ROMA SPINAZZOLA RECUPERO – A più di un anno di distanza dall’ultima apparizione da titolare con la maglia giallorossa, Leonardo Spinazzola è tornato dal primo minuto nell’ultimo match di campionato contro il Venezia. Superato il periodo di recupero dall’infortunio, ora l’esterno campione d’Europa dovrà cercare la forma migliore e provare a dare il suo contributo già in questo finale di stagione.

Leggi anche:
Verso il Torino con un occhio al Feyenoord, ipotesi turno di riposo per Abraham

Il ritorno di Leonardo Spinazzola

Nell’ultima di campionato Spinazzola è stato autore di una prestazione convincente che lo ha visto spingere sulla fascia come aveva sempre fatto prima dell’infortunio. Come sottolinea il Corriere dello Sport, con il ritorno del laterale giallorosso, Mourinho ritrova anche la possibilità di adottare più soluzioni in vista del match contro il Feyenoord. Sicuramente Spinazzola non potrà partire titolare nella finale a Tirana, ma vuole comunque concludere la stagione con un trofeo. Inoltre c’è da considerare il fatto che, durante la sua assenza, la Roma ha scoperto un talento come Nicola Zalewski. Partito dalle retrovie a inizio stagione, l’esterno della nazionale polacca ha convinto tutti tanto da meritarsi il posto da titolare a discapito di Vina. Mourinho stravede per entrambi gli esterni e per questo motivo non è detto che in futuro non possano giocare insieme. Si tratta comunque di un problema di abbondanza che lo Special One sarà felice di avere il prossimo anno, ma adesso la cosa più importante è che tutti siano concentrati in vista della finale di Conference del 25 maggio, anche chi è rientrato da poco come Spinazzola.