11 Gennaio 2016

Roma-Garcia venti di addio. Tra Spalletti e il ritorno un solo nodo da sciogliere, quello del contratto

INDISCREZIONE ROMANEWS.EU – L’avventura di Rudi Garcia a Roma è ai titoli di coda. Dopo il pareggio casalingo di sabato sera con il Milan, il tecnico francese ha esaurito le fiches a sua disposizione e la società avrebbe deciso di esonerarlo. L’annuncio arriverà probabilmente nella giornata di oggi, lunedì, e il suo sostituto potrebbe essere Luciano Spalletti.

Sembrano essere crollati tutti i dubbi che nei giorni scorsi avevano tenuto il toscano nel congelatore, anche se resta un problema da risolvere e, fino a quando non sarà dipanata la matassa, tutto può ancora essere possibile. Sabatini, infatti, non sarebbe intenzionato ad offrire all’ex Zenit un contratto di due anni e mezzo; un tema, questo, ribadito anche oggi durante la lunga riunione, di circa 4 ore, andata in scena sull’asse Studio Tonucci-Miami in video conferenza con Pallotta. Un vertice nel quale il ds ha continuato a sostenere strenuamente Garcia, tentando di difendere l’operato dell’allenatore di Nemours. Questa volta, però, Walter sarebbe rimasto solo contro tutti: sembrerebbe che Baldissoni non sia più dalla sua parte e il presidente Pallotta, ora sì, sarebbe determinato più che mai ad affidare la sua Roma nelle mani dell’uomo di Certaldo.

Diversi i nomi citati e analizzati durante la conference call Italia-Usa: dal ct del Cile Sampaoli che intende lasciare la sua nazionale, al “Loco” Bielsa, fino all’attuale guida della Primavera, Alberto De Rossi, quest’ultimo nelle vesti di traghettatore.

La manovra di “sganciamento” da Garcia intanto hanno preso il via: Baldissoni è partito alla volta di Miami dove sarebbe atterrato alle 22.30 ora italiana. Proprio negli States dovrebbe consumarsi l’addio al francese e l’inizio dello Spalletti bis, sempre che il nodo-contratto venga sciolto per la gioia di entrambe le parti. Non ci sono conferme su una possibile presenza a Miami anche del toscano, ma quel che è certo è che in questo momento per Spalletti ci sia davvero una corsia preferenziale per tornare a guidare la squadra giallorossa.

Aspri-Spiniello

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

31 commenti

  1. adriano ha detto:

    dajeeee forza spalletti forza roma!!!!!!!

  2. cucs 2015 ha detto:

    Si torna sempre indietro, non si va mai avanti… Mai una novità o una bella notizia… Quando fu esonerato spalletti erano tutti felici e contenti. Oggi molti lo rivogliono, io non sono così convinto che giocheremo molto meglio di così. La rosa è scarsa, sopravvalutata.
    Speriamo bene e incrociamo le dita!

    • Momik ha detto:

      Io ho provato grande tristezza quando se ne è andato, ma sono d’accordo sulla rosa, hai voglia a trovare gli equilibri! Ma Sabatini ancora non fa ciò che ha annunciato un anno sì e l’altro pure? Questa volta anzichè rivoluzionare la squadra ( anche quella se decide l’allenatore) una bella rivoluzione dentro Trigoria?

    • Daniele ha detto:

      Spalletti non fu esonerato…e chi ha vissuto quell era si è sempre chiesto cosa sarebbe potuto diventare con veri giocatori….e cmq è stato l ultimo a vincere qualcosa

    • massimiliano ha detto:

      cucs 2015 se pensi che questa rosa sia scarsa commetti un grosso errore, forse incompleta si ma quella che aveva Spalleti a suo tempo era molto più “scarsa” eppure hanno dovuto rubarci due scudetti e siamo approdati per tre anni di seguito ai quarti di Champions. Forse con questa rosa ritoccata i qualche ruolo Spalletti vince qualcosa.

      • Halfdan(romanista norvegese) ha detto:

        Anche’io penso che questra squadra e molto sopravalutato.
        Sabatini compra giocatori che mancano competenze di base di calcio.
        Spalletti ha avuto Perrotta, Taddei, Mancini etc. Io vorrei scegliere questi davanti Iturbe, Gervinho, Salah, Falque, Ibarbo ogni giorni della settimana.
        Non credo che Garcia e l’uomo giusto per la Roma. Pero, nel caso che Sabatini rimanga nulla cambiera. Garcia e un tecnico molto limitato, ma Sabatini e secondo me grossolanamente incompetente.
        Holebas, Angel, Piris… la lista e troppo lungo.
        Spalletti almeno aveva Tonetto e Panucci.
        Forza Roma sempre!

    • Matthew ha detto:

      Spalletti si era dimesso !
      E non offendere lucianone uno di noi !

