3 Novembre 2023

Occhio Roma, Arabia Saudita piglia tutto: quali sono i prossimi obiettivi

Il fenomeno dell'Arabia Saudita non sembra volersi fermare: quali sono i prossimi obiettivi dei club in Serie A

Getty Images

José Mourinho Paulo Dybala Romelu Lukaku

ROMA ARABIA SAUDITA – Durante l’ultima estate di mercato, il mondo del calcio ha scoperto il ‘fenomeno’ dell’Arabia Saudita. Il paese ospiterà i Mondiali nel 2034 e nel mentre continua ad attirare giocatori illustri provenienti da tutta Europa. Da Cristiano Ronaldo a Benzema, passando anche per Mahrez, Kanté e Neymar. La lista, però, non sembra volersi fermare qui.

Come riporta Il Corriere dello Sport, nel mirino dei club sauditi ci sarebbe anche la Serie A, già depredata di alcuni calciatori come Ibanez e Milinkovic-Savic. Adesso, i prossimi obiettivi sono Dybala e Lukaku, due dei giallorossi più forti e rappresentativi della Roma. Oltre a loro, l’Arabia Saudita è pronto a tornare alla carica per José Mourinho, che al momento ha respinto qualsiasi offerta. Lo Special One, però, è già nel board della Mahd Sports Academy e ha il contratto in scadenza.

Anche il collega Maurizio Sarri, attuale mister della Lazio, potrebbe fare lo stesso percorso. Non è così semplice che vada, al contrario del tecnico portoghese, ma c’è comunque una possibilità. I sauditi non si limitano solo alla sfera calcistica. Il paese, infatti, sta stringendo accordi commerciali e culturali con i Paesi dell’Unione Europea, organizza concerti, mostre e proiezioni di film internazionali (tutto proibito fino a pochi anni fa) e questo, per i giocatori e i loro entourage, è un tema sensibile. Ecco perché la Serie A, quanto prima, deve trovare una soluzione. Domani potrebbe essere già tardi.

SEGUI ROMANEWS.EU ANCHE SU X!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *