Roma e Bologna in lotta per la Champions: il confronto tra De Rossi e Thiago Motta

Giacomo Emanuele Di Giulio
04/03/2024 - 20:56

I numeri di Roma e Bologna dall'arrivo in panchina dalla 21^ alla 27^ giornata che coincide con l'arrivo di Daniele De Rossi

Getty Images
Roma e Bologna in lotta per la Champions: il confronto tra De Rossi e Thiago Motta

ROMA BOLOGNA NUMERI – La lotta per un posto per la prossima Champions League è sempre più serrata. In corsa al momento ci sono il Bologna di Thiago Motta e la Roma di Daniele De Rossi che si giocano il quarto posto. I felsinei hanno quattro punti di vantaggio rispetto ai giallorossi ed hanno vinto ieri lo scontro diretto con l’altra concorrente, l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. L’arrivo del nuovo tecnico a Trigoria ha infatti rilanciato le possibilità della Roma, ecco i numeri dal suo arrivo in confronto con quelli della formazione del patron Saputo che è la grande sorpresa del campionato. Lo scontro diretto tra le due formazioni si giocherà allo Stadio Olimpico il 21 di aprile.

Le ultime sette partite di Bologna e Roma

I numeri di De Rossi

Dal 20 gennaio in poi, il primo giorno in panchina per Daniele De Rossi, la Roma ha conquistato sei vittorie e una sconfitta contro l’Inter capolista. Un momento molto positivo per i giallorossi che hanno così raccolto 18 punti salendo fino al quinto posto dopo aver superato quattro formazioni rispetto alla classifica con José Mourinho in panchina. A dire il vero la squadra giallorossa ha superato tutte formazioni nella parte destra della classifica ma ha dimostrato grande gioco e potenzialità realizzativa come dimostrano i 20 gol segnati. Sono 9 invece quelli subiti di cui 4 contro i nerazzurri di Inzaghi.

SEGUI ROMANEWS.EU SU INSTAGRAM!

La cavalcata di Thiago Motta

Fa però impressione pensare che il Bologna è l’unica formazione, Inter a parte, ad aver fatto meglio dei giallorossi. Dalla 21^ alla 27^ giornata, infatti, i rossoblù hanno collezionato 6 vittorie ed un pareggio a San Siro contro il Milan di Stefano Pioli. Non tutti match banali per Thiago Motta che ha già affrontato degli scontri diretti contro Lazio, Fiorentina e Atalanta (battuta ieri per 2-1 al Gewiss Stadium). In queste sette partite i felsinei hanno segnato almeno 2 gol ogni 90 minuti per un totale di 18. Grande affidabilità difensiva come dimostrano le sole 6 reti subite e i tre clean sheet per l’ex giallorosso Skorupski. Sono numeri da grande squadra per un team che partiva con ambizioni di un buon campionato ma che certamente non rientrava tra le favorite per un posto nella prossima Champions League.

Giacomo Emanuele Di Giulio

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...