1 Dicembre 2018

RN WEB RADIO, Angioni (Gasport): “Spalletti ha messo d’accordo tutti. La sconfitta con il Tottenham ha minato qualche certezza” (AUDIO)

ANGIONI RN WEB RADIO – “La sconfitta con il Tottenham ha minato un po’ di certezze, mettendo paura all’ambiente perché la qualificazione Champions che sembrava praticamente certa ora spaventa”. Queste le parole di Carlo Angioni, firma della Gazzetta dello Sport, in vista del match di domenica alle 20.30 allo Stadio Olimpico, tra Roma e Inter. La Il giornalista, inoltre, si è soffermata sulla gestione Spalletti, il momento di Radja Nainggolan e la possibile formazione per il big match di domani:

IL MOMENTO – “Non è facile descrivere il momento in casa Inter. La sconfitta con il Tottenham ha minato un po’ di certezze, mettendo paura all’ambiente perché la qualificazione Champions che sembrava praticamente certa ora spaventa”.

SPALLETTI – “Ha messo d’accordo tutti, ha raggiunto la Champions lo scorso anno e quest’anno le cose sono cambiate. Il suo atteggiamento, modo di presentarsi a porsi è cambiato rispetto a Roma. Ovviamente le vittorie aiutano, è facile non dividere quando arrivano i successi”. 

NAINGGOLAN – “Ha tutto il tempo per far vedere di cosa è capace di fare. Con lui in campo l’Inter ha più del 90% delle vittorie. Certo il tifoso vuole vedere il Nainggolan di Roma, ora è stato visto poche volte. C’è chi è arrabbiato, ma Milano sta dalla sua parte. Ha voglia di vederlo e di farsi trascinare da questo calciatore”. 

LA FORMAZIONE – In queste settimane non essendoci una squadra di titolarissimi è facile che si venga a cambiare qualcosa. Joao Mario è favorito su Borja Valero, potrebbe essere anche un giorno giusto per rivedere Keita che potrebbe prendere il posto di Perisic. Dietro Miranda è in vantaggio con De Vrij e sulla destra c’è il ballottaggio tra D’Ambrosio e Vrsaljko. Di certo non ci sarà Lautaro”.

QUI L’INTERVENTO COMPLETO

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.