ROMA CSKA SOFIA INTERVISTE MLADENOV – Tutte le dichiarazioni del tecnico Stoycho Mladenov in occasione di Roma-CSKA Sofia, match valido per la 1a giornata del girone C di Conference League.

Mladenov in conferenza stampa

Perché questo crollo dopo il vantaggio: come lo spiega?
“Credo che all’inizio abbiamo avuto la possibilità di segnare un altro gol dopo il vantaggio. Poi ci sono state situazioni, ma è difficile mantenere quel ritmo per 90 minuti. Dopo l’espulsione la Roma ha preso il sopravvento, hanno grande classe, e non abbiamo potuto fare nulla”.

All’inizio la squadra è riuscita a mantenere un certo livello. Dopo l’espulsione è cambiato tutto. Quando torneranno gli infortunati, la squadra sarà più pronta?
“Da quando ho iniziato a guidare la squadra non siamo mai stati forti nel turnover. Ci sono tanti infortunati e Caicedo squalificato. Ma sappiamo che la Roma ha speso 100 milioni per acquistare molti giocatori, ma sono sicuro che se rientrano gli infortunati possiamo fare molto meglio. Anche Mourinho ha detto che il risultato non risponde alla realtà: per gran parte della partita abbiamo fatto bene. Cambieremo modulo nelle prossime partite”.

La Roma ha attaccato tanto sulla destra. Colpa del singolo o ci sono errori di squadra?
“Non posso indicare errori individuali, un colpevole, una pecora nera. Il calcio è un gioco collettivo, ci sono una serie di errori, non solo di una persona. Sono convinto che è stata una partita positiva per noi, sono convinto che potremo presentarci in modo migliore. Questa partita dà un’immagine sbagliata della squadra”

2 Commenti

Comments are closed.