner. I capitolini inizialmente subiscono il colpo. Ruggisce lo stadio che chiede a gran voce una reazione. La squadra di Mou ingrana la marcia e trova il pari con Kumbulla, sempre su corner, sul finire del primo tempo. Mourinho inserisce poi Mkhitaryan e Zaniolo, e la partita cambia volto. Pochi secondi dopo palo del 22, che cerca la via del gol in tutti i modi, poi sfodera uno splendido tacco per Abraham che ne approfitta e deposita un destro chirurgico. Chiude il match Eldor Shomurodov dopo uno splendido assist di Mkhitaryan. Nel frattempo, il Lecce era rimasto in 10 per doppia ammonizione di Gargiulo. I Friedkin in tribuna tirano un sospiro di sollievo e segnano la data dei quarti di finale sul calendario.

SEGUITE CON NOI IL MATCH CON IL COMMENTO LIVE DI ROMANEWS SUL NOSTRO CANALE TWITCH

SECONDO TEMPO

91′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

90′ ALTRO MANCINO DI ZANIOLO! Di nuovo fuori, sfortunatissimo il 22.

88′ – Splendido cambio di gioco col contagiri di 30 metri di Zaniolo sul petto di Zalewski in area, che serve Mkhitaryan, il tiro dell’armeno finisce fuori.

86′ – 🔁 Cambio Roma: Zalewski per Abraham.

86′ – Insiste Zaniolo, che si ritaglia lo spazio per il destro, ma il tiro è centrale.

83′Ibañez sembrava avere qualche problema, ma si rialza e torna in posizione. Intanto si scalda Zalewski.

81′ – 🟡🔴⚽️⚽️⚽️ GOOOOOL ROMAAAAAAA SHOMURODOOOOOOV!! Grande palla volante di Mkhitaryan ad aprire per l’uzbeko che rientra e libera il destro, tris capitolino!

79′ – Tiro al bersaglio di Zaniolo contro il Lecce, il suo mancino sfiora di nuovo il palo.

78′Zaniolo prova la ripartenza in solitaria ma viene fermato dalla difesa pugliese.

76′ – 🟨 Ammonito anche Abraham.

74′ MKHITARYAN SI DIVORA IL TRIS! Contropiede micidiale della Roma in tre contro tre con un uno-due Zaniolo-Mkhitaryan, tocco di ritorno per l’armeno davanti l’area, il suo destro termina fuori.

73′ – Il Lecce, in inferiorità numerica, prova a ricostruire dalle retrovie

70′ – 🟨 Secondo ammonito per i giallorossi, Ibañez prende il giallo per intervento su Olivieri.

69′ – Serie di imprecisioni per i giocatori della Roma, poi Viña prova a far partire Shomurodov, ma la palla è troppo lunga.

68′ – 🔁 Ultimo cambio Lecce: Bjorkengren per Helgason.

67′ Zaniolo ancora col mancino! Gabriel per la terza volta gli nega il gol, e Abraham non approfitta della ribattuta corta.

64′ – 🔁 Cambio Roma, Shomurodov per Felix. Per il Lecce Faragò per Listowski.

64′ GABRIEL ANCORA SU ZANIOLO! Il suo missile mancino viene parato dal portiere el Lecce.

62′ – 🟥 ESPULSO GARGIULO! Doppio giallo per intervento su Zaniolo, Lecce in 10.

59′ – 🟨 Ammonito Gargiulo per intervento irregolare su Abraham.

56′– Spinge ora la Roma con Karsdorp in grande anticipo che pesca Zaniolo che lascia sul posto il difensore e serve un ottimo pallone in area, ma non ci sono compagni pronti.

55′ – GOL CONVALIDATO.

55′ – Check del Var in corso per possibile fuorigioco di Abraham.

55′ – 🟡🔴⚽️⚽️⚽️ GOOOOOL ROMAAAAAA ABRAHAAAAAAAM!! Splendido tacco di Zaniolo che lascia scorrere per il destro micidiale di Tammy.

