21 Aprile 2021

Ancora una rivoluzione per la Roma americana: i Friedkin preparano la svolta

Foto Tedeschi

ROMA FRIEDKIN PALLOTTA – La famiglia Friedkin è pronta a rivoluzionare la Roma per tornare alla vittoria. L’obiettivo è quello di migliorare dopo 13 anni senza trofei.

La terza Roma americana vuole cambiare marcia

Sono 10 anni di Roma a trazione Usa ed è possibile trarre un primo bilancio. Come ricorda oggi La Gazzetta dello Sport, in dieci anni la squadra giallorossa non ha vinto alcun trofeo anche se la crescita della società è sotto gli occhi di tutti. Sono arrivati tre secondi posti e una semifinale di Champions League e tanti giocatori molto importanti, anche se poi sono stati ceduti. In questo decennio sono cambiate due proprietà, tre presidenti, due dg e cinque direttori sportivi, otto allenatori e cinque capitani. I tanti stravolgimenti non hanno sicuramente aiutato, così come alcune promesse eccessive. Ora una nuova svolta che porterà al nono allenatore, Sarri e Juric in prima fila, col paradosso che ci si potrebbe separare dal primo allenatore vincente, dato che Fonseca è ancora in lotta per l’Europa League.

Leggi anche:
La Roma è contraria alla Superlega

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

8 commenti

  1. Carlo ha detto:

    Abbiamo giocato una semifinale di cl! Il resto è noto. Buon caffè a tutti

  2. simonsaved ha detto:

    Il manchester purtroppo ce ne farà 5…la settima in classifica italiana contro la seconda di premier league… Speriamo nel miracolo

  3. lupus ha detto:

    Già sono tutti nervosi,pure il caffé? Per svoltare,mettete la freccia!

  4. Io non dimentico.... ha detto:

    Daje che espellono il Manchester per condotta antisportiva e ci vediamo tutti a Danzica?✌

  5. MAXIMO64 ha detto:

    Credo che questa storia della Superlega abbia fatto luce sullo schifo che regna agli alti livelli del calcio, stupidi noi che ancora ci crediamo e sono abbonato dal 1973 quindi non parlo dal salotto di casa mia ma dagli spalti di uno stadio ahimè vuoto. Quindi per protesta dovremmo andare a guardare le partite della C1 in giù.

  6. Claudio ha detto:

    Mai schiavi del risultato. Comunque e sempre FORZA ROMA!!!!!

  7. Antonio ha detto:

    Cambiare allenatore per l’ennesima volta sarà un disastro. Non si vince cambiando allenatore ma i calciatori. Ci vogliono un paio di fuoriclasse e delle riserve appropriate, allora si che possiamo vincere qualche trofeo. Forza ROMA

  8. radental ha detto:

    un allenatore vincente pretende i campioni un allenatore servente si accontenta degli scarsi.
    Io credo che Fonseca un record l’ha gia ottenuto il piu alto numero di gol subiti ,forse, degli ultimi 25 anni e ancora lo puo’battere
    in queste gionare che mancano