  3. Disastro Walter Sabatini ha detto:

    Rudi Garcia pseudo allenatore

  4. NAVAJO ha detto:

    PEGGIO DI COSI’ SPALLETTI NON POTREBBE FARE E NON FARA’ DI SICURO . COSI’ ALMENO AVREMMO UN GRAFOMANE INCOMPETENTE IN MENO ( che si sarà scritto fino ad adesso , boh ? ) , E UN TECNICO PIU’ CAPACE , MENO PRESUNTUOSO , E CON LE [email protected]@E . FORZA LUPI .

  5. ciski ha detto:

    Sabatini con Rudi García continuerebbe i suoi bluff ed affari sporchi di mercato.

  6. Pavoreal ha detto:

    Mille volte Spal…letti…prima che lo prende Berlusconi….che se ne intende; anche perche’ i giocatori poveretti sono stanchi hanno bisogno di riposo, lavorano tanto……che si dovevano portare a Spalla..li..letti, da casa, vergognosi….Forza Romaaaaa!!!!

  7. Dini ha detto:

    Ti ricordo ke Spalletti si è dimesso nn lo hanno esonerato

  8. alex ha detto:

    Anche a me Spalletti non convince. Già lo abbiamo bruciato una volta ma il tifoso giallorosso ha la memoria corta.Il fatto è che ormai sei in un vicolo cieco dove ti hanno messo i tuoi stessi dirigenti . Avessimo cambiato a giugno sarebbe stata un’altra storia. Potevamo scegliere Klopp o Montella o anche azzardare un Di Francesco o un Donadoni.Per quanto mi riguarda ogni allenatore di serie salvo poche eccezioni è meglio di Garcia che gioca da tre anni nello stesso identico modo(che sarebbe accaduto quest’anno se avessimo venduto Gervinho??) anche se io penso che a Roma ci voglia un mostro sacro dal carisma e dal blasone inattaccabile(un clone di Mourinho) . Ora ci troviamo con Garcia bruciato e bollito a metà campionato, con la squadra a pezzi e che non lo segue più, e con poche carte da giocare. Ovvio che le colpe sono tutte del grande Sabatini e di chi gli ha consentito di prendere possesso della Roma e di gestirla a modo suo . Lui Garcia lo vorrebbe ancora per continuare a fare come c…o gli pare e concludere altre operazioni astruse nell’interesse di chissachi'(vedi Sharawi e Perotti). Sabatini ha consegnato una squadra monca a Garcia . Quello che deve fare ora è prendere assolutamente un grande terzino destro che consenta di rimettere Florenzi al posto suo ridando equilibrio alla squadra e un forte centrale d’esperienza ….altrimenti siamo fottuti….poi per me puo’ anche sparire sto fenomeno…

    • balbo ha detto:

      concordo perfettamente i cavalli di ritorno quasi mai vanno bene ….e poi pure spalletti al di la di qualche vittoria si dimostrò essere con lacune pari a garcia (vedi le rimonte che spesso subivamo o le fisse per il suo caro 4 2 3 1 con totti centravanti)…..il vero marcio di questa roma è ovviamente sabatini che è il padrone incontrastato di tutto e che dovrebbe essere cacciato a pedate per i danni fatti in 5 anni nn in grado di costruire mai una rosa completa se nn fare affari probabilmente per lui (solo un pazzo con tutti i problemi che abbiamo pensa a perotti e el sharawy come primi acquisti)…cmq cvista la situazione insostenibile prendiamoci sta minestra spallettiana che tanto peggio di come stiamo nn possiamo fare serve prima di tutto al di la del sostiotuot togliere questo francese incapace e arrogante

      • gio' ha detto:

        I cavalli di ritorno non vanno mai bene? Guarda Mancini quest’anno, un mercato serio e un buon allenatore, non serve altro, va benissimo Spalletti e sistemare la difesa, e ci mettiamo un bell’Amen

      • Daniel ha detto:

        Liedholm vinse lo scudetto quando ritornò a Roma il secondo anno fa un po te….

      • Mr. Wolf ha detto:

        Spalletti ha mostrato le stesse lacune di Garcia? Mi sa che non sei molto lucido, a Spalletti hanno fregato 2 scudetti ed è riuscito ad arrivare 2 volte ai quarti di finale di Champions, Garcia ha superato la fase a gironi (e abbiamo visto come) per la prima volta quest’anno…

  9. gladiatore giallorosso ha detto:

    Di sicuro Spalletti ha un idea di gioco ed è in grado di applicarla. Ma soprattutto i giocatori non avranno più alibi, e questo li obblighera a correre

