ROMA CARES AMAMI E BASTA – Nello scorso novembre, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, è stata lanciata da Roma Cares il calendario con protagoniste le mogli e le compagne dei calciatori della Roma. Il ricavato è stato interamente devoluto per percorsi di formazione per l’inserimento nel mondo del lavoro delle donne vittime di violenza. I risultati sono stati presentati il 19 maggio in occasione della chiusura del torneo di padel “Amami e basta” alla quale erano presenti Amira Dzeko, il direttore del Roma Department Francesco Pastorella e la responsabile Progetti Diversity and Inclusion della Fondazione Humanage Eleonora Del Core.

Leggi anche:
Dzeko via dalla Roma? L’indizio della moglie Amra

1 commento

  1. Stupidaggini. Utili idioti che non sanno di cosa parlano e non si rendono conto di essere strumenti inconsapevoli nelle mani di forze malevolissime che hanno come obiettivo propagare discordia fra uomo e donna cosi’ come fra tutte le altri classi o categorie. Il fine ultimo e’ la distruzione della figura del padre e la distruzione della civilizzazione cristiana. Non so se mi fanno piu’ pena o piu’ schifo. In ogni caso sono pericolosissimi.
    Da notare nella totalita’ delle foto pose e simbologia massoniche che la dicono lunga su quali sono le entita’ che spingono questa tematica. Entita’ maestre nel trasformare cose che non esistono in problematiche reali attraverso la ripetizione sistematica di dati falsi o manipolati grazie al totale controllo dell’informazione di massa.
    Non pretendo che i raccomandati e/o semi-analfabeti della redazione capiscano di cosa sto parlando e non conto sulla pubblicazione di questo commento.

Comments are closed.