Roma, da Fonseca a Mourinho: ancora poco feeling con gli scontri diretti

Redazione RN
08/11/2022 - 11:19

La Roma di Mourinho continua a soffrire negli scontri diretti continuando una striscia negativa appartenente anche a Fonseca

Roma, da Fonseca a Mourinho: ancora poco feeling con gli scontri diretti

La sconfitta nel derby ha fatto tornare a galla uno dei tanti problemi che affligge la squadra giallorossa, la difficoltà nelle partite di cartello contro avversari che competono per lo stesso obiettivo.

I numeri negativi negli scontri diretti degli uomini di Mourinho

I giallorossi non riescono a superare il problema dei match contro le big. Come riportato da Il Tempo, infatti, la sconfitta del derby chiude un mini ciclo di sfide decisive all’Olimpico, tutte perse per 1-0 contro Atalanta, Napoli e, appunto, Lazio. Le statistiche mostrano chiaramente come la Roma soffra gli scontri contro le prime della classe: da quando Mourinho siede sulla panchina della Roma, nelle 18 sfide contro le prime sei in classifica, le vittorie registrate sono appena 4, accompagnate da soli 3 pareggi e ben 11 sconfitte. Numeri che preoccupano se paragonati a quelli della Roma di Fonseca, che in 19 partite contro le prime sei della classifica aveva fatto registrare cifre simili. Dopo gli ultimi due impegni contro Sassuolo e Torino la Roma tornerà in campo a gennaio, con l’auspicio di riuscire a invertire la rotta.

Vedi tutti i commenti (2)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

  1. Questo specialone perde una partita su 3, nessun miglioramento sostanziale rispetto ai (pessimi) predecessori. Sesti/settimi eravamo e lì siamo rimasti. Però lui c’ha la bacheca piena di trofei…

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...