19 Giugno 2009

Roma, giallo Fioranelli: **salta l´arrivo annunciato

 
(Corriere dello Sport) – Non si è presentato. Come era già accaduto nel recente passato. Vinicio Fioranelli ha di nuovo indossato i panni di primula rossa. Il suo arrivo, oltretutto, non sarebbe previsto neppure per la gior­nata di oggi, quasi che improvvisamente fosse successo qualcosa a stoppare nuo­vamente tutto, cioè la scalata alla Roma. Anche se c’è da tener pre­sente come da ambienti bancari filtri l’indiscrezio­ne che, per la conclusione di questa vicenda, in un senso o nell’altro, ci sia bi­sogno soprattutto di silen­zio piuttosto che esposizio­ne mediatica e questo po­trebbe aver indotto a dare informazioni al contrario. La spiegazione del man­cato arrivo di Fioranelli, al­meno per la giornata di ie­ri, è stata che nella sede in Svizzera della Fio Sports Group che è la società ano­nima di diritto svizzero che da mesi sta lavorando al­l’acquisizione del club giallorosso, ci sa­rebbe stata una riunione incentrata pro­prio sul club giallorosso. Ma per oggi per­ché annunciare il non arrivo? Eppure an­che ieri si erano rincorse le voci più di­sparate sulla conclusione della trattativa. Voci che erano supportate anche dalle anticipazioni dei contenuti di un articolo che stamattina sarà in edicola sul setti­manale «Il Mondo». Anticipazioni ricche di dettagli. In particolare uno che, se con­fermato, potrebbe rappresentare la chia­ve di lettura decisiva su questa vicenda. Cioè che il gruppo svizzero-tedesco, che sta lavorando da tempo con lo studio le­gale Irti, sarebbe pronto a fare l’ultimo passo che occorre, cioè spostare il cash per l’acquisto della Roma, Opa a parte, da Barkley bank e Abn Amro, alla Spafid, la finanziaria di Mediobanca che in que­sta vicenda è advisor della famiglia Sen­si. Sarebbero 201 i milioni pattuiti ( se­condo altre fonti questa sarebbe la cifra che rileverebbe il 62% delle azioni con i Sensi che rimarrebbero in possesso del 5% e un posto nel Cda ov­viamente per l’attuale pre­sidente, Rosella Sensi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.