9 Dicembre 2022

Roma-Karsdorp: tre ipotesi per decidere il suo futuro

Le 3 possibili soluzioni al face-to-face Roma-Karsdorp. L'olandese è stato convocato a Trigoria per il 13 dicembre

foto Tedeschi

Sembra passata una vita da quel Sassuolo-Roma terminato 1-1 e dallo sfogo nell’intervista post gara di Mourinho. Lunedì 12 dicembre i giallorossi scenderanno nuovamente in campo, e c’è curiosità in merito agli sviluppi della vicenda Rick Karsdorp.

Le ipotesi più gettonate

I tifosi giallorossi sperano di scoprire al più presto il destino di Rick Karsdorp. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, le possibili strade percorribili sono tre, ed ognuna di queste porta ad una conclusione diversa. La prima possibilità è che il terzino olandese si presenti, si scusi, chiarisca con Josè Mourinho, in modo da poter stabilire una tregua. L’olandese dovrà pagare la multa, e l’allenatore portoghese potrebbe decidere se e quando schierarlo in campo. L’ipotesi più plausibile, tuttavia, è la seconda: l’olandese torna a Trigoria e paga la multa, dopo di che si allenerebbe con i giocatori che non rientrano più nei piani di Mou, ovvero Bianda e Coric. In questo caso, però, per la società diventerebbe poi complicato trovare una squadra a Karsdorp. Infine c’è l’ultima opzione, improbabile ma allo stesso concreta: rottura totale e senza possibilità di ricucire nel caso in cui il numero 2 giallorosso non dovesse presentarsi a Trigoria neppure stavolta. A quel punto la società sarebbe costretta a multare nuovamente il calciatore e sarebbe impossibile riallacciare qualsiasi tipo di rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.