La Roma è sempre più ‘Green’: l’iniziativa

Teresa Tonazzi
08/02/2024 - 17:43

Getty Images
La Roma è sempre più ‘Green’: l’iniziativa

ROMA ALBERI TRIGORIA – La Roma si dimostra sempre molto attenta al tema della sostenibilità. Come si legge sul comunicato diramato dal club all’interno del centro sportivo è in corso un infoltimento di alberi che circondano i campi di allenamento, in collaborazione con RomaNatura. Di seguito il comunicato e il commento della CEO giallorossa Lina Souloukou.

Il comunicato

L’iniziativa, che si svolge in collaborazione con RomaNatura, è stata inaugurata ufficialmente nella mattinata dell’8 febbraio, quando la mascotte del Club Romolo ha accolto nel Centro alcuni studenti di quinta elementare della Scuola “Tacito Guareschi” del Municipio IX, che comprende anche Trigoria, per consentire loro di partecipare alla piantumazione di alcuni dei 120 nuovi alberi previsti.

Oltre alla CEO dell’AS Roma Lina Souloukou, all’evento hanno partecipato l’Assessore Regionale al Bilancio, Agricoltura e Parchi Giancarlo Righini, il Commissario Straordinario di Roma Natura Marco Visconti e l’Assessora alla Scuola del Municipio IX Paola Angelucci

Un agronomo ha spiegato ai presenti le caratteristiche del processo di piantumazione, mentre alcuni guardia parco di RomaNatura hanno assistito i bambini per apporre su ogni pianta arborea il cartellino di identificazione, associato ad alcune donne di importanza storica. Gli alberi scelti, dei lecci, sono dei sempreverdi con foglie coriacee che assorbono notevoli quantità di CO2 e producono elevate quantità di O2.

“Negli ultimi anni l’impegno del Club sul fronte della sostenibilità ambientale è stato concretamente portato avanti attraverso iniziative come quella di oggi”, ha commentato la CEO dell’AS Roma, Lina Souloukou. “È anche per questo che il nostro Club è stato scelto, tra i membri dell’ECA, come capofila della strategia UEFA di sostenibilità calcistica 2030 Strength Through Unity”. 

“Un centro sportivo sempre più green rappresenta uno dei pilastri del percorso che stiamo portando avanti con RomaNatura e la Regione Lazio, un percorso che punta anche alla formazione delle giovani generazioni: per questo siamo davvero felici di coinvolgere i bambini del nostro Municipio nel processo di piantumazione in corso in questi giorni”.

L’Assessore Regionale all’Agricoltura, ai Parchi e Foreste, Giancarlo Righini, ha dichiarato: “Ringrazio l’AS Roma e la CEO, Lina Souloukou, per aver organizzato questa iniziativa che dimostra una grande attenzione verso il tema della sostenibilità. La forestazione è un tema di grande attualità e una sfida importante per l’ amministrazione regionale perché da questa dipende la sopravvivenza del territorio e dell’ambiente che ci circonda”. 

“Coinvolgere i giovani in questo processo diventa, quindi, fondamentale. A tal fine come Regione Lazio abbiamo pubblicato dei bandi, che sono ancora attivi, per invitare giovani fra i 18 e 28 a svolgere il servizio civile all’interno dei parchi regionali. Un’esperienza unica che a come obiettivo quello di accrescere nelle nuove generazioni la conoscenza e il rispetto della natura”.

Il Commissario Straordinario di RomaNatura, Marco Visconti, ha voluto quindi sottolineare l’importanza di questa collaborazione che proseguirà nei prossimi mesi con nuovi appuntamenti: “Anche per il 2024 RomaNatura rinnova il suo impegno con l’AS Roma per la riqualificazione del verde urbano attraverso un rilevante intervento di forestazione con la messa a dimora di nuove alberature nel Centro Sportivo ‘Fulvio Bernardini’.  

“Si tratta di azioni che puntano a potenziare il capitale naturale attraverso una serie di interventi che, come RomaNatura stiamo avviando per gettare le basi di una ripresa sostenibile, che metta al centro le politiche ambientali e di innovazione con l’obiettivo di tutelare gli equilibri ecosistemici, la conservazione della biodiversità e restituire ossigeno all’ambiente”.

La piantumazione dei nuovi alberi all’interno del Centro Sportivo “Fulvio Bernardini” fa seguito alla riqualificazione verde del centro di allenamento, già avviata nei mesi scorsi, che ha garantito al Club un risparmio energetico di 96 MegaWatt in un anno, oltre a evitare l’emissione di circa 34 mila grammi di CO2. 

Vedi tutti i commenti (3)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti