14 Novembre 2022

Roma, Abraham via a gennaio? Pinto ci pensa

La Società ragiona sul futuro dell'attaccant inglese. Intanto si studiano le piste per rinforzare la squadra: in pole c'è ancora Frattesi

Foto Tedeschi

Le prestazioni opache di Tammy Abraham in questa prima metà di stagione stanno portando la Società a fare delle valutazioni per il mercato di gennaio. Per puntare alla qualificazione in Champions potrebbero servire diversi cambiamenti, anche e soprattutto in un reparto offensivo che fatica enormemente a trovare la via del gol. Ecco perchè i malumori e lo scarso rendimento del centravanti inglese potrebbero invogliare la Roma ad ascoltare delle eventuali (cospicue) offerte di mercato già nella finestra di gennaio, scrive calciomercato.com.

In entrata l’obiettivo numero uno di Tiago Pinto è ancora Davide Frattesi, inseguito a lungo in estate. Una nuova missione con il Sassuolo è già stata messa in preventivo anche se la situazione è ancora complessa. Il centrocampista sarebbe entusiasta di tornare a vestire la maglia della Roma, quella con cui è crescuito nelle giovanili. Il nodo principale resta la formula: il direttore neroverde Carnevali non è al momento intenzionato a cedere il giocatore in prestito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

17 commenti

  1. marco ha detto:

    la prestazione di ieri e’ stata imbarazzante, non riusciva a tenere una palla, non saltava mai l’uomo e non riusciva nemmeno a stoppare i palloni, ma cosa gli e’ successo?

  2. peter rei ha detto:

    si’ se al suo posto arriva CR7

  3. Mikele ha detto:

    9dea: a gennaio via Mou, il vero responsabile dell’attacco asfittico della Roma, visto che squadre meno blasonate o ambiziose giocano e temgono la partita on mano mentre la Roma annaspa ben lontano dalla rete avversaria.

    • ROMOLETTO JE VIE' DA RIDE ha detto:

      VIA TE! ABBIAMO CAMBIATO TANTI ALLENATORI IN 10 ANNI,QUESTO NON SI CAMBIA.COMUNQUE SI DEVE ALZARE LA QUALITA’ DEI GIOCATORI CHE NON SANNO NEPPURE COME SI STOPPA LA PALLA. TUTTI AL MURO(LIEDHOLM)

    • jl ha detto:

      cerchiamo di salvarci : mou via SUBITO
      #mouVATTENE

  4. guidone ha detto:

    Abraham proprio non c’è con la capoccia… ieri ha fatto tutto male, anche le cose basiche per un calciatore di serie A. Ergo, visto che fino a qualche mese fa era bravo, vuol dire che non si impegna abbastanza… e qui la società deve intervenire forte, perché è questa la mentalità che manca e la cultura della vittoria che si deve insegnare e che Mou sta cercando di far capire ai suoi. Basta lassismo e sotto a lavorare. Se no, via e amici come prima

  5. Renato ha detto:

    In effetti Abraham dovrebbe andare via. Come romanista penso più alla squadra della mia città che alle persone che ai giocatori. Mourinho, non da un gioco a questa squadra. Se andasse via pure lui non verserei una lacrima. Soldi risparmiati.

  6. Itti54 ha detto:

    Ma chi caxxxo se lo pija ?

  7. gio ha detto:

    magara

  8. peter rei ha detto:

    c’e’ Giampaolo il maestro che e’ libero. Ma che aspettiamo?

    • Danifisarmonica ha detto:

      Ma io punterei su Cosmi o Mazzarri, o magari Malesani, allenatori di ben altro livello rispetto a sta pippa di Mourinho, il primo poi è anche romanista, dai!!! Che finalmente avremo un gioco!! E poi via sta pippa di Karsdorp, riprendiamoci qualcuno degli altri terzini destri che abbiamo avuto negli ultimi 12 anni, che, a parte pochi mesi buoni di Maicon stuzzicato dai mondiali e poi scomparso, sono stati Rosi, Taddei, Torosidis, Jedvai, Piris, Bruno Peres, il Florenzi dei due ginocchi operati, e poi? Bè in confronto a questi giocatori, sì, Karsdorp è proprio una pippa, certo…

  9. jgh ha detto:

    abraham via, ci sta
    ma per coerenza allora via anche zaniolo, pellegrini, cristiante, mancini, rui patricio, smailling, zalewsky, volpato e sopratutto mou
    anzi facciamo le cose semplici : cacciamo mou subito, poi il resto ci pensiamo, prima di tutto pensiamo alla salvezza
    mou VATTENE

  10. Jhon ha detto:

    Abraham è cambiato dalla sua convocazione in nazionale e mai impiegato , nemmeno un minuto. La sua autostima è sotto i tacchi .

  11. Fra ha detto:

    Io lo terrei per la panchina ! Sento via Mourinho ! E per chi de Zerbi sento vedove de Spalletti ecco se va via Mourinho e arrivasse questa gente ritorneremo a vince dopo altri 14 anni finché non arriverà klop o Emery o Ancelotti se non si riesce a capire che sono i campioni e i buoni giocatori a fare vincere gli scudetti noi abbiamo 2 scarsi titolari e 2 che non rendono. Ve ricordo che quando abbiamo vinto lo scudetto avevamo i campioni ma anche cristiano Zanetti mangone Rinaldi tommasi che sarebbero titolari fissi a posto di Mancini e cristante.

  12. primo ha detto:

    Se proprio volete mandare via uno secondo me Belotti sarebbe il candidato ideale non serve proprio.Io non sono un grandissimo estimatore del mister,però ha dimostrato vedi la coppa che non è uno sprovveduto.Sono convinto che la sosta sarà utile x riordinare le idee.FORZA ROMA.