Foto Tedeschi

ROMA GOL ABRAHAM – La Roma ha ritrovato la vittoria contro il Cagliari per 2-1 grazie alle reti di Ibanez e Pellegrini ma non ha trovato ancora i gol di Tammy Abraham. L’attaccante ex Chelsea ha segnato solamente 2 volte in questa Serie A pur avendo giocato già 863 minuti.

I numeri di Tammy Abraham con la maglia della Roma

Lui è uno dei cinque attaccanti, nel campionato italiano, ad aver giocato per più di 700 minuti ma è ultimo per media gol. Per l’inglese, una media di 1 rete ogni 432 minuti, numeri troppo bassi per il numero 9 giallorosso. Anche nell’ultima sfida contro il Cagliari i suoi numeri in fase offensiva sono abbastanza negativi e al di sotto delle aspettative: solamente 2 le conclusioni tentate contro le 6 di Pellegrini e Zaniolo o le 4 di Cristante senza trovare mai la porta di Cragno. Fino a questo momento ha tentato ben 23 conclusioni, risultando il secondo della Roma dietro a Lorenzo Pellegrini trovando, però, la via del gol solamente contro Salernitana e Udinese. C’è da dire anche che la fortuna gli ha spesso voltato le spalle come dimostrano i 3 legni colpiti in campionato che lo posizionano in vetta a questa speciale classifica di Serie A. Meglio in fase di assistenza ai compagni come dimostrano i due assist forniti in questa stagione, primo della Roma insieme a Eldor Shomurodov. In questa stagione ha segnato anche due reti in Conference League contro il CSKA Sofia e lo Zorya Lugansk.

Leggi anche:
La Roma ora si gode Felix Afena-Gyan

L’arrivo a Roma e le sue cifre in carriera

Arrivato in estate per forte volere di Josè Mourinho, Tammy Abraham ha raggiunto la Capitale per una cifra vicina ai 45 milioni di euro e come punta di diamante del primo calciomercato con lo Special One sulla panchina giallorossa. L’attaccante, nato a Londra, ha già siglato 107 reti nella sua pur giovane carriera ma per il momento sta trovando con difficoltà la via del gol in maglia giallorossa. Lo Special One si è detto molto soddisfatto del suo rendimento sia in fase di costruzione del gioco che in quello di recupero palla e lo aspetterà consapevole delle qualità della sua punta centrale e del numero di gol che può regalare alla sua Roma.

Giacomo Emanuele Di Giulio

19 Commenti

  1. Lo dico da un mese che è un problema.
    Poi se Zaniolo ogni volta, invece di crossare, rientra sul sinistro e la passa agli avversari, questo poveraccio di gol ne farà davvero pochi temo…

    • Perché Zaniolo deve stare al servizio di Abraham? Ma te ne accorgi che Zaniolo gioca fuori ruolo ed ha sempre tre marcatori addosso ? Inoltre rischia un altro infortunio perché quel lavoro di fascia lo massacra.Zaniolo sa fare gol e deve giocare più al centro.

      • Vero: per me Zaniolo dovrebbe giocare dietro alla punta nel 4231 (ma lì c’è Pellegrini che stà giocando benone). In alternativa, per me potrebbe anche giocare seconda punta in un 442, o trequartista ma in un 3421… Per come gioca la Roma oggi in quella posizione è sprecato, così largo è lontanissimo dalla porta e in fase di copertura deve giocare da centracampista esterno. Stessa cosa per Miki. Detto questo, per Mou non è un ripiego, lui vuole proprio giocatori forti che “vedono” la porta, non gli interessa avere un esterno. Non a caso, nell’Inter del triplete aveva Eto’ nella posizione di Zaniolo, con Pandev a sinistra.

  2. Indubbiamente è in regressione, sebbene abbia comunque uno spunto considerevole in occasione del rigore reclamato dal piccolo Felix. Ve detto però che la squadra, non avendo gioco, non crea nulla di nulla per il suo centravanti

    • Per forza,manca il regista di centrocampo, quello che deve cementare il gioco di ripartenza con le verticalità.Squadra piena di difetti,dietro,in mezzo e davanti.E’ quasi in asfissia.Ditelo a Pinto.

  3. Un problema è che nessuno gli passa una palla come cristo comanda quindi stiamo alle solite stesso discorso quando c’era Dzeko poi Mikitarian non passa na palla Zaniolo fa il solista ci andiamo ad attaccare ad un attaccante di giovane età che ha già segnato 107 gol ci sarà un problema se non segna più evidentemente palle pulite non ne riceve

    • Esatto.Ma in Inghilterra è un conto,qui è un altro.Zaniolo gli deve giocare vicino e non sulla fascia.E allora segnano entrambi.

  4. è venuto alla roma controvoglia, supplicato in ginocchio da mou (e quindi sicuro di essere sempre e comunque titolare), ma sopratutto dall’opportunità di fare il turista a roma ben pagato
    deve anche allenarsi e fare goal ? andiamo …

    • Fare il turista ben pagato alla sua età con le potenzialità di guadagno che ha ? Mica è un 35enne sulla via del declino. Ma su…

  5. Tammy è l’unico che si danna in campo… se non viene servito a dovere cosa potrà mai fare? Certo è che non è maradona… quindi aspettiamo spinazzola e il miglior zaniolo e vedremo. Forza Roma.

  6. Pensa l altre pippe in serie a neanche se c’è le regalate noi ci teniamo l unico top player numero 9 in Italia..le vostre statistiche di due mesi sono da laziali rosiconi…

  7. Giù le mani da Tammy!!!! È forte-forte… purtroppo in attacco siamo poco lucidi, sinceramente inizio a pensare che i giocatori stiano accusando questo zero-turn-over… Tammy ha giocato anche da semi-rotto, recuperato e poi immediatamente in campo… anche la partita precedente aveva dolore alla caviglia ed è rimasto in campo.
    Però credo gli farebbe bene un po’ di panchina, Shomu è bravo, schierarlo dall’inizio col Cagliari poteva a avere senso.

  8. Si diceva pure di Džeko, il centravanti più forte ma visto a Roma dai tempi di Pruzzo e Völler, che segnava poco … concordo con chi dice che non gli arriva una palla e che in avanti non c’è gioco: Miki pare spento e Zaniolo vuole vincere le partite da solo, meglio col Faraone ma, per dare vivacità in avanti, io darei più spazio a Perez e, visto come gioca, al giovane Felix!

  9. Tammy è forte forte…. se gli passassero più palle farebbe molti goal…. sicuramente non è un turista visto quello che da in campo!!!!

  10. Ottimo giocatore, tecnica e tanta personalità in campo. Se poi degli 8 pali ne avesse imbroccati 4 staremmo qui a parlare di che…
    Lasciamolo stare e diamogli più palloni giocabili.
    Forza Roma Sempre

Comments are closed.