  10. Stefano ha detto:

    Luciano spalletti 2005/2009 con una rosa inferiore a quella attuale ha vinto 2 coppe italia di fila e una supercoppa… Noi con un sacco di soldi spesi e con garcia in panchina non si è vinto nulla. Sapete perchè vorrei tornasse Spalletti, non perchè in 6 mesi possa fare miracoli, non perchè tornassimo a fare chi sa che, ma perchè non posso vedere investimenti tangibili in tanti anni buttati al vento… Arrivare in coppa Italia ed essere mandati a casa dallo SPEZIA che gioca IN SERIE B…. noi che sulla carta DOVREMMO competere per lo scudetto, io nn lo posso tollerare. Spalletti conosce la piazza, conosce l’ambiente conosce i “SENATORI DELLA ROMA” sa come prenderli, sa fare spogliatoio e sopratutto HA GRINTA è carattere e se deve prendere un giocatore gle ne canta 4 di santa ragione. Voglio che torni lui, lo so non vincera subito, dovremmo aspettare ma io di lui mi posso fidare…. E garcia mi dispiace io tifoso lo ringrazio per gli anni in cui ci ha fatto tornare in europa, ma la sconfitta in coppa italia con lo spezia no…. Ogni anno dice lottiamo per lo scudetto ed ogni anno nn lo vinciamo, quando deve dimostrare di valere si tira indetro e non si fa mai un autocritica, a volte bisogna avere le palle di prendere e dire.. Abbiamo sbagliato, bisogna avere polso e non fare la ramanzina, ma prendere qualcuno e rompergli un pò il cu… Perchè cosi dimostri di avere il gruppo unito, dimostri di essere il leader e sopratutto dimostri che la squadra ti segue e non è tenuta a fare errori…. E poi Szczęsny… A me mi ha deluso, dire che se lo richiama l’arsenal lui torna… dimostra un grande attaccamento alla nosta maglia, alla mia maglia… Questi colori sono importanti e giocatori che hanno lottato c’è ne sono… Che torni pure all’arsenal… Io persone cosi non le voglio. Forza spalletti….. non vinceremo subito ma una scossa forte forse riusciamo a darla.

  11. MASSIMILIANO ha detto:

    Daje Pallotta riporta Spaletti a Roma, con lui si ce si può vincere!
    Ricordiamoci che una rosa molto più scarsa a rischiato di vincere due scudetti ha vinto due coppe Italia, due super coppe italiane, qualificazione in Champions per 4 anni di seguito e ha raggiuto i quarti per 3 anni consecutivi.
    DAJE SPALLETTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

    • scojonato ha detto:

      Perchè mancava la Juve o era convalescente dopo calciopoli. E poi Spalletti aveva ancora Totti che era Totti e che in momenti di difficoltà ti risolveva le partite da solo.

      • domenico ha detto:

        Senti scojonato la roma di spalletti era molto più scarsa in tutti gli interpreti e non dire che c’era totti perche l’anno che si fece male.alla caviglia fu l’anno delle dieci vittorie consecutive e dei 25 gol di mancini e poi la squadra era composta da vari gregari tonetto cassetti perrotta taddei mancini che dopo che se ne andato da roma è sparito non dite chiacchiere spalletti è un grande voglio vederlo allenare questa rosa forza roma

  12. ben ha detto:

    pensarci prima di natale ed evitare di perdere 4 punti no eh!????

  13. Elconde ha detto:

    I cavalli di ritorno non vanno mai bene… Spalletti spreme i giocatori e non cambia mai modulo, non cura la fase difensiva. È la fotocopia più costosa di Garcia. Pallotta caccia li sordi, se vuoi vincere prendi un allenatore tipo Ancelotti.

  14. brunog ha detto:

    Smpre più convinto delle difficoltà di far arrivare Spalletti.
    Sabatini perso Garcia non può far venire Spalletti che bloccherebbe I suoi affarucci di mercato e sicuramente non tollererebbe interferenze.
    Allora la scappatoia è offrire un contratto corto ,che presenterebbe a sensibile Pallotta come un risparmio e otterrebbe lo scopo del rifiuto da parte di Spalletti.
    Poi ,per lui ,Conte a parte che non verra mai per le stesse ragioni di incompatibilita qualsiasi sottocosto andra bene per preparare il future non della Roma mailsu pensioninistico del dopo Roma.

  15. dresda ha detto:

    Elconde ha ragione

  16. Ilario ha detto:

    Nessun allenatore serio accetta di non poter mettere bocca sul mercato e di vedersi ogni anno la squadra smontata come una radiolina, sacrificata sull’altare delle plusvalenze.

  17. Fuori i capitani ha detto:

    Conte, Conte e Conte, se vogliamo vincere. Se invece andiamo dietro ai sentimentalismi riprendiamoci Spalletti, Mazzone e forse il migliore sarebbe Raniere rovinato e tartassato dalla stampa e dai bossetti della squadra.

  18. Alexandros ha detto:

    Spalletti metterà in riga tutti compreso Sabatini, avrà carta bianca, altrimenti non accetterebbe di tornare soprattutto in un clima del genere.

  19. maurizio ha detto:

    Trai cavalli di ritorno c’era un certo Barone…Liedholm, col quale vincemmo lo scudetto…Francamente oggi come oggi, Spalletti è l’uomo per ridare entusiasmo e voglia di giocare; sempreché la difesa sia rinforzata!

  20. nicola ha detto:

    Concordo con Navajo. Spalletti non potrà fare peggio di Garcia. E poi secondo me se avrà almeno un biennale, non accetterà per il futuro di certo i bidoni che ci ha propinato Sabatini (qualche lettore qui ha già stilato la lista piuttosto lunga..)fino a qui…