Roma, l’addio ad ingaggi pesanti per puntare a un tesoretto sul mercato

Formazione 1
25/03/2024 - 9:10

Romanews.eu
Roma, l’addio ad ingaggi pesanti per puntare a un tesoretto sul mercato

ROMA MERCATO INGAGGI – Oltre all’eventuale piazzamento nella prossima Champions League (con il format rivoluzionato), la Roma potrebbe ottenere un budget inaspettato dall’addio a molti calciatori: tra esuberi, dubbi e ingaggi pesanti a livello economico, sono molti i nomi che potrebbero lasciare il club e portare nelle casse un tesoretto da reinvestire.

Da Lukaku a Huijsen: chi potrebbe dire addio

Sono più di 50 i milioni che la Roma potrebbe ottenere dall’addio ad alcuni profili che non convincono a pieno la società: come riporta La Gazzetta dello Sport, infatti, il club starebbe seriamente pensando di salutare ben dieci giocatori nella prossima estate. Quasi una formazione intera accompagnata alla porta per autofinanziare il mercato: tra i pali Rui Patricio e Boer; difesa a quattro composta da Kristensen, Angelino, Huijsen e Llorente (su cui il club sta facendo serie valutazioni vista la sua affidabilità e duttilità). Sugli esterni, dubbi anche sulla permanenza di Spinazzola, mentre a centrocampo il nome in uscita è quello di Renato Sanches (che grava sul monte ingaggi per 6,7 milioni lordi). In attacco, Azmoun non convince alle cifre richieste dal riscatto fissato la scorsa estate (12,5 milioni da versare nelle casse del Leverkusen). Infine, Lukaku saluterà la capitale e così facendo, il club assorbirà quei 13,8 milioni di euro lordi che avrebbe potuto percepire il centravanti belga destinato forse all’Arabia.

Vedi tutti i commenti (13)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Tra prestiti che andranno via, altri che rientrano, giocatori che devi per forza prendere il portiere almeno uno, c’è da fare un gran lavoro.
    Stranissimo che ancora non ci sia un Ds, Massara avrebbe già potuto iniziare a lavorare a impostare il mercato, evidentemente non piace a nessuno in seno alla Roma peccato

  2. Nonostante molti qui non siano d’accordo la nostra fortuna e’ nella Primavera .Principalmente Mannini Pisilli Cherubini Oliveiras . Ma anche Pagano Graziani Joa Costa. Purtroppo non crescono difensori validi . Il ritorno di Abraham e la scoperta di Svillar potrebbero sistemarci due ruoli. Fondamentale la conferma di Dybala , Spinazzola, El Sharawi che con tutti i limiti di tenuta che conosciamo spesso spostano gli equilibri della partita. Lo stopper juventino e’ un bel giocatore ma ancora acerbo al prezzo che ne chiederanno si puo’ trovare molto di meglio

  3. Manca l’ingaggio di mourinho da circa 13 lordi….non credo che il prossimo Mister, guadagnera’ piu’ 3 netti, cioe’ 6 lordi….sono altri 7 in meno rispetto alla stagione in corso.

  4. Ogni euro risparmiato è un euro guadagnato
    Specialmente per la roma è oro colato
    Tutti soldi con cui pagarci le bollette di trigoria, ed i vari (la maggior parte inutili) consulenti e funzionari della corte dei friedkin…
    Partissero anche dybala, paredes, cristiante, pellegrini, mancini e zalewsky sarebbe il mondo perfetto… Chissà

    1. Scusa ma perchè invece di dirlo a noi non lo ricordi tu alla società ? Un utente del tuo spessore intellettuale e dalla grande capacità analitica non sarà sfuggito alla dirigenza della Roma, sempre attenta ai commenti importani di elconduccio.

      1. Non prendere in giro Elcojonde. Ci pensa da solo, fa il lanziale imboscato e quando vede lotito se mette a pecoroni. Non infieriamo. lotito resisti.

  5. Si investe più nella Roma femminile che maschile. Campiamo di prestiti e favori di giocatori che vogliono rimettersi in discussione…Futuro di letame…

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...