51′ – La Roma riparte in tre contro tre con Viña che tarda però il passaggio e si incrocia con Felix, che era in offside.

49′ – La Roma prova a ricostruire dalle retrovie e fa girare palla alla ricerca degli spazi giusti.

47′ – Il Var lascia correre, solo corner per la Roma.

46′ – Check del Var in corso per potenziale calcio di rigore. Gendrey però resta a terra.

45′PALO DI ZANIOLO! Il 22 si fa 30 metri di cavalcata e lascia partire un mancino che si stampa sul palo dopo il tocco del portiere. Sfortunata la Roma.

45′ – Si riparte.

🔁 All’intervallo cambi per la Roma, Mkhitaryan, Viña e Zaniolo per Pérez, Niles, Veretout-
🔁 Per il Lecce dentro Lucioni per Dermaku, Coda per Di Mariano

PRIMO TEMPO

49′ – Termina il primo tempo.

47′ – Il gioco riprende e Kumbulla torna in campo.

46′ – 🟨 Ammonito Di Mariano per intervento in ritardo su Kumbulla, che resta a terra dolorante. In campo lo staff medico.

45′ – Saranno 2 i minuti di recupero.

45′Listkowski prova il destro da fuori, Rui Patricio vigila sulla traiettoria della palla.

43′ – 🟨 Ammonito Helgeson per anticipo su Sergio Oliveira.

42′ – Ottimo anticipo di Niles che stava per lanciare un contropiede, ma l’imbucata per Felix viene intercettato.

40′ – 🟡🔴⚽️⚽️⚽️ GOOOOOL ROMAAAAAA KUMBULAAAAAAAAAA!! Il difensore trova il gol del pari su corner dopo sponda di Abraham e risponde a Calabresi.

38′ – Contropiede Roma con Felix che cerca di allargare per Pérez, Di Mariano interviene in copertura in corner.

37′ – 🟨 Primo giallo in casa Roma, ammonito Felix per intervento su Calabresi.

35′ – Buon uno-due tra Felix e Abraham ma il portiere anticipa l’inglese in area.

33′ Ibañez rimedia una punizione tra centrocampo e trequarti, Oliveira sul punto di battuta.

32′ – Buon recupero palla della Roma che alza i giri del motore, il lancio in profondità per Abraham di Oliveira è però troppo sul portiere.

32′ – Anche Carles Pérez tenta la soluzione da fuori, ma il suo mancino è altissimo.

30′ – Ancora ci prova Felix! Stavolta col destro da posizione defilata, ancora murato.

28′ – Doppio corner per la Roma, che però non crea pericoli ai pugliesi.

26′ CHANCE ROMA! Grande taglio di Felix su assist di Abraham, il suo colpo morbido viene deviato in corner.

25′ – Ancora i pugliesi che tentano l’offensiva, ma Barreca prova un lancio lungo che si perde nel nulla.

22′ – Possesso palla del Lecce con la Roma che non alza il pressing e fatica a trovare le giuste geometrie.

20′ – 🔁 Subito un cambio forzato per il Lecce: Gabriel per Bleve.

19′Pérez prova a mettersi in proprio e rispondere a Calabresi, il suo tiro viene però murato.

16′ – Il Var convalida il gol.

14′ – ⚽️ Gol Lecce. Calabresi la sblocca su corner, ma l’arbitro chiama offside. Check del Var in corso.

13′ – Rischia la Roma con Gargiulo che si inserisce e prova il mancino, deviato in corner.

12′ – 🟨 Primo giallo del match. Listkowski interviene duro su Maitland-Niles.

10′ – Altra iniziativa della Roma con Abraham che prova un uno-due con Pérez nei pressi dell’area, ma il pallone di ritorno dello spagnolo non è preciso.

9′ – Prima chance Roma! Veretout si trova il pallone sul destro e prova il tiro da fuori, palla alle stelle.

7′ – Il Lecce prova ad affacciarsi dalle parti di Rui Patricio, ma la difesa della Roma è attenta.

