23 Settembre 2022

Roma: il punto sui recuperi in vista del match contro l’Inter. Mercato, le possibili mosse a gennaio

Tutte le news della giornata giallorossa raccolte per voi in un solo articolo: buona lettura!

Foto Tedeschi

Dybala, Zaniolo e Pellegrini puntano l’Inter

Non sarà in panchina José Mourinho contro la ‘sua’ Inter, ma il tecnico sembra avere già le idee chiare pere quanto riguarda parte della formazione. Il portoghese punta ad avere tutti e tre i suoi ‘tenori’. Nessun problema per Nicolò Zaniolo, che si è ripreso completamente dal problema alla spalla.

Per quanto riguarda le condizioni di Lorenzo Pellegrini e Paulo Dybala, il capitano finirà questa settimana la fisioterapia e poi spingerà al massimo per esserci con i nerazzurri. L’argentino, al momento in Nazionale, spera di poter tornare in Italia qualche giorno prima della partita, ma il suo problema dovrebbe essere smaltito.

LEGGI ANCHE

Stadio Roma: la possibile data per il progetto di fattibilità a Pietralata

Si preannunciano passi importanti in chiave stadio della Roma. L’impianto sorgerà a Pietralata, e a breve, come anticipato dal sindaco Gualtieri, verrà presentato il progetto di fattibilità. Stando a Il Romanista, la data scelta per la proposta ufficiale sarebbe quella del 3 ottobre. Insomma, a breve la proprietà capitolina darà una notevole spinta al progetto. Non a caso, pochi giorni fa, come raccolto dalla nostra Redazione, il Ceo Berardi è stato avvistato dalle parti della Prefettura di Roma.

Giallorossi da scudetto? Ecco le risposte di Ranieri e Conti

Due delle figure più legate al mondo della Roma, ovvero Claudio Ranieri e Bruno Conti, hanno espresso il loro parere in merito alla squadra di José Mourinho e ai possibili obiettivi che può raggiungere questa stagione.

La Roma di oggi può vincere lo scudetto? In questo momento ha una grande società, che sta investendo tanto ed ha tante ambizioni. In futuro farà grandi cose, quest’anno è difficile che possa vincere lo scudetto. I settori giovanili? Ci sono troppi stranieri e si attinge poco dai vivai dei club dilettantistici”. Queste le parole rilasciate dall’ex giallorosso e campione del mondo con la nazionale italiana nel 1982.

Ranieri, invece, ex tecnico della Roma, ha parlato così. “Scudetto? Impossibile prevedere prima la vincitrice finale, specialmente quest’anno con l’interruzione per i Mondiali. Milan e Napoli hanno iniziato bene. L’Atalanta, che sembrava avesse cambiato parecchio, è lì al vertice. Inter e Juventus hanno iniziato col freno a mano tirato, ma sono squadre che non possono stare dietro, oltre alla Roma di Mourinho che lotterà fino alla fine“.  

Mercato invernale: i nomi sul taccuino di Tiago Pinto

La Roma è sempre al lavoro sul mercato. La prossima sessione ci sarà a gennaio e il GM Tiago Pinto vuole regalare alcune pedine fondamentali per Josè Mourinho. Una di queste potrebbe essere Trevoh Chalobah, già cercato durante l’estate. Il calciatore inglese è stato offerto da alcuni intermediari. Il Chelsea potrebbe lasciarlo in prestito dopo averlo fatto giocare solamente una volta contro il Leicester. Possibile riapertura del canale con il Sassuolo per Frattesi che vuole la Roma. L’azzurro potrebbe completare il centrocampo data la lunga assenza di Wijnaldum.

Trigoria, i giardini di via Gustavo d’Arpe intitolati a Nils Liedhom

La città di Roma a breve intitolerà nuove aree pubbliche a varie personalità che, chi in un modo chi nell’altro, hanno segnato la vita della città come, ad esempio, l’ex assessore alla Cultura capitolino Renato Nicolini, Simonetta Cesaroni, vittima di femminicidio nel 1990, l’ex presidente della S.S. Lazio Umberto Lenzini e l’ex allenatore dell’AS Roma Nils Liedholm. Questi alcuni dei nomi che la Commissione Consultiva di Toponomastica, presieduta dall’assessore alla Cultura, Miguel Gotor, ha approvato e che passeranno ora all’esame della Giunta comunale.

Quanto alle aree proposte per le nuove intitolazioni, per l’allenatore della Roma dello scudetto del 1983, Nils Liedholm, l’idea sarebbe l’intitolazione dei giardini di via Gustavo d’Arpe, a Trigoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.