28 Novembre 2022

Roma, Bove: “Futuro? Sto bene qui, poi si vedrà”

Edoardo Bove ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo il 3-3 contro lo Yokohama Marinos e h parlato della prestazione di oggi e del futuro

Foto Tedeschi

 Edoardo Bove ha parlato ai microfoni di ReteSport dopo il 3-3 contro lo Yokohama Marinos e si è soffermato su questa settimana in Giappone e sulla prestazione odierna della squadra giallorossa. Ma non è mancato un commento sul futuro.

L’intervista

“Grazie per i complimenti, credo sia comunque stata una bella partita, ringraziamo i tifosi che ci hanno seguito fino in Giappone, è stata una bellissima esperienza”

Avete sofferto la stanchezza?
“Il viaggio è stato lungo, non cerchiamo alibi, abbiamo avuto parecchi giorni qui e siamo contenti di questa esperienza”

Nel secondo tempo vi siete trovati meglio? Secondo te è più una questione di modulo o di atteggiamento?
“Non credo sia stata una questione di modulo, l’atteggiamento è stato diverso da parte di tutta la squadra. Per questo abbiamo fatto meglio e siamo riusciti a recuperare”.

Cosa ti porti a Roma di questo viaggio in Giappone?
“Una bellissima esperienza, ho conosciuto una nuova cultura, bellissimi posti, una dedizione allo sport”.

Non stai giocando tantissimo, puoi partire a gennaio?
“Non te lo so dire, sono concentrato sulla squadra e con il mister. Sto benissimo qui, con la mia squadra e il mio allenatore, poi vedremo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

4 commenti

  1. Giorgio ha detto:

    Oggi ha fatto una gran partita Edoardo è pronto è fisicato e sa giocare bene a calcio, basterebbe dargli un minimo di fiducia

    • lk ha detto:

      tranquillo, appena possibile verrai regalato … sei un lusso per una squadra come la roma
      poi fra un paio di anni verranno a riprenderti per 50mln dicendo che sei il nuovo messi …
      a roma l’intelligenza è questa

  2. elconde ha detto:

    Scappa, finchè puoi

  3. Federico ha detto:

    Chissà come mai gente competente come Carnevali e Corvino lo vogliono.

    Teniamolo e diamogli spazio, e facciamolo correre, i centrocampisti devono correre!!