24 Gennaio 2023

Roma, con Dybala in campo è un’altra musica: i numeri testimoniano una marcia da scudetto

Quando Dybala gioca, è Joya per la Roma: con l'argentino, infatti, i giallorossi hanno una media da scudetto

Foto Tedeschi

Nell’ultima gara contro lo Spezia, Paulo Dybala è diventato il giallorosso più veloce a partecipare a 10 gol in Serie A dal 2004. Domenica il diamante della Roma ha fornito il passaggio per il vantaggio di El Shaarawy, arrivando ad un totale di 3 assist e 7 gol in campionato. Adesso, la Joya non vuole fermarsi e continua a trascinare la squadra.

Roma, la media-punti in campionato con e senza Dybala

E allora musica Maestro. Come sottolinea il Corriere della Sera, se José Mourinho non avesse dovuto rinunciare a Paulo Dybala per 6 partite di campionato, quello di domenica sera a Napoli per la Roma sarebbe uno scontro scudetto. Lo dicono i numeri, cioè la media-punti della formazione giallorossa con e senza la Joya.

Quando, in serie A, il tecnico portoghese ha avuto a disposizione l’argentino, la Roma ha ottenuto 9 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta, con una media punti di 2,307 che in un girone completo darebbero una proiezione di 44 punti, 6 in meno rispetto alla squadra di Spalletti. Senza l’argentino la media praticamente si dimezza.

Il Mondiale, inoltre, ha restituito allo Special One un calciatore ancora più libero di testa, che si sente leader del gruppo. Il suo 2023, fino ad oggi, è stato perfetto: contro il Bologna ha conquistato il rigore realizzato da Pellegrini, con la Fiorentina ha realizzato una doppietta. In mezzo, il gol al Genoa che ha regalato alla Roma la qualificazione ai quarti in Coppa Italia e che lo rende l’unico giallorosso a segno in tutte le competizioni (campionato, Europa League e Coppa Italia) in questa stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.