RN Web Radio, Filacchione: “Senza Champions mi aspetto un nome a sorpresa come fu con Garcia” (AUDIO)

Redazione RN
06/05/2019 - 10:35

RN Web Radio, Filacchione: “Senza Champions mi aspetto un nome a sorpresa come fu con Garcia” (AUDIO)

ROMANEWS WEB RADIO FILACCHIONE РIl giornalista del Corriere dello Sport Marco Filacchione ̬ intervenuto ai microfoni della Web Radio di Romanews.eu per parlare di Genoa-Roma e del futuro allenatore giallorosso.

GENOA-ROMA – “La Roma ha giocato in modo simile alle scorse giornate, ha trovato il modo di fare gol e forse portare a casa un 1-0 che sarebbe stato festeggiato come una vittoria di una squadra molto cinica. Poi è arrivato un gol in mischia su calcio d’angolo, con diversi giocatori giallorossi che guardano l’uomo rimanendo fermi. La Roma non riempie gli occhi, nonostante i risultati, non ha entusiasmato e non lo ha fatto neanche ieri. Ha anche portato ritmi bassi contro un Genoa in difficoltà, che è comunque però una buona squadra, anche se non all’altezza dei giallorossi. E’ una battuta d’arresto deludente, ma se non ci fosse stato l’episodio avremmo parlato di una squadra ancora cinica”.

CORSA CHAMPIONS – “Le cose si sono fatte sicuramente difficili, poi il problema è anche che dovrà affrontare la Juventus con l’obbligo di vincere. Credo che l’Atalanta almeno 6 punti li farà, ma bisogna sperare che magari si blocchi con la Juventus e non facciua risultato con le altre due. I giallorossi non hanno altra scelta se non puntare al massimo. Se la Roma molla c’è il rischio che si perda anche l’Europa League”.

ALLENATORE – “La scelta dell’allenatore viaggia in maniera fondata su nomi di altissima caratura, sta provando sicuramente con Conte, ma lui dovrà valutare il progetto, per cui una Roma in Champions gli dà determinate garanzie, altrimenti cambiano le prospettive. Mi viene in mente che a questi allenatori devi promettere progetto tecnico all’altezza e una Roma che fallisce la Champions avrà difficoltà a metterlo in campo. Ho sempre ritenuto che Ranieri avesse delle possibilità di riconferma se la Roma non fosse riuscita a centrare gli obiettivi più grandi, ma la sua posizione è anche legata all’esito di questa stagione. Un Ranieri che fallisce l’obiettivo sarebbe però più debole e sarei più portato a pensare in quel caso alla società che tira fuori dal cilindro una soluzione che nessuno si aspetta, come fu con Garcia”.

ROMA-JUVENTUS – “Deve giocare al massimo, la possibilità teorica di riprendere l’obiettivo c’è ancora, perché è vero che l’Atalanta sta andando a mille, ma tutte le squadre hanno avuto cadute inaspettate in questo campionato e sarebbe un delitto non averla sfuttata se ci dovesse essere. I bianconeri non verranno a fare una passeggiata a Roma, non è nel loro spirito. Verranno a giocare per vincere, anche se non al massimo, ma non è una squadra che regala punti. La Roma ha bisogno della vittoria per sperare. Contro la Juventus poi ci sono sempre grandi motivazioni”.

Edoardo Frazzitta

Scrivi il primo commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...