Rivoluzione nella Capitale: finisce il derby di Mou e Mau

Giacomo Emanuele Di Giulio
13/03/2024 - 7:45

Il tecnico toscano ha rassegnato le dimissioni lasciando così la Lazio dopo due anni e mezzo ed una qualificazione in Champions League

Foto Tedeschi
Rivoluzione nella Capitale: finisce il derby di Mou e Mau

SARRI MOURINHO DERBY – Nella giornata di ieri sono arrivate le dimissioni di Maurizio Sarri. Il tecnico toscano ha deciso così di lasciare la Lazio dopo quattro ko consecutivi tra Serie A e Champions League rinunciando anche ad un anno e tre mesi di stipendio. Al suo posto, fino a sabato, il vice Martusciello che guiderà i biancocelesti nel match contro il Frosinone.

Le due romane non cambiavano allenatore in corsa nella stessa stagione dal 2016

L’ultima volta che le due romane cambiarono allenatore entrambe in corsa era nella stagione 2015-2016. Come ricorda Il Tempo quella volta Spalletti subentrò a Garcia e Inzaghi a Pioli. Ora è successo di nuovo con José Mourinho che è stato esonerato ed al suo posto è arrivato Daniele De Rossi mentre i biancocelesti sono ancora alla ricerca di un nuovo allenatore post-Sarri. Dopo due anni e mezzo finiscono due storie che avevano reso protagoniste le squadre romane soprattutto per i botta e risposta dialettici dei due mister. Poche gioie per lo Special One che ha battuto una sola volta il rivale che dal canto suo ha vinto ben quattro stracittadine. Tutti aspettavano il nuovo scontro del 7 aprile che però non vedrà né Mou né Mau.

Vedi tutti i commenti (1)

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

    Tutti i commenti

Seguici in diretta su Twitch!

Leggi anche...