19 Novembre 2022

Roma, le fasce sono un problema: i numeri degli esterni

In questa prima parte di stagione la produzione offensiva dei laterali giallorossi è stata tutt'altro che prolifica, Mancano gol, assist e cross riusciti

Foto Tedeschi

Il rendimento della Roma in campionato sta risentendo della scarsa produzione offensiva dei giocatori di fascia, lo dicono i numeri. Gli esterni finora messi in campo da Mourinho fanno fatica a trovare gol, assist, cross efficaci e più in generale, quindi, creare occasioni da gol. Le altre big della Serie A hanno numeri di molto superiori in questo ambito. Dal mercato di gennaio potranno arrivare rinforzi in grado di invertire la tendenza?

Karsdorp, Celik, Spinazzola e Zalewski: in attacco il contributo è scarso

Dalla somma dei quattro laterali della Roma, ovvero Karsdorp, Celik, Spinazzola e Zalewski, si conta solamente 1 tra gol e assist prodotti, scrive Il Messaggero. Gli esterni dell’Inter hanno registrato 5 reti e 4 assist. Il Napoli, nonostante la difesa a quattro, ha un totale di 7 assist e una rete. Poi il Milan, che ha totalizzato 3 assist e 2 reti. La Juventus è a quota 8 assist e 1 gol. L’Atalanta ha totalizzato 4 assist e una rete. Anche la Lazio, che finora ha impiegato solamente tre terzini(Marusic, Lazzari e Hysaj) ha collezionato un assist in più dei giallorossi.

I cross sono pochi ed imprecisi

Altro grande problema: i cross. La Roma ne ha effettuati in campionato 74 di cui solamente 14 riusciti, meno di uno a partita in media. ll solo Dimarco nell’Inter ne ha collezionati 78 e 35 sono andati a segno. Se Karsdorp è pronto a fare le valigie a gennaio, la parziale soluzione al problema potrebbe arrivare dal mercato. La sua parte, intanto, potrebbe farla il neo acquisto Solbakken.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1 commento

  1. Vincent Vega ha detto:

    Ho scritto anche pochi giorni fa che Mourinho tiene gli esterni bassi e sempre a protezione dei 3 centrali (con risultati peraltro modesti). La Roma gioca a 5 dietro, non a 3. Catenaccio SENZA contropiede, questo è il modulo.