ROMA DS CONTE – Sven Mislintat è il nome nuovo in casa Roma per sostituire l’ex ds Monchi. Come riporta Il Romanista, il tedesco in realtà non è un direttore sportivo ma un titolatissimo “superscout” che dopo aver fatto le fortune del Borussia Dortmund (scoprì Hummels, Lewandowski e Aubameyang) è stato un anno all’Arsenal e ora ha appena divorziato dai Gunners per via di qualche incompatibilità caratteriale con il capostruttura. Mislintat andrebbe a comporre una struttura così composta: Massara ds, lui a segnalare talenti e Totti riferimento tecnico.

IL FRONTE PANCHINA – Intanto sul fronte panchina Antonio Conte sembra in vantaggio su Sarri; Giampaolo e Gasperini sono considerati un piano B. Su Sarri, attuale tecnico del Chelsea, pesa e non poco il ricco contratto con i Blues mentre a Trigoria continuano a ritenere più conveniente alzare il tiro per convincere Conte che sia pur desta qualche perplessità per alcuni non specchiati comportamenti del suo passato, ma viene ritenuto il miglior garante possibile di un progetto che nessuno potrebbe più ritenere privo di ambizioni di vittoria.

7 Commenti

  1. Sarebbe un Segnale di effettiva crescita o meglio di provarci!
    Nel frattempo proviamo a salvare la stagione!!!
    Daje Roma daje!!

  2. Conte non verrebbe sicuramente per uno stipendio inferiore a quello che Sarri prende ora al Chelsea…! Certo spenderli per Conte vorrebbe dire spendere altri soldi per giocatori di livello. Conte verrebbe solamente con la garanzia di avere una squadra competitiva. Magari venisse Conte e chissene freda dei suoi trascorsi.

  3. Sarri costa troppo, al momento prende circa 5.8 milioni dal Chelsea.
    Conte invece viaggiava a botte da 6 a salire e ogni volta fa liste della spesa da brividi per le casse societarie.
    Magari venisse uno dei due, ma mi sembrano proprio allenatori fuori dalla nostra portata.
    Io certi articoli non li capisco proprio.

  4. Io vedo Ranieri come miglior allenatore possibile della Roma a vita come Ancelotti col Napoli intanto spero che qualche malanno colpisca anche chi ci precede in Champion

  5. Per me Gasperini o Giampaolo come peschi peschi bene, spero che o l’uno o l’altro diventi allenatore della Roma il prossimo anno.
    Conte un sogno proibito per Pallotta inutile anche parlarne.

  6. sei fuori strada luca, la domanda è: secondo voi un allenatore top player accetterebbe di allenare una squadra dalle risorse economiche in linea solo con i dettami della mediocrità e del mantenimento del deficit in quanto da un decennio non si riesce neanche a ridurre ma solo a non peggiorarlo nonostante le forti plusvalenze ?

Comments are closed.