Foto Tedeschi

Roma-Lazio 2-0: i giallorossi vincono il derby e riescono a chiudere con una soddisfazione una stagione deludente. All’Olimpico finisce 2-0 grazie ai gol di Mkhitaryan e Pedro. Ora l’ultima uscita stagionale in casa dello Spezia per chiudere il discorso qualificazione alla Conference League.

SECONDO TEMPO

90’+3′ – Finisce qui!!!! LA ROMA VINCE IL DERBY! All’Olimpico decidono i gol di Mkhitaryan e Pedro!

90′ – 3️⃣ Tre minuti di recupero.

89′ – 🔄 Esce uno dei migliori in campo: Edin Dzeko lascia il posto a Borja Mayoral.

87′ – 🟥 Rosso per Acerbi! Altro fallo del laziale, già ammonito, su Dzeko. Doppio giallo e Lazio in 10.

87′ – Dzeko sfiora il terzo gol! Il bosniaco riceve il pallone dal limite dell’area in posizione centrale, si gira velocemente e conclude di sinistro. Palla di poco fuori.

84′ – 🔄 Fuori Milinkovic-Savic, entra Akpa Akpro.

81′ – Roma vicina al terzo gol: Villar calcia da fuori ma la sua conclusione viene deviata in angolo dalla difesa della Lazio.

78′ -⚽ PEDROOOOOOOOOOOOOOO! Gol straordinario dello spagnolo che supera la trequarti palla al piede in progressione e lascia partire un sinistro a giro imparabile per Reina! 2-0 Roma!

77′ – Fuzato ancora decisivo! Il portiere brasiliano si oppone a Immobile partito in contropiede. Angolo per la Lazio.

76′ – Cristante anticipato di un soffio da Lazzari a pochi passi da Reina! Roma a un passo dal raddoppio grazie all’azione caparbia di Dzeko e all’assist, dal fondo, di Villar.

75′ – Ancora Fuzato! Grande intervento del portiere, che devia in angolo il colpo di tacco al volo di Immobile.

73′ – 🔄 Due cambi anche per Inzaghi. Entrano Fares e Caicedo per Marusic e Radu.

72′ – 🔄 Doppio cambio per la Roma. Entrano Villar e Pedro al posto di Pellegrini ed El Shaarawy.

67′ – 🟨 Ammonito Kumbulla dopo un contrasto duro su Immobile.

63′ – Ci prova la Roma con Pellegrini che difende il pallone al limite dell’area biancoceleste, allarga per Karsdorp che trova al limite Cristante. L’ex Atalanta serve Dzeko che di piatto sinistro, da posizione defilata, non trova la porta.

59′ – 🔄 Doppio cambio nella Lazio: fuori Muriqi e Lulic, dentro Andreas Pereira e Luiz Felipe.

57′Grande occasione per la Roma! Pellegrini lancia El Shaarawy che serve in mezzo Cristante: il numero 4 controlla il pallone e calcia al volo, ma il suo tiro termina di poco alto.

52′ – El Shaarawy guadagna una punizione dai 30 metri. Pellegrini alla battuta ma il pallone finisce altissimo sulla traversa di Reina.

47′ -🟨 Subito ammonito proprio Santon per un fallo su Lazzari

46′ – 🔄 Un cambio per la Roma all’intervallo: fuori Peres (già ammonito), dentro Santon

46′ – Inizia il secondo tempo!

PRIMO TEMPO

45’+1′ – Finisce il primo tempo all’Olimpico. Decide il gol di Mkhitaryan.

42′ – ⚽ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DI MKHITARYAN!!! Grandissima giocata di Dzeko che supera Acerbi sulla sinistra, serve in mezzo Mkhitaryan che a porta vuota arriva puntuale e con il piatto destro fa 1-0 per la Roma!

38′ – 🔄 Eccolo il cambio: ventesima presenza in Serie A per Kumbulla. Sospetto stiramento per Ibanez.

37′ – Ibanez non riesce a proseguire. Problema muscolare per il brasiliano. A breve dentro Kumbulla.

