Siamo a -4: l’ Inter perde il derby d’Italia contro la Juventus, la Roma gode e accorcia le distanze. Dopo un primo tempo equilibrato, in cui l’unica vera palla gol è una traversa colpita da Stankovic, in avvio di ripresa bianconeri avanti grazie a un gol di Camoranesi, viziato da un’evidente posizione di fuorigioco. Trezeguet sfrutta una disattenzione di Burdisso e raddoppia; all’ Inter non basta il primo gol in Serie A del portoghese Maniche al 38′. L’assalto finale della capolista non porta gli effetti sperati: lo stesso Maniche colpisce il palo al 44′, Spalletti & co. ringraziano la Juventus e un pizzico di buona sorte che, dopo quanto accaduto oggi all’ Olimpico, non guasta mai. Per uno scherzo del calendario, dopo aver tifato Juve, la Roma domenica prossima sarà “costretta” a tifare Lazio. E’ chiaro: prima ci sarà da andare a prendere i tre punti a Cagliari, ma il 22 marzo ha lanciato un messaggio: a otto giornate dal termine, il campionato è ufficialmente riaperto, e per lo scudetto c’è anche la Roma.
Alessandro Del Piero, nominato uomo partita da Sky, ha commentato la sua gara e quella della sua squadra. “Avrei voluto festeggiare con un gol il raggiungimento del record di Scirea, però mi sono mangiato una grossa occasione… Ma non dobbiamo avere rimpianti non è il momento di pensarci, ma di dare il massimo in ogni partita. Non pensiamo a ciò che poteva essere altrimenti non finisce più”, le parole del capitano bianconero, il quale non pone obiettivi alla Juve: “Dobbiamo guardare in alto – spiega – e mettere equilibrio, forza e determinazione in ogni partita”.
 
 
INTER-JUVENTUS 0-2: IL TABELLINO
 
INTER (4-3-1-2): Julio Cesar 7; Maicon 6, Burdisso 4, Materazzi 5.5, Maxwell 5,5; Zanetti 6, Stankovic 5, Chivu 6 (37′ st Balotelli sv); Jimenez 5 (7′ st Suazo 5); Ibrahimovic 5, Cruz 5 (19′ st Maniche 6,5).
A disp.: Toldo, Rivas, Solari, Crespo.
All.: Mancini 5
 
JUVENTUS (4-4-2): Buffon 7; Grygera 6,5, Legrottaglie 6,5, Chiellini 7, Molinaro 6,5; Salihamidzic 6, Camoranesi 7, Sissoko 6,5, Nedved 6,5 (41′ st Nocerino sv); Trezeguet 7 (37′ st Iaquinta sv), Del Piero 7.
A disp.: Belardi, Birindelli, Stendardo, Tiago, Palladino.
All.: Ranieri 7
 
Marcatori: 4′ st Camoranesi (J), 18′ st Trezeguet (J), 38′ st Maniche (I)
 
Arbitro: Farina di Novi Ligure 6,5 
 
Note: ammoniti Molinaro, Cruz, Chivu, Legrottaglie, Burdisso. Recupero 1′ pt, 3′ st. Spettatori 58.000 circa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here