5′ – Ottima apertura di Maitland-Niles in contropiede a lanciare Karsdorp sulla fascia, il suo filtrante per Abraham in area viene però intercettato.

3′ – Tanto possesso palla per i padroni di casa, che però non trovano spazio.

1′ – Parte subito forte la Roma con Oliveira che disegna gioco, ma viene fermato in maniera irregolare.

1′ – ⏱ Si comincia.

Roma-Lecce, il tabellino

UFFICIALE ROMA (4-2-3-1): 1 Rui Patricio; 2 Karsdorp, 24 Kumbulla, 3 Ibañez, 15 Maitland-Niles (45′ Vina); 17 Veretout (45′ Zaniolo) 4 Cristante; 11 Perez (45′ Mkhitaryan), 27 Oliveira, 64 Felix (64′ Shomurodov); 9 Abraham (86′ Zalewski).
A disp.: 87 Fuzato, 63 Boer, 5 Viña, 59 Zalewski, 77 Mkhitaryan, 14 Shomurodov, 22 Zaniolo, 52 Bove, 74 Oliveras, 75 Keramitsis, 62 Volpato, 68 Voelkerling,
All.: José Mourinho.

BALLOTTAGGI: –
SQUALIFICATI: Mancini
IN DUBBIO: Smalling
DIFFIDATI: –
INDISPONIBILI: Spinazzola (rottura tendine d’Achille), Diawara (Coppa d’Africa), Darboe (Coppa d’Africa), Pellegrini (risentimento al quadricipite), El Shaarawy.

UFFIALE LECCE (4-3-3): 1 Bleve (20′ Gabriel), 17 Gendrey, 33 Calabresi, 44 Dermaku (45′ Lucioni) 30 Barreca; 29 Blin, 19 Listkowski (64′ Faragò), 14 Helgason (68′ Bjorkengren ); 8 Gargiulo, 10 Di Mariano (45′ Coda), 11 Olivieri.
A disp. 35 Samooja, 21 Gabriel, 5 Lucioni, 31 Hasic, 25 Gallo, 24 Faragò, 23 Bjorkengren, 42 Hjulmand, 37 Majer, 27 Strefezza, 9 Coda, 3 Vera, .
All.: Marco Baroni

BALLOTTAGGI: –
SQUALIFICATI:
IN DUBBIO:
DIFFIDATI: –
INDISPONIBILI: Pisacane.

Arbitro: Volpi (sez. Arezzo)
Assistenti: Saccenti – Scatragli
IV Uomo: Cosso
Var: Sozza
AVAR: Peretti

Ammoniti: 12′ Listkowski (L), 37′ Felix (R), 43′ Helgason (L), 46′ Di Mariano (L), 59′ Gargiulo (L), 70′ Ibañez (R), 76′ abraham (R)
Espulsi: 62′ Gargiulo (L)
Marcatori: 14′ Calabresi (L), 40′ Kumbulla (R), 54′ Abraham (R), 81′ Shomurodov (R)
Note:

Il pre partita

Ore 20.30 – La Roma inizia il riscaldamento.

Ore 20.25 – Anche il Lecce comunica la propria formazione ufficiale.

Ore 20.00 – La Roma annuncia la propria formazione ufficiale.

Ore 19.45 – La Roma arriva allo Stadio Olimpico.

I precedenti

L’ultimo precedente tra Roma e Lecce risale al febbraio 2020 in Serie A, poche settimane prima della sospensione del campionato a causa del Covid. All’Olimpico si era imposta la squadra di casa per 4-0. Mentre l’ultimo incrocio tra i due club in Coppa Italia risale all’agosto 1982, in una gara che termina a reti bianche, nella terza giornata della fase a gironi della competizione.

Leggi anche:
Numeri e curiosità di Roma-Lecce

Dove vederla

La partita di Coppa Italia RomaLecce, sarà visibile in chiaro su Mediaset su Canale 5. La gara tra capitolini e pugliesi sarà trasmessa anche in streaming su Mediaset Infinity, visibile tramite pc, smartphone e tablet sul sito o scaricando l’App disponibile sia su iOS sia Android.