35′ – Luis Alberto lancia Milinkovic in verticale mettendolo davanti a Fuzato. Il serbo tenta un pallonetto ma il risultato è impreciso: palla altissima. Si salva la Roma.

31′ – Gol annullato a Muriqi. Il kosovaro, tutto solo, a tu per tu con Fuzato mette dentro. Ma la posizione di partenza è nettamente irregolare.

30′ – Chance per la Roma. Peres sulla sinistra prova a servire Dzeko in mezzo che di testa sfiora il palo alla sinistra di Reina.

26′Grandissima occasione per la Lazio su un errore clamoroso di Ibanez. Il brasiliano, pressato vicino alla linea di fondo, perde il pallone a sfavore di Milinkovic. Il serbo appoggia all’indietro per Luis Alberto che calcia a botta sicura di interno destro. Grande parata di Fuzato che respinge in corner!

23′ – 🟨 Giallo anche per Acerbi, che commette fallo su Dzeko sulla trequarti giallorossa. Il seguente calcio di punizione di Pellegrini però è troppo morbido e viene allontanato dalla difesa biancoceleste.

18′ – Lazio pericolosa con Lazzari che salta facilmente Peres sulla destra poi offre a Luis Alberto ma Karsdorp salva deviando il pallone.

15′ – 🟨 Primo cartellino del derby: ammonito Bruno Peres per un fallo a metà campo su Acerbi.

7′ – Prima chance della Lazio con Lulic che colpisce di testa su cross di Lazzari. Palla di molto a lato di Fuzato.

5′ – Cristante calcia dalla lunga distanza con il destro ma il suo tiro viene rimpallato.

3′ – Lungo possesso palla dei giallorossi che provano a guadagnare campo.

1‘ – Si parte! Inizia il derby della capitale numero 176!

Roma-Lazio, le formazioni ufficiali

UFFICIALE ROMA (4-2-3-1): 87 Fuzato; 2 Karsdorp, 23 Mancini, 3 Ibanez (38′ Kumbulla), 33 Bruno Peres (46′ Santon); 4 Cristante, 55 Darboe; 92 El Shaarawy (72′ Pedro), 7 Pellegrini (72′ Villar), 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko (89′ Mayoral).
A disp.: 83 Mirante, 12 Farelli, 19 Reynolds, 5 Jesus, 24 Kumbulla, 18 Santon, 11 Pedro, 14 Villar, 27 Pastore, 59 Zalewski, 21 Mayoral.
All.: Paulo Fonseca

INDISPONIBILI: Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Spinazzola (lesione al flessore sinistro), Pau Lopez (lussazione alla spalla), Calafiori (fastidio flessore destro), Veretout (lesione al flessore destro), Smalling (problema al flessore), Fazio (tonsillite), Diawara (problema al pube), Carles Perez (lombalgia)
SQUALIFICATI: -.
DIFFIDATI: Veretout.

UFFICIALE LAZIO (3-5-2): 25 Reina; 77 Marusic (73′ Fares), 33 Acerbi, 26 Radu (73′ Caicedo); 29 Lazzari, 21 Milinkovic Savic (84′ Akpa Akpro), 6 Leiva, 10 Luis Alberto, 19 Lulic (59′ Luiz Felipe); 17 Immobile, 94 Muriqi (59′ Pereira).
A disp.: 71 Alia, 1 Strakosha, 3 Felipe, 4 Patric, 14 Hoedt, 13 Armini, 92 Akpa Akpro, 16 Parolo, 18 Escalante, 32 Cataldi, 99 Fares, 7 Pereira, 11 Correa, 20 Caicedo.
All.: Simone Inzaghi

INDISPONIBILI:-.
DIFFIDATI: Akpa Akpro, Caicedo, Cataldi, Luis Alberto, Luiz Felipe, Milinkovic-Savic, Parolo
SQUALIFICATI:-.

Arbitro: PAIRETTO della sezione di Nichelino
Assistenti: BINDONI – RANGHETTI
IV: DI MARTINO
VAR: AURELIANO
AVAR: VIVENZI

Ammoniti: Bruno Peres (R), Acerbi (L), Santon (R), Kumbulla (R)
Espulsi:
Marcatori: 42′ Mkhitaryan (R), 78′ Pedro (R)

Pre partita

Ore 20.30 – Squadre negli spogliatoi. Un quarto d’ora al fischio d’inizio del secondo e ultimo derby stagionale all’Olimpico.

