Roma-Feyenoord, la moviola del match: proteste per un tocco di Stengs su El Shaarawy

Valerio Bottini
22/02/2024 - 22:20

Getty Images
Roma-Feyenoord, la moviola del match: proteste per un tocco di Stengs su El Shaarawy

ROMA FEYENOORD MOVIOLA – E’ iniziato col botto il match di ritorno del playoff di Europa League tra Roma e Feyenoord. Un paio di episodi di moviola da segnalare già nei primissimi minuti di gara e un altro nella prima parte della ripresa:

– Dopo appena 5 minuti di gioco è Santiago Gimenez a sbloccare la partita per gli olandesi. Una carambola che colpisce l’attaccante, bravo a coordinarsi con la spalla. Alcuni calciatori giallorossi protestato, pensando invece ad un tocco di braccio. L’arbitro Manzano attende il check del Var e convalida la rete.

– Al minuto 10 ancora proteste romaniste per un contatto in area di rigore tra Llorente (in procinto di calciare in porta) e Stengs. Per il Var è tutto regolare.

– Al 57esimo un nuovo episodio dubbio, ancora nell’area di rigore d’attacco della Roma. Contrasto a gamba alta tra El Shaarawy e Stengs, con i calciatori romanisti che protestano e chiedono il calcio di rigore. Non è dello stesso avviso Manzano, che lascia proseguire.

Vedi tutti i commenti (3)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Non esiste un regolamento europeo e italiano, esiste solo per gli arbitri danneggiare la Roma comunque dare contro alla Roma.

  2. Episodio identico a quello che portò al rigore nell’ultimo derby di coppa italia. Ma quì c’è lotito………

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...