20 Settembre 2019

Roma-Istanbul Basaksehir 4-0: poker al debutto in Europa League, Zaniolo star, a segno anche Kluivert e Dzeko (FOTO e VIDEO)

Foto Getty

romanews-roma-klivert-europa-league-istanbul-basaksehir

ROMA ISTANBUL BASAKSEHIR, LA CRONACA – Esordio col sorriso per la Roma in Europa League: battuto per 3-0 allo Stadio Olimpico l’Istanbul Basaksehir nella prima giornata del girone J. Basta un tempo e poco più per la squadra di Fonseca per ipotecare i tre punti in una partita che, però, ha nascosto non poche insidie. Nella prima frazione di gioco, infatti, i giallorossi sembrano bloccati e faticano a proporre il gioco spumeggiante visto domenica contro il Sassuolo e gli ospiti prendono coraggio rendendosi pericolosi in un paio di occasioni. Al 42′, però, cambia la partita: un cross di Spinazzola deviato da Caiçara nella propria porta regala il vantaggio alla Roma. Il sorpasso aiuta i capitolini a giocare più liberi e nel secondo tempo la musica cambia, con un Nicolò Zaniolo in grande spolvero: prima determina l’azione che porta al gol annullato di Dzeko e poi al 58′ dal nulla serve l’assist al bosniaco per la rete del reale raddoppio giallorosso. Da quel momento in poi è dominio totale, con gli uomini di Fonseca più volte vicini al tris che arriva al 71′: stavolta è il numero 9 a restituire il favore al talento classe ’99 che con un preciso diagonale supera Gunok. La partita prosegue senza particolari difficoltà e c’è anche l’occasione per il debutto di Kalinic che sfiora addirittura il poker che arriva quando Kluivert al 92′ fa partire un sinistro preciso all’angolino. La Roma inizia al meglio l’Europa League dimostrando, come affermato da Fonseca e dal ds Petrachi, di voler puntare alla competizione europea.

DOVE VEDERLA – Giovedì la Roma fa il suo esordio in Europa League nel match contro l’Istanbul Basaksehir. La gara si disputa alle 21 allo Stadio Olimpico. E’ possibile vedere la partita oltre che su Sky, anche su TV8, dove sarà trasmessa in chiaro.

Dallo Stadio Olimpico
Matera-Spiniello-Tagliaboschi

Cronaca testuale
Alessandro Tagliaboschi

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-2-3-1): 13 Pau Lopez; 37 Spinazzola, 5 Jesus, 20 Fazio, 11 Kolarov; 4 Cristante (71′ Veretout), 42 Diawara; 22 Zaniolo, 27 Pastore (64′ Pellegrini), 99 Kluivert; 9 Dzeko (74′ Kalinic).
A disp.: 83 Mirante, 23 Mancini, 24 Florenzi, 21 Veretout, 77 Mkhitaryan.
All.: Paulo Fonseca.

INDISPONIBILI: Perotti (lesione miotendinea al retto femorale sinistro), Zappacosta (lesione di secondo grado al soleo), Under (lesione al bicipite femorale della coscia destra), Smalling (affaticamento muscolare all’adduttore).
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

ISTANBUL BASAKSEHIR (4-2-3-1): 34 Gunok; 80 Caiçara, 21 Tekdemir, 26 Ponck, 3 Clichy; 5 Topal, 17 Kahveci; 7 Visca, 91 Aleksic (68′ Azubuike), 10 Turan (63′ Crivelli); 9 Gulbrandsen (77′ Ba).
A disp.: 1 Babacan, 23 Behic, 6 Epureanu, 33 Uçar.
All.: Okan Buruk

BALLOTTAGGI: –
INDISPONIBILI: Inler, Skrtel, Robinho.
IN DUBBIO: –
SQUALIFICATI: –

Arbitro: Fernandez (SPA)
Assistenti: Alonso-Sobrino (SPA)
IV uomo: Montero (SPA)

Ammoniti: 65′ Jesus (R), 72′ Veretout.
Espulsi: –
Marcatori: 42′ aut. Caiçara (R), 58′ Dzeko (R), 71′ Zaniolo (R), 90’+2 Kluivert (R)..
Recupero: 0 pt.

Note: biglietti 8.277, abbonati 13.071, totale paganti 21.348. Incasso € 771.315,00

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

SECONDO TEMPO

90’+3 – TERMINA LA PARTITA, VINCE LA ROMA!

90’+2GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Poker della Roma con Justiiiiiiiiiiiiiin Kluiveeeeeeeeeeeeeeert. Sinistro letale dell’olandese che si insacca all’angolino!