Ore 20.10 – La Roma scende in campo per effettuare il riscaldamento pre partita. Questa la coreografia fatta dai tifosi giallorossi in Curva Sud per sostenere la squadra, seppur a distanza.

Foto Tedeschi
Foto Tedeschi

Ore 19.40 – Massima sicurezza nelle zone adiacenti allo stadio. Dopo gli scontri a Ponte Milvio tra polizia e ultras della Lazio, le forze dell’ordine presidiano l’area dell’Olimpico.

ROMA LAZIO LA CRONACA- L’ultima possibilità per salvare una stagione troppi bassi e pochi alti. La Roma, alle 20.45, affronta la Lazio nel derby della Capitale numero 176, valido per la 37° giornata di Serie A. Fonseca cerca la sua prima (e sarebbe anche l’ultima) vittoria in una stracittadina, per dare un volto leggermente diverso alla stagione e difendere il settimo posto dagli attacchi del Sassuolo. I biancocelesti, invece, sesti a – 6 dal quarto posto ma con una partita in meno, cercano di tenere vive le ultime speranze di qualificarsi per la prossima Champions League. Arbitra la sfida Pairetto della sezione di Nichelino.

I precedenti

Nelle 76 sfide stracittadine disputate in casa della Roma nel massimo campionato, prevalgono i pareggi, ben 33, a fronte di 29 successi dei giallorossi e di 14 affermazioni dei biancocelesti. Nelle ultime tre stagioni la Lazio non ha mai battuto la Roma quando quest’ultima è stata ‘squadra di casa’: 2 vittorie giallorosse e un pareggio nel parziale.

Dove vederla

La stracittadina Roma-Lazio sarà trasmessa in diretta streaming su DAZN e sarà visibile per i suoi clienti anche sulle smart tv di ultima generazione, compatibili con la app. I suoi utenti potranno inoltre vederla su tutti i televisori collegati ad una console Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o PlayStation 4 o 5, oppure a un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

23 Commenti

  1. Via i pesi morti, da Spinazzola a Smalling a Veretout…..domani chi gioca DEVE vincere,a prescindere se andranno via. Piuttosto più dei laziali a Roma sono mal visti i finti Romanisti. Via,sciò.

  2. Dispiace ma Fonseca ha dimostrato troppe volte che non sa cambiare strategia ,continueremo ad impostare dal basso cercheremo di avere uno sterile possesso palla e per la Lazio che fa del co tropoede la,sua forza sarà in gioco da ragazzi infilarci , credo che se va bene finisce come l’andata.

  3. finalmente .. Fuzato ha parato tutto, la difesa ha retto , il centrocampo , soprattutto con Darboe e Pellegrini, ha macinato km , Miky e Pedro hanno segnato e Dzeko e’ stato quasi perfetto, gli e’ mancato solo il gol .. Fonseca tarda a sostituire El Shaarawy ma alla fine si convince .. buona Roma .. abbiamo vinto con merito e la squadra ha corso e si e’ impegnata .. Roma .. Daje ..

  4. Finalmente hanno giocato una partita da Roma! C’è voluta un’intera stagione ma alla fine ce l’hanno fatta!! Grande Roma!!!!!!!!!

  5. La partita di oggi ha mostrato che :
    1) Se la squadra gioca un calcio meno offensivo segna ugualmente e non prende tanti goals ( Mourinho giocherà così )
    2) Proseguono inesorabili gli infortuni muscolari e non si sa perchè.
    3) Fuzato a differenza degli altri 2 è un portiere affidabile e sicuro e non si capisce perchè Fonsega non lo abbia messo prima
    4) Bisogna lavorare sulla testa di Ibanez che è potenzialmente fortissimo
    5) Karsdorp è un giocatore affidabilissimo sia in attacco che in difesa
    6) Darboe è già adesso il regista che mancava alla Roma

Comments are closed.