24 Settembre 2019

Roma-Atalanta con vista Champions, proprio quella per cui Gasperini ha rifiutato la Capitale

Foto Getty

as roma-romanews-gianpiero-gasperini-atalanta-sassuolo-champions-league-2019

GASPERINI RIFIUTO OLIMPICO ROMA – C’è stato un momento, all’inizio di quest’estate, in cui Gian Piero Gasperini sembrava davvero essere ad un passo dalla panchina giallorossa. I colloqui con i dirigenti romanisti erano stati positivi, con l’allenatore nerazzurro che pareva intenzionato a prendersi finalmente la meritata opportunità in una grande piazza. Poi però è successo qualcosa di inaspettato.

IL GRAN RIFIUTO – Infatti, come riporta Leggo, l’ex tecnico del Genoa ci ha riflettuto qualche giorno, si è incontrato con Percassi e alla fine ha deciso di rimanere a Bergamo. Troppa la voglia di giocare la Champions League conquistata a sorpresa sul campo con l’Atalanta. Troppo il desiderio di restare in un ambiente che lo ama alla follia. Così Gasperini ha declinato la proposta della Roma, che si è trovata improvvisamente a dover riaprire i casting per il ruolo di allenatore. La scelta quindi è ricaduta su Fonseca, che domani all’Olimpico affronterà proprio il suo collega nerazzurro, in una sfida che per i giallorossi sa anche di rivincita.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 commenti

  1. Domi ha detto:

    Personalmente di Gasperini non mi importa nulla ha fatto la sua scelta, sulla quale non avevo nessun dubbio, quindi ora pensiamo al nostro allenatore Fonseca che non è lo sprovveduto che molti in questo forum volevano asserire………..buona giornata

  2. Enrico ha detto:

    Lo penso anche io , non ho nessun risentimento/rimpianto nei confronti di gasperini.
    tra l’altro credo che la sua sia stata una scelta coerente e coraggiosa.
    FORZA ROMA