romanews-roma-tifosi-curva-sud-romaempoli
Foto Tedeschi

ROMA JUVENTUS BIGLIETTI – La riduzione della capienza degli stadi dal 75 al 50% è un problema per molti club. Come riporta l’Ansa, la Roma, in vista del match contro la Juventus del 9 gennaio, aveva già venduto 42mila biglietti. Con il nuovo decreto, il massimo degli spettatori possibili allo Stadio Olimpico è di circa 30mila posti creando un’eccedenza di circa 12mila rispetto ai tagliandi venduti. Il club sta ora valutando cosa fare per chi non potrà usufruire del biglietto acquistato e stamani ha bloccato la vendita di altri biglietti.

Leggi anche:
La Roma sospende la vendita dei biglietti per Juventus, Cagliari e Lecce

7 Commenti

  1. sono curioso di sapere quale sarà la discriminante per escludere i 12.000 che hanno già acquistato il biglietto considerando che molti per la partità verrano da fuori roma.

  2. Una cosa è certa dai 42 mila verranno scalati gli abbonati (circa 20 mila )che avranno giustamente garantito l’ingresso. La curiosità è capire come gestire le tre partite successive visto i 10 mila PACCHETTI venduti…

    • Il problema è che i posti disponibili dovranno essere a scacchiera, come nelle prime partite della stagione.Per questo credo che probabilmente anche diversi abbonati dovranno scegliersi un nuovo posto.

  3. Azzeramento di tutti i biglietti venduti,con rimborso immediato e, contestualmente ,annullamento di tutti gli abbonamenti.Gli abbonati potranno, in seguito, scegliere immediatamente un nuovo posto tra quelli resi disponibili oppure ottenere un voucher da utilizzare in seguito. I biglietti rimasti dopo le scelte degli abbonati potranno poi essere eventualmente venduti in vendita libera.

Comments are closed.