Foto Tedeschi

ROMA JUVENTUS NAZIONALI – La Roma ha chiuso ieri la settimana di allenamenti, Mourinho ha infatti concesso tre giorni di riposo alla squadra per staccare la spina qualche giorno per poi concentrarsi da lunedì alla sfida del 17 ottobre contro la Juventus di Allegri.

Leggi anche:
La Roma, i Friedkin e la loro squadra invisibile

Trigoria si comincierà a riempire giovedì

Sono tredici però i giocatori che saranno almeno fino a giovedì lontani da Trigoria per gli impegni delle nazionali. Tanti calciatori, racconta il Corriere dello Sport, rientreranno nelle capitale a poche dal big match, stanchi per le partite ravvicinate e i vari spostamenti. Giocatori ai quali Mourinho non rinuncerà all’Allianz Stadium. Come Henrikh Mkhitaryan, impegnato con la sua Armenia e tornato ad essere decisivo con la maglia della Roma. Il trentaduenne giocherà questa sera alle 20:45 contro l’Islanda, poi lunedì prossimo contro la Romania. Entrambe le partite fuori casa, e dall’Arena Nazionale di Bucarest prenderà direttamente un volo per rientrare nella capitale e poter cominciare i preparativi per il match contro i bianconeri. Molti giocatori rientreranno tra mercoledì 13 e giovedì 14 ottobre. Sono otto i calciatori che con le rispettive squadre giocheranno martedì l’ultima partita di questa sosta. Uno su tutti, Tammy Abraham.