21 Commenti

  1. Vergogna ! Prendere gol dal Lecce al 15′ … Potrà anche qualificarsi la Roma, ma pecca sempre in attenzione difensiva ! Mediocre !

  2. buffoni, umiliati anche dal lecce, unica squadra di serie B in coppa italia
    meritate la retrocessione …
    mou VATTENE
    (si si ovvio, poi con un rigore inventato la roma la faranno passare, ma intanto i primi 40 minuti il lecce ha fatto quello che ha voluto)

  3. Quanti campioni dovranno arrivare prima di capire che questo allenatore non sta dando un minimo di gioco e schemi alla squadra????

  4. Ora che è la rosa della Roma che è scarsa per poter battere le riserve del Lecce o abbiamo un ex allenatore in panchina??? Svegliateviiiiiiii che questo sta distruggendo quel poco di buono rimasto, Majoral dopo 3 minuti in campo ha già fatto gol con il getafe!!!!! Aridateme fonseca, che è tutto dire

  5. La roma ha vinto in rimonta, contro il Lecce, una squadra di serie b, in casa, con un uomo in più
    Con un gioco penoso, e magari tutti ora ad incensare mou, con 11 giocatori in campo che non sapevano cosa fare, come fosse la prima volta che si vedevano
    Mou VATTENE, che forse riusciamo a salvarci

  6. Il succo anche di questa partita è il seguente: tieni Abraham, tieni Zaniolo, il resto, incluso lo special one, fai un bel pacco e lo regali a Genoa, Sampdoria, Cagliari, Udinese, Salernitana, Frosinone…

  7. Sul gol del lecce la riserva dell’arsenal si perde l’uomo, manco in terza categoria fanno questi errori. Giustamente poi è stato sostituito, speriamo faccia tanta panchina

  8. Anche le altre hanno passato il turno con sofferenza, l’Inter ha pareggiato al 92 e poi vinto ai supplementari, la Lazio ai supplementari… però bisogna parla’ male solo della Roma..mah! Forza Roma

  9. Ci sono varie categorie di tifosi criticoni:
    1) quello obiettivo che commenta quando veramente ce qualcosa da criticare e per il resto si adegua
    2) quello frustato da tutto, ad iniziare dal lavoro passando per la moglie, la famiglia, lo stato, la politica, le tasse ecc… per cui niente gli va bene
    3) quello che critica a prescindere ed è disposto a farsi anche impalare pur di mantenere le proprie idee pensando di avere la ragione assoluta
    4) quello del finto tifoso (forse quello che tifa per gli sbiaditi?) che in verità non gliene frega niente ed anzi trova piacere criticando così può seminare quel giusto mix di polemica e masochismo visto che poi viene bersagliato puntualmente di insulti e prese in giro.
    Voi direte che il calcio è bello perché ognuno si sente presidente, allenatore e giocatore per cui può esprimere il proprio parere. E’ vero e sono d’accordo ma leggere puntualmente sempre le stesse critiche o battute dalle stesse persone, anche dopo una vittoria, francamente diventa noioso e fuorviante. Sappiamo tutti che squadra e alcuni giocatori sono limitati. Sappiamo che Mourinho (che sta lavorando da 6/7 mesi qui non da 6/7 anni) l’ha detto chiaro e tondo sin da quest’estate che il cambiamento per tornare ad essere competitivi richiederà del tempo. Probabilmente da quest’estate con qualche acquisto importante saremo pronti per affrontare il prossimo campionato in maniera più competitivo. Anch’io come voi stando comodamente seduto sul divano mi arrabbio per passaggi sbagliati, tecniche di base approssimativi, scelte tattiche che lasciano a desiderare, tiri sbagliati solo davanti al portiere e chi più ne ha più ne metta ma almeno quando la Roma vince (anche se non convince) sono contento. Abbiamo ancora degli obiettivi che forse possiamo fare nostri (Coppa Italia e Confederation League). Forza Roma sempre…

Comments are closed.