88′ – Doppia occasione per Kalinic che in entrambi i casi tira addosso a Gunok. Grande palla di Pellegrini.

78′ – Subito occasione per Ba che di testa schiaccia, ma il tiro è centrale e Pau Lopez blocca.

78‘ – Tiro di Pellegrini che finisce di pochissimo a lato. Stava per arrivare il poker giallorosso.

77‘ – Terzo cambio per il Basaksehir: dentro Demba Ba, fuori Gulbrandsen.

74‘ – Esce Dzeko tra la standing ovation del pubblico: debutto per Kalinic.

72‘ – Ammonizione per Veretout neo entrato.

71‘ – GOOOOOOOOL! É tris Roma! Stavolta é Dzeko a servire un assist al bacio per Zaniolo che con un preciso diagonale batte Gunok. C’è anche tempo per un cambio: esce Cristante, dentro Veretout.

69‘ – Buona iniziativa della Roma con Spinazzola che arriva sul fondo e serve il cross per Dzeko che viene anticipato: sulla ribattuta c’è Kluivert, ma il suo tiro è fuori di poco.

68‘ – Altro cambio per l’Istanbul Basaksehir: dentro Azubuike per Aleksic.

67‘ – La punizione di Visca finisce alta sopra la traversa.

65‘ – Rimedia un giallo Juan Jesus per un fallo su Crivelli appena entrato.

63‘ – Primo cambio per gli ospiti: fuori Arda Turan, dentro Crivelli. Anche la Roma effettua un cambio: esce Pastore tra gli applausi ed entra Pellegrini.

62‘ – Roma pericolosissima: Dzeko cerca Cristante al centro dell’area, ma Gunok intercetta il passaggio.

58‘ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA!! Il raddoppio è di Dzeko, ma che giocata di Zaniolo!!! Il classe ’99 si invola di forza sulla destra, salta un avversario e davanti al portiere serve un assist al bacio per il bosniaco che non può sbagliare.

56‘ – Stavolta grande errore di Dzeko: lanciato a tu-per-tu contro Gunok si fa ipnotizzare dal portiere turco.

55‘ – Gol annullato a Dzeko per fuorigioco, che aveva corretto in porta di testa il tentativo in scivolata di Zaniolo. Roma a un passo dal 2-0.

51‘ – Grande azione di ripiegamento di Cristante con l’Istanbul che si stava rendendo pericoloso dentro l’area di rigore giallorossa.

49‘ – Ottima iniziativa di Pastore che con un gran passaggio serve Dzeko dentro l’area di rigore: para bene Gunok che riesce anche ad anticipare Zaniolo prima della battuta a rete.

45‘ – Inizia il secondo tempo: nessun cambio rispetto al primo.

PRIMO TEMPO

45‘ – Incursione di Kluivert dentro l’area di rigore, prova il piatto che viene deviato e l’arbitro decreta la fine del primo tempo.

42‘ – GOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMA!!!! I giallorossi vanno in vantaggio grazie ad una sfortunata deviazione di Caiçara sul cross dalla destra di Spinazzola.

40‘ – Buona ripartenza della Roma con Zaniolo sulla destra, serve Spinazzola che va al cross sul secondo palo ma Kluivert non riesce ad imprimere potenza al colpo di testa.

38‘ – Stavolta Pastore è molto pericoloso con un tiro dal limite che viene parato da Gunok.

34‘ – Pastore beccato dai fischi dei tifosi dopo l’ennesima giocata non riuscita e palla persa a centrocampo. Negativa, finora, la prova del ‘Flaco’.

33‘ – Pau Lopez con un colpo di testa al limite dell’area respinge la ripartenza avversaria.

32‘ – Jesus bravo a fermare il contropiede del Basaksehir. Poi Dzeko inventa per #Zaniolo, che non riesce a involarsi verso la porta turca fermato da Clichy.

30‘ – Calano i ritmi del match e la Roma non riesce mai a rendersi realmente pericolosa.

21‘ – Buona azione della Roma: Zaniolo arriva al cross dall’interno dell’area di rigore, ma il colpo di testa di Dzeko è alto.

;

19‘ – Buona progressione di Spinazzola sulla fascia destra, ma non riesce a trovare il cross.

17‘ – Il Basaksehir si rende pericoloso: colpo di testa di Topal da buona posizione sugli sviluppi di un calcio piazzato. Termina alto.

14‘ – Ora gli ospiti hanno alzato il baricentro e fanno la partita: la Roma da qualche minuto è rinchiusa nella sua trequarti difensiva.

12‘ – Gol annullato al Basaksehir: Gulbrandsen partito nettamente in fuorigioco dopo una respinta difettosa di Fazio di cui hanno approfittato gli avversari.

