18 Settembre 2022

Roma-Atalanta, la moviola del primo tempo: rigore dubbio non fischiato a Zaniolo

Gli episodi arbitrali più importanti del primo tempo

Foto Tedeschi

É appena terminato il primo tempo di RomaAtalanta: gli ospiti sono in vantaggio di una rete grazie al destro a giro di Giorgio Scalvini, primo classe 2003 a segnare in Serie A, siglata al minuto 35. Nel corso dei primi 45 minuti, però, si sono la terna arbitrale si è resa protagonista di alcuni episodi dubbi. Primo su tutti, il possibile rigore non assegnato ai giallorossi per fallo di Demiral su Zaniolo. Il centrale turco, infatti, trattiene l’attaccante in area di rigore e tira la maglietta facendogli perdere l’equilibrio.

Il direttore di gara Chiffi lascia correre, ma l’episodio rimane comunque ambiguo. Altro caso è il mancato giallo proprio all’autore del gol che per ora sta decidendo la partita. Scalvini, infatti, interrompe un possibile contropiede degli uomini di Mourinho tirando un calcio (non volontario, perché stava guardando anche la palla) al capitano Pellegrini. In quel caso l’arbitro ha sì fischiato ma senza dare l’ammonizione all’atalantino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.