10‘ – Spinazzola arriva due volte sul fondo e mette due buoni cross, ma nessuno è preda dei suoi compagni di squadra.

7‘ – Zaniolo recupera la palla e parte in contropiede da solo. Clichy lo placca, ma l’arbitro non lo ammonisce e si becca i fischi dell’Olimpico.

2‘ – Ancora la Roma che cerca subito di sbloccare il match: Kluivert parte sulla sinistra e serve un buon pallone per Pastore che prova il diagonale. E’ attento Gunok.

1‘ – Neanche un minuto e Zaniolo è subito pericoloso: coast-to-coast da un’area all’altra e arriva al tiro dal limite: para il portiere avversario.

1‘ – Inizia il match!

;

PRE PARTITA

;

Ore 20.45 – La squadra rientra negli spogliatoi: tra poco è il momento del fischio di inizio del match.

Ore 20.27 – Squadra in campo per svolgere il riscaldamento.

Ore 20.12 – I portieri delle due squadre scendono in campo per il riscaldamento.

Ore 20.11 – Anche il Basaksehir, tramite il suo profilo twitter, rende nota la formazione ufficiale per la sfida di stasera:

Ore 19.52 – Ecco la formazione ufficiale per la sfida di oggi:

I PRECEDENTI – L’Istanbul Basaksehir, che partecipa per la quinta volta consecutiva alle competizioni europee dopo l’esordio nel 2015/16, non ha mai affrontato una squadra italiana. La Roma, invece, contro i club turchi ha collezionato tre vittorie e un pareggio in casa. L’ultimo confronto è stato quello vinto 2-0 contro il Gaziantepsor – dopo una sconfitta all’andata in Turchia per 1-0 – al terzo turno di Coppa UEFA 2003/04.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

13 commenti

  1. Geppo 66 ha detto:

    Bene mi raccomando continuiamo con Juan Jesus titolare, ma io dico ma come si fa? questo è uno che fa solo danni ogni volta che gioca ma perche dargli ancora fiducia? La difesa doveva rimanere quella di domenica col Sassuolo ovvero Fazio e Mancini. Anche perche Fazio con un difensore di medio spessore almeno non sfigura, invece come è stato col Genoa con Jesus titolare anche Fazio dimostra tutte le sue lacune, Mister ma perche questa scelta scellerata? Spero che il risultato gli dia ragione, perche se toppa la partita per le scelte di formazione, sarà colpevole anche lei.
    Via Juan Jesus, Via Pastore, e Forza roma!!!

  2. FORZA MAGGICA ha detto:

    se mette questa formazione fonseca probabilmente pensa che i nostri avversari non siano di livello

  3. Paolo ha detto:

    Pastore stasera farà una gran partita, alla faccia dei gufi ed espertoni di calcio di questo sito.
    FORZA ROMA!!!!

  4. Antonio ha detto:

    mamma li turchi…con JJ in difesa…e cammello fazio….

  5. Geppo 66 ha detto:

    ma vacce te a spasso co….!!!!!

  6. Franz ha detto:

    Pastore è na pippa, J Jesus è na pippa, Diawara non vale un milione dei 21 regalati al Napoli, Spinazzola non è quella speranza che si credeva, Klaivert ogni tanto sogna….. troppo poco per sperare di vincere qualcosa.

  7. Asterix ha detto:

    Buon primo tempo.
    Fonseca sta imparando a giocare in Italia.
    Meno rischi rispetto a domenica. Buoni Spinazzola e Zaniolo. Dzeko un altro giocatore rispetto alla scorsa stagione. Si sente più capitano e si vede.
    Daje Roma

  8. Andrea ha detto:

    Cristante e Zaniolo sontuosi.
    Daje.

  9. sbinf ha detto:

    primo tempo soporifero, lasciato il possesso palla e la gestione del ritmo ai turchi. nella pausa qualcuno fa il caffè, la Roma si sveglia, tanti saluti. Kluivert inizia a diventare giocatore, anche se ancora sbaglia i tempi del pressing, Zaniolo da applausi, Edin fa Edin, e bastano loro tre. il Collelupetto ne ha fatti 4 a Moenchengladbach…

  10. Marco ha detto:

    4-0 ed ho detto tutto allenatori de sto caxxxo.
    FORZA ROMAAAAAAA!
    satelliti de me……a

  11. Enrico ha detto:

    Tengo a precisare che anche oggi si è visto che la lazietta è una squadretta molto più rodata, più squadra. In una parola sono più forti, come per tutta l’estate ci hanno confermato i grandi opinionisti ed esperti di calcio presenti su questo sito ed altri.